Tuttosport, Juve su Stoian | JMania

Tuttosport, Juve su Stoian

Tuttosport, Juve su Stoian

Adrian Marius Stoian (20), centrocampista del Bari, sarebbe finito nel mirino della Juventus. Secondo quanto riporta oggi ‘Tuttosport’, infatti, Antonio Conte si sarebbe innamorato del centrocampista rumeno reduce dalla doppietta realizzata al Rigamonti di Brescia tre giorni fa. Stoian è stato ceduto la scorsa estate dalla Roma in prestito con diritto di riscatto della metà …

Adrian Marius Stoian (20), centrocampista del Bari, sarebbe finito nel mirino della Juventus. Secondo quanto riporta oggi ‘Tuttosport’, infatti, Antonio Conte si sarebbe innamorato del centrocampista rumeno reduce dalla doppietta realizzata al Rigamonti di Brescia tre giorni fa. Stoian è stato ceduto la scorsa estate dalla Roma in prestito con diritto di riscatto della metà del cartellino a favore della società pugliese e il tecnico bianconero vorrebbe portarlo a Torino per poterlo far crescere già nella sessione invernale di calciomercato, ma l’affare non è dei più semplici, visti i diritti che può ancora vantare il club giallorosso. Qualora sbarcasse a Torino, per Stoian si tratterebbe di un segno del destino poiché ha esordito in serie A proprio contro la Juve nel 2008 (1-4), quando sostituì Mirko Vucinic.

6 commenti

  1. La partita con la Roma, ha detto che questa squadra per ora ha un gioco brillante che si basa molto sugli esterni. Ma non ha nè i Ribery nè i Robben, giusto per fare due nomi di spessore. Altra considerazione, non avendo nell’occasione l’attaccante di qualità(Vucinic) non ha finalizzato le buone occasioni che pure ha prodotto. Qualche giocatore(Pepe,Matri,Vidal,Marchisio) ha bisogno di rifiatare, perchè ha dato molto di più di quello che umanamente ci si aspettava.La Juventus per continuare a correre ha bisogno di 6/7 giocatori da alternare(non tutti da acquistare) ai 12/13 fin qui utilizzati.Il gioco è bello ma dispendioso,la società giustamente deve reperire per la sessione invernale 2/3 atleti pensando anche in prospettiva del ritorno in Champion. Spero che riescano a dar via un pò di esuberi che costituiscono un bel problema. Mancano due gare, prima della sosta Natalizia sono curioso di vedere le prestazioni, per poi vedere confermato o meno il mio giudizio.

  2. Panzer il prossimo anno cambierà molto perchè l’addio di Del Piero, e i vari pesi morti tipo Iaquinta,Amauri,Toni,Grosso,Manninger faranno allegerire molto il tetto ingaggi della Juve poi si dovrò prendere un fuori classe come uomo immagine per l’eredità di Alex e per aumentare il tasso tecnico della Juventus stai tranquillo

  3. [email protected]

    non sono un fan di tevez ma mi chiedo coem faremo a prendere i top se uno non voluto da 8 su 10 dalle squadre piu importanti del mondo non c’e la facciamo a prenderlo….

  4. cmq non ti preoccupare conte sà cosa fà e cosa vuole e chiede a marotta gli acquisti di quest’estate sono stati fatti insieme a Conte tranne Pirlo,Ziegler,Pazienza presi dalla società il resto scelte di Conte

  5. roby i top player a gennaio non si muovono non mi dire tevez perchè uno è un carattere non facile da controllare rovina lo spogliatoio ora bisogna prendere un Giovane,Grande difensore centrale e poi un mediano la Juventus sta seguendo la crescità di un giovane difensore centrale che gioca in serie B Borghesi poi sta seguendo Caceres,Bocchetti,Hummels per il mediano Guarin,Kuzmanovic,Romulo

  6. Si vabbe’ questo fa’ la riserva la Bari e la Juve lo vuole prendere. Ma per piacere. La Juve ora deve solo acquistare gente in grado di fare l’ulteriore salto di qualità che serve per vincere tutto, e non gente da portare in panchina. Adesso servono solo top player.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi