Tuttosport calciomercato | Le mani della Juventus su Batshuayi

Tuttosport calciomercato: le mani della Juventus su Batshuayi

Tuttosport calciomercato: le mani della Juventus su Batshuayi

Tuttosport calciomercato: la Juventus avrebbe messo le mani su Michy Batshuayi, 22enne centravanti del Marsiglia (18 gol in stagione)

Tuttosport calciomercato: la Juventus avrebbe messo le mani su Michy Batshuayi, 22enne centravanti del Marsiglia. Dopo aver prenotato Mehdi Benatia (che proprio oggi si è fermato per la terza volta in stagione per un problema muscolare), la Vecchia Signora starebbe ora lavorando per gli altri reparti. A centrocampo piacciono Yaya Touré e Antonio Candreva, mentre per il reparto offensivo, stando a quanto riporta ‘Tuttosport’ oltre ad Edinson Cavani, i campioni d’Italia avrebbero messo nel mirino un altro bomber.

Emissari della Juventus seguono da tempo Batshuayi, nazionale belga di origini congolesi che con la maglia dell’Olympique Marsiglia quest’anno ha messo a segno 18 reti tra campionato, Europa League e Coppa di Francia. Sul centravanti ci sono da tempo diversi top club europei, ma pare proprio che il club torinese si sia portato davanti a tutti approfittando degli ottimi rapporti con il club francese. Con l’Olympique Marsiglia, infatti, il dg Marotta e il diesse Paratici stanno trattando i riscatti di Lemina (che dovrebbe essere tutto bianconero a giugno) e Isla (che rimarrà in Francia), ma pare che abbiano approfittato dei frequenti colloqui anche per porre le basi per l’acquisto di Batshuayi.

Tuttosport calciomercato: Zaza al Chelsea?

A giugno, dunque, qualcuno degli attaccanti bianconeri partirà, considerato che almeno un top è destinato ad arrivare (Edinson Cavani in pole). Si parla tanto di Simone Zaza, centravanti attualmente impegnato con la nazionale di Antonio Conte, che lo vorrebbe con sé al Chelsea. Di questo ha parlato proprio il diretto interessato oggi, dal ritiro di Coverciano:

“Quando Conte ha detto che avrebbe convocato solo chi giocava ho avuto paura di perdere la Nazionale. Al ct – ammette Zaza – piace che i suoi giocatori abbiano spazio nei loro club, è un ragionamento giusto, lui non mi ha mai dato certezze ma è sempre stato di stimolo e mi dispiace che lasci. Noi italiani penalizzati dai troppi stranieri? Beh, io sono di parte. La Juve ha ottimi giocatori in attacco e di conseguenza è faticoso trovare spazio. Si dice di solito che giocano i più forti, vorrà dire che dovrò migliorare ancora. Io non ho paura anche perché la Juve a gennaio non mi ha fatto partire e per me andarmene sarebbe stata una sconfitta. Anche se è normale che ambisca a giocare di più: a nessuno piace stare in panchina. Martedì sarà per me anche l’occasione per prendermi una piccola rivincita. Anche se contro il Bayern non ho giocato, ho sofferto”, ha concluso.

Un commento

  1. Dai Zaza, resta con noi. Sei il nostro nuovo Vialli. Juve per sempre! Storia di un grande amore, tu sei uno da Juve.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi