Vergassola “Conte è innocente”, Vitiello e Drascek svelano gli interrogatori di Palazzi | JMania

Vergassola “Conte è innocente”, Vitiello e Drascek svelano gli interrogatori di Palazzi

Vergassola “Conte è innocente”, Vitiello e Drascek svelano gli interrogatori di Palazzi

Il capitano del Siena, Simone Vergassola, è intervenuto a Radio Sportvia direttamente dalla premiazione del Premio Vannucci. E’ stata l’occasione per Vergassola, per tornare sulla vicenda del calcioscommesse e su Antonio Conte: “L´annata del Siena in B con mister Conte? Siamo arrivati secondi, sudando sul campo, perché con Conte si lavora durissimo, e senza vendere …

Il capitano del Siena, Simone Vergassola, è intervenuto a Radio Sportvia direttamente dalla premiazione del Premio Vannucci. E’ stata l’occasione per Vergassola, per tornare sulla vicenda del calcioscommesse e su Antonio Conte: “L´annata del Siena in B con mister Conte? Siamo arrivati secondi, sudando sul campo, perché con Conte si lavora durissimo, e senza vendere o comprare partite. Poi abbiamo saputo di Carobbio. Si è scoperto che avevamo in squadra una persona, che alterava risultati, vendeva le partite… E´ difficile commentare una situazione così. Spero che mister Conte e gli altri compagni dimostrino la propria innocenza. La giustizia sportiva? E´ da riordinare, perché da quanto ho capito dai miei colleghi non mi sembra che funzioni correttamente. Sono convinto dell´innocenza dei miei compagni e del mister Conte. La presenza di Carobbio e la sua esperienza dimostrano che basta una persona per rovinare tutto”.

Sempre ieri, intanto, gli ex calciatori del Siena, Vitiello e Drascek sono stati ospiti di ‘Sky Sport’, nei cui studi hanno spiegato il funzionamento fascista della giustizia sportiva. Secondo quanto riferito dai due, la Procura Federale ritiene “già illecito l’incontrare oltre due volte un calciatore amico che gioca in un’altra squadra”. Ecco il video:

[youtube width=”540″ height=”370″]https://www.youtube.com/watch?v=AcCr1W4r7D4[/youtube]

Ospiti di Criscitiello a Sportitalia, invece, sono stati sempre ieri Terzi, Pesoli e Guberti:

[youtube width=”540″ height=”370″]https://www.youtube.com/watch?v=ULFjd_tRqTw[/youtube]

6 commenti

  1. Sappiamo tutti che ABETE è un’ incapace,sappiamo che è lì per meriti “ITALIANI“,mazzette,alte conoscenze,alla BERTOLASO per capirci,PALAZZI è un suo figlio,se non faceva il procurato federale alla FIGC CONI ecct….molto probabilmente faceva il rappresentante di prodotti per l ‘agricoltura(con tutto il rispetto per essa)non sa leggere o meglio legge ma non capisce, a questo punto mi viene una domanda spontanea,visto che in ITALIA tutto si compra e tutto si vende,non è che PALAZZI è un burrattino messo lì da grandi Burratinai già visti all’opera di recente???????
    Guardando bene le facce di:PETRUCCI,ABETE E PALAZZI assomigliano agli SGOMMATI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Per chiudere stiamo combattendo l’illecito sportivo con la MAFIA LA CAMORRA E LA NDRANGHETA,siamo ITALIANI!!!!!!!!!non ci facciamo mancare niente.W L’ITALIA

  2. L’associazione che “giudica” CONTE, può squalificarlo a vita, resterà sempre l’allenatore della JUVE. Gli Juventini e gli sportivi veri, conoscono Conte e conoscono Petrucci, Abete, Palazzi, Carobbio, ecc..
    Il giudizio di certi “giudici dipendenti”, non è nemmeno da prendere in considerazione, è SOLO vergognoso.
    Questi schiavi, meritano tutto il disprezzo della gente onesta che invoca, a gran voce, GIUSTIZIAAAAAAA!!!
    CONTE, siamo con te!!!!

  3. Antonio Pompeo Medaglia

    ….calma amici ….vedrete che questa pantmina targata Palazzi …Abete….Petrucci….e…indovinate chi…..presto finirà e questi carneadi dovranno rifondere la Juve ed il SIGNOR Conte del male loro fatto……

  4. Tanto non servono ad niente i testimoni di Conte… Carobbio era uno i testimoni di Conte erano 3… ma Palazzi da ragione Al credibile Carobbio mentre nel filone di Bari poco credibile.

    Bah.

  5. Io se fossi la Juve non darei, mai più, giocatori alla Nazionale ITALIANA in quanto la Figc, anzicchè licenziare Palazzi, che ostinatamente voleva la testa di Bonucci e Pepe, gli rinnova, come premio, di fronte ad una INGIUSTIZIA PALESE, il contratto per altri 4 anni e come 2° premio vedremo la scesa in campo da giuoco di Masiello, Carobbio ecc…ecc…
    Visto che questi sono le persone “DIVINE” per gli esempi dati, perchè non convocarli in Nazionale?
    Abbiamo visto di tutto e di più !!!! Gente che è stata in galera e giuoca serenamente… questa si chiama giustizia?
    Ormai è diventato il teatrino dell’Ingiustizia … con una regia impeccabile dei “Mutangoli” e delle guardie a strisce Milanesi.

    Finalmente qualche Tv e qualche giornalista e non “Giornalaio” incomincia, con l’aiuto delle vittime del Teatrino dell’Ingiustizia a far risaltare il vero problema, evidenziando il modo ed i metodi per come sono state effettuate le indagini , mettendo in risalto l’amarezza e lo sbigottimento dei protagonisti e di chi segue scommessopoli.

  6. Mi viene da vomitare ………. altro che accettare le sentenze ……… Palazzi e giudici sportivi senza morale e pudore

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi