Tutti o quasi pronti a sedersi al tavolo della pacificazione | JMania

Tutti o quasi pronti a sedersi al tavolo della pacificazione

Tutti o quasi pronti a sedersi al tavolo della pacificazione

Dopo il botta e risposta di ieri tra Petrucci e Agnelli, oggi il calcio italiano si interroga sul famigerato ‘tavolo della pacificazione’ su Calciopoli. “Il tavolo politico? Sembra che ci sia la disponibilità a farlo – ha dichiarato il numero uno della Federcalcio Abete a Sky – È un momento importante spero naturalmente che la …

Dopo il botta e risposta di ieri tra Petrucci e Agnelli, oggi il calcio italiano si interroga sul famigerato ‘tavolo della pacificazione’ su Calciopoli. “Il tavolo politico? Sembra che ci sia la disponibilità a farlo – ha dichiarato il numero uno della Federcalcio Abete a Sky – È un momento importante spero naturalmente che la disponibilità sia confermata anche nel momento in cui bisognerà fare ulteriore chiarezza e approfondire i contenuti“. Sulla stessa lunghezza d’onda si è espresso anche il presidente della Lega A, Maurizio Beretta: “È una proposta che va valutata con grande attenzione. Con serenità e volontà si può fare. Avevamo richiesto e sollecitato il tavolo”. Dichiarazioni distensive accolte, tra gli altri anche dall’amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani. “Sono favorevole al tavolo di confronto per trovare la pace. Servirà buona volontà. Io non so nemmeno se sarò convocato”. Ok anche dal patron del Parma Ghirardi, che però nella querelle sa già con chi schierarsi: “Stimo Petrucci, ha dato un segnale di distensione, pulizia, innovazione e rinnovamento. Chiudiamo con il passato”.

8 commenti

  1. Sinceramente non comprendo a cosa dovrebbe portare questo “Tavolo”.
    Se con gli atti ufficiali ci hanno risposto picche, volete che, solo discutendone intorno ad un tavolo, acconsentano alle richieste della Juve?
    Secondo me ci stanno prendendo per i fondelli (anche il nostro caro presidente).

  2. quoto il tavolo della pacificazione e la parità di trattamento!

  3. Pienamente d’accordo con il “TAVOLO DELLA PACIFICAZIONE”.Adesso il punto è chiarire definitivamente e dare la giusta accezione al termine pacificazione.Per il sottoscritto come per milioni di tifosi bianconeri gabbati e umiliati dalla farsa messa in atto da un folto gruppo di maneggione e prezzolati, PACIFICAZIONE vuol dire CHIAREZZA, EQUITA’ DI TRATTAMENTO E GIuSTIZIA.Pertanto , solo quando coloro i quali hanno in questi giorni parlato di doping legale e cazzate varie, ammetteranno che nel 2006 si è vouto massacrare sportivamente una sola squadra per favorire qualcun’altro che ingiustamente ha sventolato il vessillo dell’onestà, e quando chi è stato ingiustamente defraudato verrà risarcito a scapito dei cartonati, solo allora sarà fatta giustizia e pacificazione sarà.Solo con l’ammissione delle colpe e la cecità(anch’essa voluta) delle istituzioni sportive, che spazzeranno in un sol colpo anni di disinformazione e metteranno con le spalle al muro quella folta pletora di tifosi ignoranti e disinformati che continuano a rivendicare un’onesta che non gli è mai appartenuta, solo alora pacificazione avranno…un saluto

  4. Non ho mai sentito dire che un Agnello abbia sfidato un branco di lupi e ne sia uscito vincitore. Personalmente mi fossi trovato al posto di AA non avrei concesso tanto onore a certi individui che fino a qualche giorno fa tramavano nell’ombra e che adesso hanno paura della verità che potrebbe venire a galla. Presidente Agnelli, abbandona il tavolo e segui la via intrapresa. La giustizia ci appartiene.

  5. Formazioni in Campo:
    da una parte AA, Tuttosport, un milione di sportivi informati ed un pò di mitici siti web;
    dall’altra figc, lega, gazzetta, mediaset (solo auricchio non lo sa), inter, telecom, sky, rai, 30 milioni di “tifosi” trinariciuti disinformati e orgogliosi portatori di suppostone 2006-2010

  6. Una sola grande certezza: NON c’è stata equità! è arrivato il momento di alzare il tiro! adesso saranno costretti tutti a parlarne e (finalmente) a DOCUMENTARSI.
    Unica via di uscta: revocare la prescrizione all’inter e processarla con lo stesso metro del 2006.

  7. Ghirardi, si chiuderà con il passato solo quando sarà stata fatta chiarezza su cosa sia accaduto, sul perché sia stata CREATA DAL NULLA farsopoli, e solo dopo che chi ha veramente sbagliato avrà pagato anche in sede penale.

  8. potere dei ricorsi al TAR… 😉

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi