Trezeguet si ritira: lavorerà per la Juventus

Trezeguet si ritira: lavorerà per la Juventus

Trezeguet si ritira: lavorerà per la Juventus

David Trezeguet si ritira dal calcio giocato: sarà ambasciatore della Juventus e andrà a caccia di nuovi talenti per la Vecchia Signora in Sudamerica

David Trezeguet si ritira dal calcio giocato. La notizia è riportata da ieri pomeriggio dai media argentini, che confermano il no dell’ex centravanti della Juventus alla proposta del Modena di Caliendo. I ‘canarini’ lo avrebbero voluto per i prossimi sei mesi alle loro dipendenze, ma il bomber straniero più prolifico della storia bianconera (171 gol), ha detto no.

A 37 anni suonati, Trezeguet ha deciso di appendere le scarpette al chiodo dopo l’ultima esperienza in India con la maglia del Pune City. Anche il suo attuale procuratore avrebbe confermato la decisione per via ufficiosa: ora il centravanti franco-argentino intraprenderà la carriera da dirigente e non poteva non iniziare nella squadra con la quale ha lottato e vinto per ben 11 anni.

Nei prossimi giorni o addirittura nelle prossime ore, Trezeguet è atteso a Torino dal presidente Andrea Agnelli, che gli conferirà l’onorificenza di ambasciatore juventino nel Sudamerica. Inoltre, dovrebbe aiutare la Juventus ad individuare nuovi talenti da inserire nella rosa bianconera nelle prossime stagioni.

Un commento

  1. Se trezegol si affiancherebbe a pavel sarebbe una società ai massimi livelli. La juve con lui sarebbe più bella e più solida.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi