Trattative Juventus calciomercato | Lichtsteiner per Rabiot

Trattative Juventus calciomercato: Lichtsteiner la chiave per Rabiot

Trattative Juventus calciomercato: Lichtsteiner la chiave per Rabiot

Trattative Juventus calciomercato: Marotta continua a lavorare su Rabiot, Lichtsteiner può essere la contropartita giusta per il PSG

rabiot-lichtsteiner-psg-juventusTrattative Juventus calciomercato: Lichtsteiner può essere sacrificato per Rabiot. L’edizione odierna di ‘Tuttosport’ fa il punto sulla trattativa per il centrocampista Adrien Rabiot, 19 anni, in scadenza di contratto a giugno 2015. A partire dal 1° febbraio, la Juve potrebbe tesserare il ragazzo a costo zero e averlo a disposizione a partire dalla stagione sportiva 2015-2016.

Su Rabiot, però, c’è da tempo anche la Roma, che avrebbe voluto il ragazzo già in estate e proverà a prenderlo a gennaio, cercando di convincere i campioni di Francia a fare uno sconto piuttosto che perderlo a parametro zero. Secondo il quotidiano sportivo torinese, però, la Vecchia Signora avrebbe già pronta la contromossa: Marotta potrebbe offrire in cambio Stephan Lichtsteiner, terzino svizzero molto gradito al POSG e anch’egli in scadenza di contratto a giugno. Nei prossimi giorni il nazionale elvetico incontrerà la società bianconera e se non avrà l’aumento di ingaggio potrebbe andare a scadenza. A quel punto, la Juventus dovrà cederlo a gennaio per recuperare qualcosa, meglio se sarà il cartellino di Rabiot.

Quanto al ruolo di terzino destro, a quel punto, i campioni d’Italia dovrebbero correre ai ripari e il colpo low cost dovrebbe essere il nazionale inglese Glen Johnson, chiuso al Liverpool dai giovani Flanagan e Manquillo. In estate, invece, potrebbe arrivare gratis dal Barcellona l’esperto Dani Alves.

Un commento

  1. Questa operazione sarebbe giusta solo in questa ottica: ringiovanire la rosa, prendere un giovane a parametro 0 oppure lasciare Licht (che sembra voglioso di andare alla corte del ricco epulone, 30enne ormai nella fase discendente della propria forma) che si perderebbe a 0 il prossimo giugno.

    Tutto finisce e tutto si rinnova!!!

    Dopo Conte dobbiamo farne un motto per prepararci a un nuovo ciclo che chissà ci porti sul tetto d’Europa

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi