Verratti rivela: "Sognavo la Juve, ma non avrei giocato" | JMania

Verratti rivela: “Sognavo la Juve, ma non avrei giocato”

Verratti rivela: “Sognavo la Juve, ma non avrei giocato”

“A giugno era quasi fatta. Poi è saltato il prestito di un giocatore al Pescara che chiedeva in compenso una somma che la Juve considerava troppo alta perché venivo dalla B. Così si è fatto avanti il Psg che ha proposto qualcosa di buono al Pescara e un progetto interessante per me”. Marco Verratti parla …

“A giugno era quasi fatta. Poi è saltato il prestito di un giocatore al Pescara che chiedeva in compenso una somma che la Juve considerava troppo alta perché venivo dalla B. Così si è fatto avanti il Psg che ha proposto qualcosa di buono al Pescara e un progetto interessante per me”. Marco Verratti parla così oggi in una lunga intervista concessa alla ‘Gazzetta dello Sport’: l’ex Pescara sta incantando in Francia e in Europa, dopo essere stato ad un passo dal vestire la maglia della Juventus. In estate l’affare è saltato e Verratti spiega perché: “Alla Juve si parlava di futuro. A Parigi di presente. Potevo rimanere a Pescara: a 19 anni la Serie A è molto. Magari però tra un anno non si sarebbe ripresentata la stessa occasione. Nel calcio devi sapere cogliere l’attimo. Il Psg è destinato a diventare una delle 5 squadre più forti al mondo e gioca in Champions. Non si rifiuta”.

Alle Juve, dunque, Verratti lascia capire che non avrebbe giocato tanto, ma sarebbe stato relegato al ruolo di vice Pirlo. Mentre lui, che ha avuto sempre come idolo un certo Alessandro Del Piero, avrebbe voluto giocare:

Inevitabile, c’è Pirlo. Ma io mi sentivo pronto per giocare. Penso che se una squadra ti prende è perché crede in te fin da subito, senza mandarti in prestito. In Italia per me c’erano Juve o Pescara. Al Psg però mi hanno fatto sentire al centro del progetto.

10 commenti

  1. puoi ben dirlo in questa juve pogba vale 20 volte quello che vali tu

  2. peccato avrebbe fatto comodo il ragazzo a talento

  3. Ah!! Però, realtà o menzogna? Certo è che quelli come Verratti (per la cronaca, non mi manca e non lo vorrei) potrebbero (almeno sino a quando non applicheranno la stessa anche in terra italiana) potrebbero durare poco in terra transalpina.

  4. @ Ardi21:
    mi sembra una buona lettura di quanto è accaduto, ma resta che Marotta è il debole della situazione: non ci si può far mettere sotto da Raiola. e chi è questo qua? non ci ha mica portato a Torino il top player???

  5. @Ardi_21…..mi sa’ che hai ragione….quel mercenario di raiola ha fatto saltare l’affare…..peccato perche’ speravo tanto che lo prendessero…..forza juve

  6. L’affare e salto per colpa di quel furbachione di Raiola. Se ricordate le parti erano dacordo ma tutto salto perche Bouy non acetto di andare al Pescara.
    Raiola ha capito che Marco era davero forte e se lui veniva alla Juve non ci sarebbe statto posto per Pogba. Eco perche fece saltare l’affare per garantire al francesino piu spazio.

  7. se parliamo di denaro da investire io credo che Marotta abbia ragione: non si poteva cedere alle pretese del Pescara per un giovane proveniente dalla serie B.

    se parliamo di lungimiranza, di fiducia ai giovani e del progetto di rastrellare i migliori italiani disponibili sul mercato Marotta è un miope, un incapace e non perde il vizio di parlare in politichese!!!

    caro Marotta, oltre a ribadire che sei l’anello debole della catena juventina, la conosci la favoletta della volpe e dell’uva?
    non nasconderti dietro giustificazioni, perché Verratti lo hai perso tu, non è vero che i parigini te lo hanno strappato!!!

  8. Peccato, veramente peccato. Ogni tanto guardo spezzoni di partita del Psg. Mi sembra che lui sia sempre tra i migliori in campo. Però, perdonatemi il cinismo: l’unico vero motivo per il quale è finito in Francia è il grano, per lui e per il Pescara. Bisognava prenderlo molto prima. Purtroppo tutti sappiamo che la tempestività e la lungimiranza non sono certo le doti principali dei nostri ex samb!!

  9. da juventino credo che abbia fatto bene. questo qui a 19 anni ha davvero la testa apposto..non scherziamo..avrebbe fatto la fortuna della juventus..ma purtroppo in italia non funziona così..vai sempre forte Marco!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi