TuttoSport: Juventus, a maggio l'assalto per Montolivo | JMania

TuttoSport: Juventus, a maggio l’assalto per Montolivo

TuttoSport: Juventus, a maggio l’assalto per Montolivo

Riccardo Montolivo e la Juventus d’ora in poi faranno coppia fissa, sulle pagine dei giornali e non solo. Fino a domenica pomeriggio le strade del centrocampista di Caravaggio e della Vecchia Signora correranno parallele, poi saranno le rispettive storie, non solo le strade, a intrecciarsi. Inizialmente in campo e da rivali per il breve spazio …

Riccardo Montolivo e la Juventus d’ora in poi faranno coppia fissa, sulle pagine dei giornali e non solo. Fino a domenica pomeriggio le strade del centrocampista di Caravaggio e della Vecchia Signora correranno parallele, poi saranno le rispettive storie, non solo le strade, a intrecciarsi. Inizialmente in campo e da rivali per il breve spazio di 90’. Successivamente, stando alle aspettative di entrambe le parti, lo faranno da compagni. Montolivo è infatti il primo obiettivo di Beppe Marotta e Fabio Paratici per il centrocampo 2011-12, il giocatore a cui la Juve vuole consegnare le chiavi del centrocampo per almeno un lustro. La sua candidatura emerge sempre più forte con l’avvicinarsi delle date canoniche del mercato e non si tratta di una moda passeggera. Alla Juve di Montolivo apprezzano la cifra tecnica, certo, ma non solo. Arrivato a 26 anni di età, il gioiellino grezzo ha infatti lasciato spazio a un giocatore maturo e consapevole delle proprie doti. Condizione che si estende anche al Montolivo uomo, capace nell’ultimo anno di gestire il rapporto con una piazza particolare, come quella fiorentina, anche dopo aver deciso di non prolungare il contratto in scadenza nel giugno del 2012. Una presa di posizione che ha messo Pantaleo Corvino nella condizione di doverlo cedere, per non perdere l’intero capitale. Una situazione quantomeno delicata, eppure Montolivo ha continuato a giocare con serenità, oltre a gestire la situazione con equilibrio anche a livello verbale.

Fracassi Enrico

9 commenti

  1. che fortuna

  2. Forse non è un regista vero però è fuori dubbio che da quando è stato schierato in quel ruolo nella Fiorentina ha reso molto meglio e ha acuisito più tranquillità. Io non credo che Montolivo ci farà fare il salto di qualità ma lo ritengo un grande centrocampista da inserire nel tassello di una grande squadra. Un centrocampo con quei piedi ci farebbe stare molto più tranquilli. Poi mi concentrerei anche su qualche pezzo più grosso, ma Montolivo lo ritengo comunque un affare da fare!

  3. Ma un assalto wi campioni veri quando lo vedremo. Finora non è uscito il nome di un campione a cui la Juve sia interessata (a parte le bufale) ma solo di mezzi giocatori.

  4. scusa dna ma non sono d’accordo, Montolivo per me non è un regista vero (un pirlo o un pizarro per intenderci) ma un interno di centrocampo dai piedi buoni. In più sopravvalutato (come dice paul)

  5. Dateci Inler!!!

  6. condivido quello che dite, ma almeno avremmo in rosa un playmaker.
    Aquilani e Montolivo non sono doppioni altrimenti Prandelli che li schiererebbe a fare in nazionale???

  7. ho già scritto molte volte su Montolivo…
    giocatore sopravvalutato e sicuramente non un top player

  8. più che mezzo doppione di Aquilani mi sembra una mezza sega

  9. ma solo a me ogni mossa di questa dirigenza non convince?
    Montolivo ha mai dimostrato di poter essere leader di un centrocampo importante??? A me sembra un mezzo doppione di Aquilani …

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi