Ultimissime di calciomercato Juve-Higuain: sì entro domenica o non se ne fa nulla | JMania

Ultimissime di calciomercato Juve-Higuain: sì entro domenica o non se ne fa nulla

Ultimissime di calciomercato Juve-Higuain: sì entro domenica o non se ne fa nulla

L’apertura di Florentino Perez (“La Juve è un club amico, se vogliono Higuain ne possiamo parlare”), fa ben sperare il club bianconero, che nei prossimi giorni darà l’assalto all’attaccante argentino. A muoversi, sarà il presidente Andrea Agnelli in persona, che entro domenica prossima intende avere il sì di calciatore e Real Madrid. Una trattativa che …

Ponferradina v Real Madrid - Copa del ReyL’apertura di Florentino Perez (“La Juve è un club amico, se vogliono Higuain ne possiamo parlare”), fa ben sperare il club bianconero, che nei prossimi giorni darà l’assalto all’attaccante argentino. A muoversi, sarà il presidente Andrea Agnelli in persona, che entro domenica prossima intende avere il sì di calciatore e Real Madrid. Una trattativa che vada troppo per le lunghe, potrebbe concludersi come negli anni scorsi di gestione Marotta: nulla di fatto e ripiego sul low cost di turno (Borriello, Bendtner, Anelka…). Visti i tentennamenti del dg, dunque, Agnelli scavallerà Marotta e si occuperà della trattativa in prima persona parlando con l’omologo Perez. Solo dopo aver ottenuto il sì della società, la Juve incontrerà il fratello agente di Gonzalo Higuain e perfezionerà il contratto.

Per qualche giorno, dunque, viene messo da parte l’affare Jovetic, in fase di stallo dopo la richiesta di 30 milioni in contanti fatta dalla Fiorentina. Così come viene per ora messo da parte Carlos Tevez, che pare comunque più attratto dai dollari del magnate del Monaco, piuttosto che dal progetto della Vecchia Signora.

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

16 commenti

  1. vabbè, mettiamola così… diciamo che io sono un pò più impaziente e, se anche quest’anno arrivano i Bendtner e gli Anelka di turno, spero di averti fatto cambiare idea!

  2. @ edo
    direi, analizzando le due situazioni, che moggi e marotta sono molto più simili di quello che pensiamo: moggi ha fatto un gran centrocampo, lo stesso ha fatto marotta (pirlo,vidal, pogba), lippi aveva una gran difesa, lo stesso ha fatto marotta per conte (barzagli, bonucci); per l’attacco marotta ha comprato vucinic (boksic), matri (padovano), giovinco (amoruso); diciamo che ha avuto la sfiga di non trovarsi un del piero di 20 anni, o un baggio pallone d’oro (ma neanche un vialli); entrambi (moggi e marotta) hanno messo il bilancio a posto. se nei prossimi anni marotta non porterà gli inzaghi, i trezeguet e gli ibra, allora potremmo giudicare diversamente il suo operato, che ad oggi, per me, è più che buono.
    buona giornata

  3. @lonemax:
    sinceramente, non puoi minimamemte paragonare il mercato di Moggi con quello di Marotta.
    Moggi, okay in quegli anni non ha preso un solo attaccante di altissimo livello (anche se Inzaghi e Vieri io li considererei tali), ma ad ogni modo creò una squadra che in quegli anni fu:
    1994-95 : finalista Coppa Uefa
    1995-96 : vincitrice Champions
    1996-97 : finalista Champions
    1997-98 : finalista Champions
    1998-99 : semifinalista Champions
    , stabilendo un record di partite consecutive giocate in Europa vicino a quello del grande Real Madrid.

    Pur non portando Batistuta o Crespo, avevamo cmq il miglior attacco d’Italia (il Milan aveva tanti bei nomi, ma erano tutti in fase calante), e inoltre portò Deschamps, Zidane, Davids, creando il centrocampo più forte del mondo, e in sintesi la squadra più forte del mondo.

    Ora, se Marotta facesse lo stesso, nessuno di noi si sognerebbe di rimproverarlo per non aver preso Cavani o Falcao. Ma da qui a formare la squadra più forte del mondo ce ne passa.

    Ad oggi abbiamo una gran difesa (la migliore d’Italia, in Europa và rivista, ma è cmq un ottimo punto di partenza), un grandissimo centrocampo (a livello Europeo) e un attacco degno dell’Atalanta (in Champions è uno dei più scadenti, al pari di un Apoel qualunque)

  4. @edo
    non ho dimenticato trezeguet, ibra ed henri (anche se su quest’ultimo sarebbe stata una gentilezza, visto come l’abbiamo trattato, più o meno come perrotta a cui fu preferito ametrano), ma parlavo del periodo delle 3 finali. il grande vantaggio di moggi è stato di partire con del piero baggio ravanelli vialli, comprati da altri, e per anni è campato su quella base, vendendone uno all’anno e comprando quelli che ti ho elencato (boksic, padovano, inzaghi vieri, amoruso fonseca). henri è arrivato nel 99, trezeguet nel 2000, ibra nel 2004. che l’attacco, negli anni successivi, con del piero e trezeguet non fosse un problema posso anche essere d’accordo, anche se c’è un cammino nella champions di quegli anni che dice cose diverse; forse mancava chi l’imbeccava (zidane)? ad oggi marotta in 3 anni ha rifondato una squadra, l’ha rafforzata ha comprato una quantità importante di giovani talentuosi (ed altri ne sta comprando e qualcun’altro dovrebbe valorizzarli) e ha quasi azzerato il debito.

  5. maiellabianconera

    la differenza tra Van Persie e bendtner?Van persie non è voluto venerire alla juve, e non per mancanza di soldi, mentre bendtner è venuto e non per soldi

  6. @lonemax
    quelli li abbiamo venduti per fare cassa, Moggi aveva il compito primario di mantenere in positivo il bilancio, cosa che dopo di lui non è stato in grado di fare più nessuno.
    Tenere Inzaghi avrebbe significato non prendere Nedved.
    Hai citato Vieri e Inzaghi, ma ti sei volontariamente dimenticato Henry, Trezeguet e Ibra nel tuo elenco.
    Da che abbiamo sbolognato Inzaghi, il nostro attacco è stato per anni Del Piero e Trezeguet, che facevano 20 gol a testa ad ogni campionato.
    Proprio l’attacco non era un problema.

    Potevamo prendere Batistuta (che fuori dalla Fiorentina ha fatto 20 gol il primo anno alla Roma, e da lì in poi il nulla) ma Henry, Trezeguet, Ibra non erano certo da meno… anzi in Europa hanno tutti fatto molto più di Batistuta.

    Moggi non avrà preso Batistuta e Crespo, ma ha preso Henry e Trezeguet, mica Bendtner e Anelka.

    Se Marotta avesse perso Tevez e Aguero, ma fosse riuscito a prendere Balotelli e Dzeko (sono esempi), nessuno lo criticherebbe. Ma quando passi da Van Persie a Bendtner, se permetti, io mi sento preso per il culo.

  7. @ edo hai ragione, ed infatti mi chiedo come mai non abbia mai preso un batistuta che messo in quella squadra non ce ne sarebbe stato davvero per nessuno in europa, o un crespo, invece dei padovano, amoruso, boksic (buon giocatore, ma non un bomber), insomma il top player. è vero anche che ha preso anche inzaghi e vieri, molto giovani, li abbiamo seguiti nel loro percorso di crescita, e raggiunta la maturità, quando avrebbero fatto la differenza anche in europa, li abbiamo venduti e ne hanno goduto altri. ci mancava sempre qualcosa.

  8. @redazione……”Visti i tentennamenti del dg, dunque, Agnelli scavallerà Marotta e si occuperà della trattativa in prima persona”…….scavallera’???….ve lo immaginate agnelli che scavalla??…..certo che l’avete sparata proprio grossa….magie del calciomercato….forza juve

  9. Quoto FOX. Non c’è da aggiungere una virgola!

    @lonemax: Moggi aveva acquistato Nedved dalla Lazio (vincitrice dello scudetto l’anno prima) e Thuram e Buffon dl Parma (vincitrice della Coppa Uefa l’anno prima). A quei tempi le grandi erano anche in Italia, la Serie A era il campionato più competitivo del mondo, oggi è destinata ad essere il 6° campionato d’Europa

  10. Concordo pienamente con FOX. !
    si vantano di aver fatto affari a zero o quasi quindi oltre al colpo di culo chiamato Vidal dove hanno buttato i soldi !?!!!
    e sempre la solita scusa di calciatori acquistati da altri !
    Basta !
    vedi di venderne almeno uno !

  11. se al real le trattative le conduce perez, che se ne fa di dirigenti come sanchez, zidane, butragueno e le altre decine di persone? li tiene a libro paga per riconoscenza? servono a reclutare giovani per la cantera? mah, misteri… sul fatto che marotta non sia in grado di prendere giocatori dalle grandi squadre ( real, barca, united, bayern…), così, a memoria, ne ricordo un paio, di moggi non ricordo che abbia portato alla juve giocatori provenienti da queste squadre, magari mi sbaglio o ricordo male. ma se ricordassi bene, e non mi sbagliassi, cos’era incapace di acquistare dalle grandi? incapace di prendere quel top player che ci avrebbe fatto vincere 3 champions di fila invece di perderle di fronte alla prima squadra di livello incontrata?

  12. a marameo ma quali spicci se ha avuto tanti di quei milioni a disposizione che ha buttato per giocatori che non valevano un cazzo tant è che non è manco riuscito a venderli senza perderci anzi neanche regalati tra un po… e poi con sto vizio di merda di accordarsi prima col giocatore per poi giocare al ribasso con le società non concludiamo mai una mazza anzi stiamo diventando una squadra con cui non fa piacere fare affari in europa,in italia idem tranne udinese atalanta e sampdoria squadre con cui marotta ha una linea privileggiata cioè si lascia inculare a piacere, col culo degli altri però, perchè a rimetterci è sempre la società juve..poi se volete fare i soliti discorsi su pirlo barzagli sul fatto che siamo cmq campioni ecc accomodatevi,ma un pradè per esempio con quei soldi che squadra ci metteva su..non oso immaginarlo

  13. quindi, secondo l’articolo, non se ne fa nulla, considerando che di sicuro faremo un’offerta ridicola che respingeranno

  14. Biancuorenero

    marameo77 ancora pensi che marmotta sia capace di concludere un’affare alla higuain o jovetic o tevez o altri?
    Bene fattene una ragione caro che sè agnelli entra in campo allora la presenza di marmotta come ds non ha motivo di esistere.
    Quoto Paratici/Conte come addetti al mercato.

  15. penso che basterebbe mettere 25 mil. di eu in mano a Marotta e l’affare si concluderebbe senza ostacoli e senza interventi divini.
    qualche errore l’avrà commesso (come li ne commise Moggi – Santo subito – a suo tempo), ma non capisco come si possa pretendere dal dg che acquisti campioni con gli spicci.

  16. Se Agnelli davvero decide di scavalcare Marotta e l’affare si fa, sarebbe un segnale inequivocabile della ormai acclarata inadeguatezza del DS… speriamo bene!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi