Ultime notizie calciomercato Juventus | Barzagli | Morata

Ultime notizie calciomercato Juventus: Barzagli ha rinnovato, il piano per Morata

Ultime notizie calciomercato Juventus: Barzagli ha rinnovato, il piano per Morata

Ultime notizie calciomercato: presto l’incontro con il Real per Morata, per Barzagli manca solo l’annuncio ufficiale che arriverà a giorni

Ultime notizie calciomercato: presto l’incontro con il Real per Morata, per Barzagli manca solo l’annuncio. Il dg Beppe Marotta lo ha ribadito a margine di Juventus-Lazio: l’obiettivo della Juve è quello di trattenere Alvaro Morata. Non sarà facile, poiché Florentino Perez intende esercitare la ‘recompra’ a giugno per poi rivendere il centravanti. Comunque sia, dunque, Morata non giocherà più con il Real Madrid: lo avrebbero richiesto Tottenham, Arsenal e Liverpool in Inghilterra, Borussia Dortmund e Bayern Monaco in Germania. Marotta proverà a offrire 15-20 milioni per annullare la recompra, che si aggiungerebbero ai 20 già pattuiti due estati fa.

Nel caso in cui saltasse il tavolo, Marotta aggiungerebbe questa cifra ai 30 incassati dal Real per dare l’assalto a Edinson Cavani, bomber del Paris Saint Germain che avrebbe già espresso gradimento alla soluzione bianconera.

Ultime notizie calciomercato: Barzagli ha rinnovato

“Con il contratto è tutto a posto, non c’è nessun problema. Presto sarà la società ad annunciarlo”: Andrea Barzagli annuncia sostanzialmente di aver raggiunto l’intesa per rimanere in bianconero fino al 2018. In scadenza a giugno prossimo, dunque, ‘La Roccia’ chiuderà la carriera in bianconero. A 35 anni, intanto, si sta togliendo ancora belle soddisfazioni:

“Vincere il quinto scudetto sarebbe straordinario – continua a Tuttosport – , e siamo lì a un passo. Entreremo nella storia della società e speriamo di continuare così. Fare anche il record della squadra meno battuta dopo il record di Gigi concluderebbe una stagione grandiosa… Sono un difensore, mi piacerebbe ogni tanto avere qualche record, una soddisfazione personale, visto che noi siamo sempre dietro a soffrire.

Quando diciamo che è tutta la squadra a difendere non è tanto per dire, se si guardano le partite è lampante. E’ ovvio che dietro si devono avere dei giocatori forti, perché alla fine qualche cross in area ci arriva e si innesca un duello personale con l’attaccante. Siamo una difesa importante, chiunque giochi: tutto il nostro reparto difensivo è molto solido e i risultati ci sono sempre stati. In più abbiamo Buffon, un portiere che ti dà sicurezza”.

L’unico rimpianto è la Champions League, che Barzagli spera di vincere nei prossimi due anni:

“Non credo che sia solo questione di fortuna: dobbiamo abituarci a giocare certi match. In Champions c’è grande qualità e le partite sono molto più aperte, è una competizione molto diversa dal nostro campionato, dove magari capita anche a noi di restare bassi cercando di non prendere goal. In Champions non è così, bisogna sfidarsi colpo su colpo. E più ci abituiamo ad affrontare certe squadre più possiamo arrivare in fondo. Secondo me quest’anno abbiamo fatto il girone meglio dell’anno scorso, anche se alla fine siamo andati fuori agli ottavi per un minuto. Se fossimo passati chi lo sa cosa potevamo fare. L’importante è arrivare tutti gli anni lì e che ognuno di noi alzi l’asticella”, conclude.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi