Verso Juve-Palermo, Zamparini: "vincere non è un impresa" | JMania

Verso Juve-Palermo, Zamparini: “vincere non è un impresa”

Il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, contattato da Palermo24.net è fiducioso in vista della partita di domenica prossima  che alle 20.45 vedrà i rosanero impegnati all’Olimpico di Torino contro la Juventus. “Mi aspetto il Palermo che ha vinto contro la Lazio”, dice il Presidente a Palermo24.net. I rosa in questi anni, contro le grandi, hanno …

juventus-palermoIl presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, contattato da Palermo24.net è fiducioso in vista della partita di domenica prossima  che alle 20.45 vedrà i rosanero impegnati all’Olimpico di Torino contro la Juventus. “Mi aspetto il Palermo che ha vinto contro la Lazio”, dice il Presidente a Palermo24.net. I rosa in questi anni, contro le grandi, hanno dimostrato di sapersi esaltare ma “in questo momento – continua Zamparini – non è il Palermo che si esalta contro le grandi perché abbiamo trovato una certa costanza, contro la Lazio abbiamo trovato anche le giuste proporzioni in difesa. E’ un Palermo competitivo”.  La classifica dice che Juventus – Palermo è uno scontro per l’Europa, quella che conta, ma il Presidente mantiene un profilo basso: “Se ne parla a fine stagione – continua Zamparini – è una partita come le altre, importante però non è uno scontro Europa, se ne parlerà a fine campionato. Io spero di essere in alto a fine stagione, vediamo”.  Il Presidente, attraverso Palermo24.net si mostra ottimista per la sfida della 26/a giornata di campionato: “Non la considero un’impresa – afferma –  ora come ora, vedendo le forze e il momento, vedo il Palermo più forte della Juventus”. Un successo dei rosanero potrebbe sbancare la Snai che lo quota a 5.00: “Non è un invito per farmi giocare, già contro la Roma abbiamo perso”, continua Zamparini sorridendo. Quindi questa volta i figli del Presidente non scommetteranno sul successo dei rosa: “Si fa una volta ogni tanto, penso che non lo faranno, non sono scommettitori”.
Juventus – Palermo, per alcuni, potrebbe essere la sfida tra la squadra del padrone e quella degli operai, riferito ai dipendenti Fiat di Termini Imerese, ma “è un messaggio fuorviante – sostiene il numero uno rosanero –  mi dispiace che si mescolino i messaggi sindacali e politici con lo sport. Va bene la solidarietà, ma non vedo perché addossare le colpe di Termini Imerese alla Juventus o indicarla in qualche modo”.
Chiusura finale, da parte del Presidente, sulle polemiche in merito agli errori arbitrali, da parte della Fiorentina: “Dal vivo non avevo visto il rigore – spiega Zamparini –  alla moviola invece sembrava ci fosse. Sembrava che Montolivo avesse cercato il rigore. A noi non hanno dato circa dodici rigori…. La Fiorentina secondo me – conclude il patron –  c’è rimasta male perché ha dominato e meritava di vincere”.

Fracassi Enrico – Juvemania.it

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi