Ufficiale: ecco lo staf di Antonio Conte alla Juventus | JMania

Ufficiale: ecco lo staf di Antonio Conte alla Juventus

Ufficiale: ecco lo staf di Antonio Conte alla Juventus

Angelo Alessio, Cristian Stellini, Paolo Bertelli e Claudio Filippi: saranno loro a formare lo staff tecnico di Antonio Conte. Un gruppo di lavoro giovane e affiatato – si legge sul sito ufficiale della Juventus -, composto da professionisti esemplari. Ecco, in breve, i loro curricula. Angelo Alessio – Vice allenatore Nato a Capaccio di Scalo …

Angelo Alessio, Cristian Stellini, Paolo Bertelli e Claudio Filippi: saranno loro a formare lo staff tecnico di Antonio Conte.
Un gruppo di lavoro giovane e affiatato – si legge sul sito ufficiale della Juventus -, composto da professionisti esemplari. Ecco, in breve, i loro curricula.

Angelo Alessio – Vice allenatore
Nato a Capaccio di Scalo (Salerno) il 29 aprile 1965, Angelo Alessio è un volto noto in casa Juventus, avendo indossato la maglia bianconera per 142 volte, dal 1987 al 1992, vincendo una Coppa Uefa e una Coppa Italia nel 1990. Nella sua ultima stagione (1991/92) ha incrociato Conte come compagno di squadra. Ha chiuso la carriera da calciatore nel 1998 e subito dopo ha intrapreso quella di tecnico. Collabora con Antonio da un anno, dall’inizio della felice avventura a Siena.

Cristian Stellini – Assistente di campo
Nato a Cuggiono, in provincia di Milano, il 27 aprile 1974, Cristian Stellini vanta una lunga carriera da calciatore, durante la quale ha vestito le maglie di Novara, Spal, Ternana, Como, Modena, Genoa e Bari vincendo ben otto campionati, quattro in serie C e quattro in B. nella sua esperienza a Bari conosce Antonio Conte, che lo allena nella stagione 2008/09. Si crea così un rapporto di reciproca stima che porta Stellini, dopo aver appeso le scarpette al chiodo nel 2010, ad entrare nelle staff di Conte come assistente di campo. Ruolo che ha ricoperto a Siena nello scorso campionato, concluso con la promozione, e che manterrà anche nella nuova avventura alla Juventus.

Professor Paolo Bertelli – Preparatore atletico
Una carriera e un profilo di altissimo livello quelli di Paolo Bertelli, nato a Firenze l’8 dicembre del 1960, laureato in Scienze Motorie e preparatore atletico professionista dal 1987. Il suo percorso inizia nella Fiorentina, dove tra Settore Giovanile e Prima squadra, lavora per dodici stagioni. Dopo un anno a Venezia e un altro a Firenze, approda a Udine. Rimane in Friuli per tre campionati, prima della lunga esperienza a Roma. In giallorosso vive sei stagioni intense e ricche di soddisfazioni, ricevendo anche, nel 2008, il riconoscimento come miglior preparatore atletico della serie A.

Claudio Filippi – Preparatore dei portieri
Diplomato all’ISEF Statale di Roma nel 1989, preparatore atletico professionista dal 1994 e allenatore Uefa dal 1997, Claudio Filippi è uno degli allenatori dei portieri più stimati e preparati d’Europa. Dopo le esperienze a Verona, sponda Chievo, Roma e Siena approda in bianconero nel 2010. Alla Juventus introduce nuovi metodi di allenamento, come la macchina “spara-palloni” o lo “scudo”, per deviare i cross sottoporta. Metodi che, uniti a sistemi di preparazione più tradizionali, si rivelano estremamente efficaci e sono particolarmente apprezzati dai portieri bianconeri.

Credits: Juventus.com

5 commenti

  1. quoto fortemente ScommesseGratis.com

  2. io punterei ad occhi chiusi su 3 giocatori:

    Giovinco (già nostro) da riportare a casa assolutamente al più presto.

    Rossi (fortissimo) un giocatore che può diventare il nuovo di natale ancora più forte e garantire 20 gol a campionato fino a 36 anni.

    Montolivo, un giocatore di una classe eccelsa, che ha tutto per essere uno dei migliori centrocampisti al mondo.

    Con 3 innesti così, un terzino ed un centrale la squadra è a posto, avrebbe finalmente un tasso tecnico adeguato al ns. blasone e potrebbe cambiare schemi di gioco anche a partita in corso.

    442

    ————– buffon
    lichtsteiner xxxxxx chiellini ziegler
    —— montolivo pirlo (marchisio)
    – krasic rossi quagliarella giovinco

    rombo

    ————– buffon
    lichtsteiner xxxxxx chiellini ziegler
    —— montolivo pirlo marchisio
    ————- giovinco
    ——– rossi quagliarella

    433

    ————– buffon
    lichtsteiner xxxxxx chiellini ziegler
    —— montolivo pirlo marchisio
    —— rossi matri quagliarella

    Considerando tutti gli infortuni avendo una rosa che si può ruotare tranquillamente, con giocatori di alta qualità tecnica non avremmo i soliti problemi di ruoli scoperti.

    Vi prego marotta/conte/agnelli, basta pippe che non hanno tecnica e non sanno fare più di un ruolo in campo, spazio alla tecnica, alla fantasia, alla qualità, almeno se non vinceremo ci divertiremo in campo.

    In più sarebbero tutti giocatori italiani (all’europeo avremmo un’ital-juve), cosa che mi fà sempre immenso piacere…

  3. Mi fido ciecamente di Antonio Conte…
    ma Ventrone pero’…

  4. Bravo Juventino, sono d’accordo cn te, stimo e difendo a spada tratta il Direttore specie dopo l’ultima udienza show di Calciopoli, però anche lui di cazzate ne ha sparate e dovrebbe sapere che destabilizzano l’ambiente della squadra che ama, dovrebbe consigliare un suo amico come Andrea e non criticare Marotta che lavora con un organico che guadagna una barca di soldi e da tre anni toppa un introito come la Champions!
    Tutti uniti, Juventini attuali o ex che siano per tornare a festeggiare la squadra più grande di questo paese!

  5. Adesso voglio sentire i commenti del Sig. Moggi, che diceva che la juve da a Conte lo stesso identico staff di Del Neri, accusando la juve di commettere sempre gli stessi errori.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi