Verso Juventus – Inter, Barzagli in gruppo ma Conte lo rischierà? | JMania

Verso Juventus – Inter, Barzagli in gruppo ma Conte lo rischierà?

Verso Juventus – Inter, Barzagli in gruppo ma Conte lo rischierà?

Allenamento a porte chiuse stamane per la Juventus a Vinovo. Dopo la giornata di riposo concessa ieri da Antonio Conte, i bianconeri hanno ripreso la marcia in vista del match di domenica sera allo Juventus Stadium contro l’Inter alternando tecnica e tattica nella seduta mattutina. Dopo il riscaldamento con una partitella 11 contro 11 a …

Allenamento a porte chiuse stamane per la Juventus a Vinovo. Dopo la giornata di riposo concessa ieri da Antonio Conte, i bianconeri hanno ripreso la marcia in vista del match di domenica sera allo Juventus Stadium contro l’Inter alternando tecnica e tattica nella seduta mattutina. Dopo il riscaldamento con una partitella 11 contro 11 a campo ridotto, Conte e il suo staff hanno oliato i meccanismi di gioco. E dopo aver dedicato buona parte della sessione alla circolazione della palla e ai movimenti dei singoli reparti, è toccato ad attaccanti e centrocampisti cimentarsi con i tiri in porta. Buone notizie da Andrea Barzagli, che si è allenato con il gruppo, anche se, secondo quanto riferisce ‘Sky Sport’, Antonio Conte non è intenzionato a rischiarlo domenica sera contro i nerazzurri.

Contro l’Inter, dunque, la difesa dovrebbe schierarsi con Bonucci e Chiellini centrali, Caceres a prendere il posto di Lichtsteiner squalificato e De Ceglie confermato a sinistra. Nessun dubbio a centrocampo con il trio Pirlo-Vidal-Marchisio confermatissimo, mentre in attacco Alessandro Matri riprenderà il suo posto al centro con Mirko Vucinic (in grande forma) e Simone Pepe a supporto. Capitan Del Piero, dopo la grande serata di Coppa Italia, tornerà in panchina pronto a sfruttare un’eventuale chance a gara in corso.
Domani, seduta pomeridiana alla vigilia della gara con i nerazzurri, preceduta dalla conferenza stampa di rito di Conte, in programma alle 14.00.

14 commenti

  1. @ el.kun…….Secondo me Milito e’ piu’ bomber di cavani…Cavani non e’ un centravanti puro, alla trezeguet per intenderci…..poi caro fratello, coi giocatori e’ un po’ come con le donne, ognuno ha i suoi gusti…..poi aggiungo che il miglior Milito, secondo me, e’ piu’ forte di Cavani….ma non e’ il solo…VanPersie tecnicamente gli e’ una spanna superiore, pure il connazionale Suarez lo vedo meglio di cavani…..Cavani e’ fisicamente molto forte, ma tecnicamente non mi piace un granche’…..ripeto e’ solo la mia opinione, e’ chiaro che tu lo vedi diversamente…..comunque sono preoccupato dell’inter data per morta…..se non giochiamo super-concentrati (evitando dormite alla “mesbah”) possiamo anche perdere…..uno come Milito a Bonucci gli puo’ fare la festa in ogni momento, troppo furbo il primo e ancora troppo addormentato il secondo…..ciao e forza juve

  2. @magic66:Milito con molta più intelligenza tattica di Cavani?Cavani solo contropiedista?Attualmente in europa e non solo c’è qualcuno che sa fare le 2 fasi con uguale intensità e con risulati splendidi?
    Poi non è per sminuire nessuno, ma se Milito torna quello del “triplete”, Forlan quello della “Copa America”, e gli altri 9 fanno la partita più bella della loro vita, sarà che si sta chiedendo troppo al buon Dio del pallone?un saluto………….

  3. @Alessio…..guarda che probabilmente giocheranno con Milito e Forlan…..uno come Milito ti puo’ infilare in qualsiasi momento, e’ molto piu’ opportunista e con molta piu’ intelligenza tattica di cavani, il quale sa’ gicare bene solo nelle ripartenze in contropiede….poi Forlan viene da un brutto periodo, e se ti azzecca la partita dell’anno, anche lui puo’ diventare pericoloso, anche se meno bravo ed in palla di milito…..speriamo bene, con l’inter sarebbe bello tornare a vincere in casa….ciao e forza juve

  4. Io la “roccia” non la rischierei, sia per un fatto fisico, ma soprattutto, perchè è diffidato. E ritengo che tra Juve-inter e la seguente Juve-napoli sia più ostica la seconda. Soprattutto l’attacco del napoli è più temibile rispetto a quello dell’inter, del quale si possono occupare tranquillamente Bonucci e Chiellini. Poi essendo io di napoli, mi farebbe molto piacere vincere con i partenopei…..

  5. E i lavori sul drenaggio? 😛

  6. Ma soprattutto… Ci alleniamo sempre a Vinovo

  7. Sì, Iaquinta ad esempio ha retto 2 partite consecutive a Cesena, poi rotto… Martinez non pervenuto sempre in infermeria 🙂

  8. @Redazione
    C’è da dire che ci siamo liberati di un bel po’ di giocatori (o zavorre, fa lo stesso) che erano perennemente infortunati (vedi Iaquinta ed Amauri), ma ciononostante il lavoro dello staff di Conte è stato fantastico!

  9. @Redazione…..meglio toccar ferro e stare zitti su questa cosa……perdonami, ma sono un po’ scaramantico e soprattutto ancora traumatizzato dalle 2 precedenti stagioni…..forza juve

  10. Non escludere i un po’ di pretattica… Magari ci tengono sulle spine, ma Brzagli è più pronto di quanto immaginiamo. Cmq, quest’anno lo staff medico/atletico è stato impeccabile. Mi fido ciecamente dopo le ultime due stagioni con record di infortuni. Complimenti davvero a Bertelli e tutto lo staff

  11. Se sta bene che giochi “la roccia” altrimenti aspettiamo la prox partita. Inutile cercare ricadute, il 1° aprile poi c’è il Napoli.

  12. @ N°7…dipende se sono affermazioni dettate dopo aver visto gli allenamenti oppure se sono solo sensazioni…
    Barza e Chiello centrali danno sicuramente piu’ garanzie e sicurezza,
    ed è altrettanto vero che De Ceglie sta andando alla grande,si merita la titolarita’ della fascia sinistra,come Bonucci si merita la comoda panca.

  13. Giovanni Guardala’ di Sky,ha appena detto che Barzagli dovrebbe giocare con Chiellini centrali,Caceres a destra e De Ceglie a sinistra.
    Bonucci quindi in panca.Vidal-Pirlo-marchisio i 3 di centrocampo,
    Pepe-Matri -Vucinic i 3 attacco.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi