Trofeo Berlusconi, Milan-Juventus 4-5 (d.c.r): tabellino, highlights e interviste | JMania

Trofeo Berlusconi, Milan-Juventus 4-5 (d.c.r): tabellino, highlights e interviste

Milan: Abbiati; Bonera, Papastathopoulos, Thiago Silva, Antonini; Ambrosini, Pirlo (25’st Gattuso), Seedorf (32’st Huntelaar), Oduamadi (20’st Flamini), Borriello (13’st Inzaghi), Ronaldinho. All. Allegri. A disposizione: Amelia, Abate, Yepes. Juventus: Manninger, Grygera (33’st Motta), Chiellini, Legrottaglie (25’st Bonucci), De Ceglie, Martinez (25’st Lanzafame), Felipe Melo, Marchisio (12’st Sissoko), Pepe, Del Piero (12’st Diego), Trezeguet (12’st Amauri). …

Milan: Abbiati; Bonera, Papastathopoulos, Thiago Silva, Antonini; Ambrosini, Pirlo (25’st Gattuso), Seedorf (32’st Huntelaar), Oduamadi (20’st Flamini), Borriello (13’st Inzaghi), Ronaldinho. All. Allegri. A disposizione: Amelia, Abate, Yepes.

Juventus: Manninger, Grygera (33’st Motta), Chiellini, Legrottaglie (25’st Bonucci), De Ceglie, Martinez (25’st Lanzafame), Felipe Melo, Marchisio (12’st Sissoko), Pepe, Del Piero (12’st Diego), Trezeguet (12’st Amauri). All. Del Neri. A disposizione: Storari.

RIGORI: Ronaldinho (gol), Pepe (gol), Thiago Silva (fuori), Bonucci (gol), Bonera (gol) Lanzafame (gol), Inzaghi (gol), Diego (gol), Huntelaar (gol), Motta (gol).

Gigi Delneri
“È stata una partita faticosa, faceva molto caldo, comunque sia noi sia il Milan abbiamo offerto uno spettacolo buono. Ci tenevamo a fare bella figura e siamo contenti di aver vinto questo trofeo. La Juventus sta lavorando, fa progressi, abbiamo fatto una gara attenta contro una squadra importante, ora pensiamo alla coppa, poi al campionato che sarà molto duro perché la Juve verrà sempre affrontata con il massimo impegno da parte degli avversari”.

Beppe Marotta
“Siamo molto soddisfatti, il lavoro è la cosa più importante al di là della disposizione dell’organico e con quello fatto da Del Neri la squadra ha una sua fisionomia. Cercheremo di completare l’organico nei prossimi giorni. In che ruoli? Un centrocampista, con Aquilani c’è una trattativa in corso che ci auguriamo di definire in questi giorni, e poi un difensore. Diego? Per lui non c’è nessuna richiesta, noi siamo consapevoli che fa parte del progetto quindi è un giocatore della Juventus come gli altri”.

Alessandro Del Piero
“Vincere aiuta a vincere e anche se si tratta di un trofeo estivo è sempre importante misurarsi e fare bene contro rivali come il Milan. Mi piace il modo di lavorare del mister, stiamo parlando e affinando i suoi metodi che ci sta impartendo. Non c’è alcun problema rispetto a ciò che sento dire in tv e sui giornali per via del turnover, va tutto bene”.

Marco Motta
“Siamo soddisfatti, stiamo crescendo di condizione, siamo determinati, mi è piaciuto molto lo spirito di squadra. Contento del rigore decisivo, come ho detto, vincere aiuta a vincere”.

Nicola Legrottaglie
“Siamo contenti perché abbiamo messo in campo quanto proviamo in allenamento, questo deve essere l’obiettivo di ogni gara. Non abbiamo concesso palle gol evidenti al Milan, mentre noi abbiamo avuto qualche occasione, il risultato dunque mi sembra giusto. Non possiamo che essere soddisfatti e pensare alle prossime gare”.

10 commenti

  1. sono daccordo con mik diamo tempo a tutti di fare squadra, però ricordatevi che Melo e Diego anche l’estate scorsa era fortissimi, poi un inizio di campionato spettacolare poi ………
    se arrivassero offerte io li venderei tutti e due

  2. diamo tempo a questa squadra!!! troppi giocatori sono stati comprati e devono imparare a “capirsi” e prendere forma, senza contare allenatore nuovo e dirigenza. speriamo che i preparatori atletici facciano meglio di quelli precedenti!!

  3. sono fiducioso sulla stagione ma ieri sera era meno di una amichevole…

  4. Melo ieri è stato il milgiore, io sono sempre stato critico con lui ma devo dire che se giocasse cosi sarebbe l’arma in più di una squadra che inizia a piacermi, ieri in casa del milan abbiamo dominato e se si esclude ronaldinho il milan ha fatto poco o nulla. Adesso via al terzino sinistro e benzema e siamo pronti per la sfida all’inter , di sicuro arriviamo in champion. poi vediamo i favoriti sono loro ma hanno una età media di 30 anni prima o poi….

  5. Io lo seguo dai tempi della B spagnola e anche se impiegato nel suo ruolo ha sempre fatto alti e bassi, con grosse caxxate. Purtroppo è così. C’è chi dice che abbia problemi di testa, qualunque sia il problema deve essere più continuo in positivo. Vediamo…

  6. Numero7 hai ragione ad essere prudente con Melo, però se gira come ha fatto con la fiorentina abbiamo un Signor centrocampista. Io comunque non darei tutte le colpe a lui ma agli allenatori che lo hanno impiegato male pretendendo che facesse il regista che non è il suo ruolo

  7. Melo è cambiato in una partita? Io aspettereti ancora un bel po’ di match prima di parlare… Anche il debutto al mondiale era stato ottimo, poi le altre partite ha fatto pena.

  8. Melo è cambiato, gente. Niente cazzate, niente intemperanze…lavoro semplice ed umile…e per questo giocatore molto molto prezioso. Bravo Del Neri.
    Diego, che dire…tutta un’altra partita col suo ingresso. Si sa, il titolare deve essere lui. A Capitan Alex ho contato 5 stop sbagliati. Diego ha perso un pallone tra i tanti toccati. E il cambio Alex-Trexeguet con Diego-Amauri mi è sembrato un passaggio di testimone per stabilire le gerarchie di inizio campionato. Tuttavia mi pare che tutti speriamo in una punta degna di Diego…aaah, magari arrivasse Benzema…

  9. Alti i voti ad Amauri-Diego. Imho, se è vero che quando Del piero entra alla fine è avvantaggiato dalla stanchezza degli avversari, lo stesso dicasi per Diego. E poi non gli ho visto fare chissà che. Ronaldinho sembrava avere 10 anni meno di Diego.

  10. Pagelle della Juve:
    Manninger- 6,5 ha fatto un buon lavoro ma lascia correre un pallone che poteva essere pericoloso
    Grygera- 5 non tampona gli attacchi che arrivano sulla sua zona, inguardabile
    Legrottaglie- 6 svolge il suo lavoro abbastanza bene, si può fare ancora affidamento
    Chieelini- 7 recupero stupendo togliendo dai piedi il gol a un milanista, una sicurezza
    De Ceglie- 5 inconcludente e non corre nella fascia, stesso discorso di Grygera
    Marchisio- 5,5 ancora sottotono non entra in partita
    F. Melo- 7,5 tornato il Melo che tutti si aspettavano l’anno scorso, giocate pregevoli e sicuro nell’impostare il gioco, verA sorpresa
    Pepe- 7 corre tutti i 90 minuti ma il suo rendimento migliora quando viene spostato sulla destra andando a togliere continuamente la palla a Ronaldinho
    Martinez- 6 in ritardo di preparazione perche infortunato, stenta all’inizio sbagliando diversi palloni ma sulla sinistra fa giocate pregevoli.
    Del Piero- 5,5 non è in giornata, cerca la punizione ma non ne tira bene una, non può essere il punto di riferimento della nuova Juve
    Trezeguet- 5 tocca un pallone su colpo di testa, come attenuamte non gli arrivano palloni in area
    Diego Amauri- 7 con il loro ingresso la partita cambia subito fisionomia
    Altri- senza voto

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi