Verso Cesena - Juventus Conte "Un'altra partita della vita. Allegri? Continua a parlare solo lui" | JMania

Verso Cesena – Juventus Conte “Un’altra partita della vita. Allegri? Continua a parlare solo lui”

Verso Cesena – Juventus Conte “Un’altra partita della vita. Allegri? Continua a parlare solo lui”

Il sabato che precede Cesena-Juventus inizia molto presto per Antonio Conte che ha fissato per le 9.30 l’ultima seduta prima della partenza per la città romagnola. Prima però, la consueta conferenza stampa nella quale il tecnico bianconero ci tiene a tenere alta la tensione e a mettere in guardia i suoi dal rischio ‘sintetico’. “Ci …

Il sabato che precede Cesena-Juventus inizia molto presto per Antonio Conte che ha fissato per le 9.30 l’ultima seduta prima della partenza per la città romagnola. Prima però, la consueta conferenza stampa nella quale il tecnico bianconero ci tiene a tenere alta la tensione e a mettere in guardia i suoi dal rischio ‘sintetico’. “Ci siamo comunque allenati sull’erba per tutta la settimana perché per abituarsi al sintetico servono almeno sette, dieci giorni, l’ho già sperimentato lo scorso anno, quando con il Siena siamo andati a giocare a Novara. Pochi allenamenti portano più danni che benefici. La cosa positiva è che non ci saranno buche, ma in realtà cambia poco, giusto i rimbalzi e la velocità del pallone”, spiega Conte che non intende minimamente sottovalutare il Cesena.

[metacafe width=”540″ height=”370″]http://www.metacafe.com/watch/8363687/conferenza_stampa_di_antonio_conte_pre_cesena_juventus/[/metacafe]

In casa i romagnoli hanno subito solo 17 reti e sono imbattuti da 4 giornate:

Abbiamo un impegno probante contro un Cesena che viene da quattro risultati utili consecutivi. Non dobbiamo sottovalutare niente e nessuno, perché la storia insegna che in passato si sono persi punti in momenti cruciali con squadre già retrocesse. Ricordo, quando ero a Lecce, una partita con la Roma che già festeggiava lo scudetto. Io facevo parte di quella rosa ed eravamo retrocessi…

Tornando sui suoi, Conte evidenzia i notevoli progressi degli ultimi mesi

La squadra ha compiuto grandi passi in avanti sotto tutti i punti di vista e anche sotto questo aspetto mi aspetto che sia matura, che capisca il momento e che affronti quella di domenica come la partita della vita. Ne mancano sei e saranno tutte tali. Dovremo vincere anche domani, indipendentemente dal risultato del Milan.

Già, il Milan, il cui allenatore Allegri ancora una volta ha attaccato in conferenza stampa i bianconeri accusandoli di essere stati favoriti dagli arbitri:

Questo argomento onestamente è diventato di una noia mortale e mi sto affaticando a ripetere sempre le stesse cose. Dopo Parma abbiamo sollevato un problema e ci è stato detto di stare zitti. L’abbiamo fatto, ma ogni tre giorni sento parlare gli altri… Una settimana fa Allegri ha detto che se la Juve vincesse lo scudetto sarebbe meritato. Ora è cambiato il discorso? Troviamo un po’ di equilibrio….

Tornando al Cesena, Conte come al solito si tiene abbastanza abbottonato sulla formazione:

Bonucci ieri si è allenato anche se non in gruppo. Vedremo se impiegarlo, visto che ho De Ceglie in grandi condizioni psicofisiche anche se ieri ha subito un piccolo trauma al ginocchio. Valuterò dopo l’allenamento di oggi e dopo aver parlato con i giocatori, visto che veniamo da due partite dispendiose, più dal punto di vista nervoso che fisico.

Infine, l’inevitabile domanda sul futuro di Del Piero:

In questo momento il futuro di Del Piero è Cesena, come ha detto lui stesso in maniera intelligente. Guardiamo al presente, visto che siamo l’unica squadra in Italia a giocare per due obiettivi. Concentriamoci su questo.

4 commenti

  1. Allegri non ha ancora capito che Conte è vaccinato a questo tipo di sfida basata sui nervi.
    Una volta esisteva in commercio un gelato chiamato “ALLEGRETTO” , fatto dall’Eldorato, io ed i miei amici juventini lo gustavamo piacevolmente. Visto che ormai non è più in commercio, noi juventini abbiamo riscoperto la nuova versione dell’ALLEGRETTO e lo gustiamo piacevolmente con le corbellerie dettate dal tuo nervosismo per il “SORPASSO” JUVE.
    Ricordati che sei prossimo al licenziamento, se non da questa sera.
    A Genova è già pronta la pasta col “Pesto”.

    Poverino !!!!!

    Forza Juve, Ora e Sempre.

  2. Allegri cerca di praticare la tecnica di Mourinho ma con scarsi risultati. Ai tempi di Lippi, Conte ne ha viste di peggio.

  3. Completamente d’accordo con dna.

  4. allegri è PSICOlogicamente disturbato,ossessionato a livello di paranoia acuta…
    …usa altre parole,ma vuol dire che se va male(dalla possibile tripletta a nessun titolo)il nano di arcore lo caccera’ via,anche perchè il berlusca non sta tanto a guardare il gol opp non gol,lui guarda il bel gioco e il bel gioco il bilan non lo fa vedere da tempo,dapprima del Barça,quindi…
    … fantastica la calma con cui Conte risponde a certi(continui) attacchi.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi