Verona-Juventus: una sconfitta scialba | JMania

Verona-Juventus: una sconfitta scialba

Verona-Juventus: una sconfitta scialba

Verona-Juventus 2-1 – Dopo una cavalcata di ben 26 risultati utili consecutivi con 25 vittorie e un pareggio una sconfitta poteva capitare

Verona-Juventus 2-1. Dopo una cavalcata di ben 26 risultati utili consecutivi con 25 vittorie e un pareggio una sconfitta poteva capitare, tuttavia non è mai bello perdere anche se la Juventus ogni tanto sottovaluta l’ultima in classifica. Infatti era capitato anche l’anno scorso contro il Parma. Questa volta è avvenuto a campionato già vinto per cui la Juventus non ha avuto alcuna ripercussione negativa, anzi, questa sconfitta rischia seriamente di rinvigorire e risvegliare le ambizioni della Juve qualora si fossero sopite dopo le troppe feste.

Verona-Juventus 2-1. Dopo una cavalcata di ben 26 risultati utili consecutivi con 25 vittorie e un pareggio una sconfitta poteva capitare, tuttavia non è mai bello perdere anche se la Juventus ogni tanto sottovaluta l’ultima in classifica. Infatti era capitato anche l’anno scorso contro il Parma. Questa volta è avvenuto a campionato già vinto per cui la Juventus non ha avuto alcuna ripercussione negativa, anzi, questa sconfitta rischia seriamente di rinvigorire e risvegliare le ambizioni della Juve qualora si fossero sopite dopo le troppe feste.

La partita è stata persa per un approccio non adeguato di alcune delle tante riserve schierate e per colpa di un arbitro che forse, volendo festeggiare l’addio al calcio giocato di Luca Toni, ha arbitrato in un modo praticamente indegno. A parte il rigore che è fasullo come una banconota da un euro, l’apoteosi è stata l’espulsione per doppio giallo ad Alex Sandro dopo aver sistematicamente perdonato Marrone, Siligardi e soprattutto Viviani. Quest’ultimo da possibile ”docciato” prima del tempo addirittura finisce la partita nemmeno ammonito.

Sono emerse due cose. Intanto che è il secondo rigore clamorosamente inventato che danno contro la Juve dopo quello di Firenze alla faccia della Juve che ruba e questo qualcuno dovrebbe farlo notare. La seconda, quella che dovrebbe far riflettere, è che i rincalzi Juve sono ottimi rincalzi qualora buttati nella mischia con i titolari. Se invece li mettiamo dentro tutti insieme o quasi, se il risultato è quello di non riuscire a battere l’ultima in classifica, certamente un problema c’è. Spero che Allegri ne tragga le conseguenze per la finale di Coppa Italia e metta in campo la formazione migliore. Sono ben pagati dalla Juve e questo deve bastare a tutti.

Verona-Juventus: l’addio di Toni

In ultimo un caloroso omaggio a Luca Toni un uomo e un giocatore di primissimo livello. L’ultimo forse di una razza in estinzione: ”i centravanti d’area di rigore” . Ragazzo di grande spessore umano. Pur giocando in piazze come Firenze e Roma non ha mai avuto bisogno di ingraziarsi le tifoserie giocando a fare l’antijuventino facile, ma anzi ha sempre e solo fatto parlare il campo con i suoi gol. Lui che è dichiaratamente tifoso Juventino e che con noi, se pure in una parentesi non fortunatissima, ha segnato il primo gol allo Juventus Stadium. Meritava una chance in più anche da noi, è una delle poche cose che ho sempre criticato a Conte. Averlo messo fuori squadra senza neppure provarlo lui che poi è andato a via e ha continuato a segnare con grande continuità mentre noi, in quegli anni, provavamo gente improbabile come Bendtner o Anelka. Ma questa è un’altra storia. Lunga vita a Luca Toni.

3 commenti

  1. è ovvio che per la finale di coppa metterà la formazione migliore (portiere a parte), il problema è che non li abbiamo tutti a disposizione i migliori, quindi c’è poco da scegliere

    • alessandro magno

      io metterei la formazione tyitolare con buffon non capisco queste cortesie a giocatori che sono superpagati. neto è il secondo e lo sapeva che era il secondo non vedo il motivo di regalare un buffon al milan

      • ѕσυтн-ραяк

        Caro Alessandro, Neto si è guadagnato (giocandola tutta) la finale.
        Giusto che giochi Lui.

        ps: Super Stagione, nessuna critica, nemmeno dovessero (come temo) perdere l’ultima sfida stagionale. Il mio Timore non è riferito ad una prestazione scarsa ma all’inviato in giallo. A me non sfugge nulla e la stagione (SE LA SI GUARDA NELLA SUA INTEREZZA) è stata una VERGOGNA passata sotto silenzio. “…..tanto ha vinto..” Questo è quel che si dice, si sente e si scrive.

        Un Abbraccio.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi