Vertice di mercato alla Juventus: pronto piano per Drogba | JMania

Vertice di mercato alla Juventus: pronto piano per Drogba

Vertice di mercato alla Juventus: pronto piano per Drogba

Il presidente Andrea Agnelli, il dg Beppe Marotta, il coordinatore dell’area tecnica Fabio Paratici e il tecnico Antonio Conte si troveranno oggi nella sede ella Juventus per mettere a punto le strategie di mercato per il 2013. Si partirà dalle scelte e medio termine (ossia per il mercato di gennaio), che influenzeranno inevitabilmente anche le …

Il presidente Andrea Agnelli, il dg Beppe Marotta, il coordinatore dell’area tecnica Fabio Paratici e il tecnico Antonio Conte si troveranno oggi nella sede ella Juventus per mettere a punto le strategie di mercato per il 2013. Si partirà dalle scelte e medio termine (ossia per il mercato di gennaio), che influenzeranno inevitabilmente anche le operazioni di giugno prossimo. Sul tavolo ci saranno diversi nomi, a partire da quello di Drogba, che secondo l’edizione odierna di ‘Tuttosport’ la Juve proverà ad ingaggiare nonostante i quasi trentacinque anni di età. La condizione è che l’ivoriano si liberi da solo dal contratto che lo lega ai cinesi dello Shangai Shenhua: poi si passerà a trattare con l’agente Pierre Frelot, che cura gli interessi di Drogba. La convinzione di avere un gruppo giovane ha convinto la società a puntare sul 35enne ex Chelsea, che potrebbe essere a disposizione, però, solo da febbraio vista la concomitanza della Coppa d’Africa.

Altra questione che verrà affrontata oggi è l’attenzione al mercato brasiliano e sudamericano in genere: gli 007 bianconeri nei mesi scorsi hanno effettuato numerosi viaggi intercontinentali: Rio de Janeiro, San Paolo, Porto Alegre, Cordoba, Buenos Aires, Santiago del Cile. Ormai gli obiettivi sono stati chiaramente fissati: il numero uno sul taccuino dello staff di Paratici è Matheus Doria Macedo, difensore centrale che a soli diciotto anni di età sta giocando egregiamente da titolare nel Botafogo di Seedorf. Certo, acquistarlo non sarà facile visto che ormai le botteghe brasiliane sono diventate molto care, anche grazie alla folta concorrenza da parte di numerosi club europei, ma la Juventus ci proverà. Attualmente la richiesta del club carioca è di 7 milioni, mentre Marotta ne offre 3,5: probabile che le parti si incontrino a metà strada, ossia a 5 milioni di euro. Cifra che attualmente può essere eguagliata solo dal Bayern Monaco, fortemente interessato al ragazzo.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi