Trattative calciomercato Juventus | Le cifre di Morata ed Evra

Trattative calciomercato Juventus: le vere cifre di Morata ed Evra

Trattative calciomercato Juventus: le vere cifre di Morata ed Evra

Trattative calciomercato Juventus: è fatta per Morata ed Evra, ecco quanto sono stati pagati davvero e quanto guadagneranno

evra-cifre-ufficiali12.25 Raggiunto da ‘Marca’, Alvaro Morata, in vacanza con la propria fidanzata, ha commentato così il suo trasferimento alla Juventus: “Sono molto felice, per me si stratta di una sfida personale”. A breve l’annuncio ufficiale della Vecchia Signora.

Trattative calciomercato Juventus: le cifre ufficiali per gli acquisti di Morata ed Evra. Alvaro Morata e Patrice Evra sono ormai due giocatori della Juve: nella giornata di ieri il club bianconero ha definito i due importanti acquisti che dovrebbero diventare ufficiali nel giro di un paio di giorni. Solo l’attaccante spagnolo, però, sarà disponibile sin dal 14 luglio, ad inizio ritiro, visto che Evra dovrà avere qualche giorno in più di riposo per via dei Mondiali.

Dopo le cifre circolate nei giorni scorsi, ora ci sono anche i dettagli reali di questi due acquisti. Morata costerà alla Juventus circa 22 milioni di euro pagabili in un paio di esercizi con clausola di riacquisto per il Real Madrid fissata a circa 33 milioni. L’attaccante spagnolo, invece, firmerà con la Vecchia Signora un contratto fino al 2018 con opzione per il 2019 a 2,2 milioni netti a stagione più bonus.

Patrice Evra, invece, dopo l’esperienza al Marsala in serie D, torna nel campionato italiano per chiudere la carriera in bianconero. Il tira e molla di ieri tra Juve e Manchester United si è risolto incontrandosi a metà: i Red Devils chiedevano 3 milioni, Beppe Marotta ne offriva 2, alla fine l’affare si è concluso a 2,5 milioni. Evra, al ritorno delle vacanze, firmerà con la Juventus un contratto biennale da 3,5 milioni di euro più bonus.

Intanto, giungono le prime parole di Kingsley Coman da giocatore della Juventus:

C’erano Newcastle, Arsenal, Tottenham, ma ho scelto la Juventus perché amo la sua storia. E’ stato il club di Platini, Zidane, Trezeguet”.

14 commenti

  1. per redazione
    se il real vuole assolutamente questa clausola di riacquisto è perche crede che il giocatore possa tra qualche anno fare il titolare da loro, non credi?
    e ribadisco, non ho ancora visto giocatori rifiutare il real
    a morata fa comodo venire da noi va, non sta mica andando al siena ma sarà costantemente sotto osservazione in palcoscenici importanti
    secondo me è un accordo diretto tra il real e il giocatore stesso
    c è chi manda i giocatori a farsi le ossa a sassuolo o genova a lottare per la salvezza e chi invece li manda a torino a giocarsi campionato e cl

    • L’alternativa per morata era il prestito secco al Wolfsburg o al Villareal. E’ chiaro che a lui convenga, ma alla Juventus, male che vada, dopo due anni perderà il ragazzo facendo una plusvalenza di circa 17 milioni… con cui lo rimpiazzi con un buon colpo. Marotta permettendo

  2. Biancuorenero

    Ok presi morata e evrà, ora vendiamo pogba per 60ML+Verratti e con questi soldi prego investirli per Di Maria e Iturbe poi rimane da aggiungere un fortissimo dfensore centrale vendendo ogbonna 8ML+4ML per Nastasic.
    Buffon
    Lichst-Nastasic-Chiello-Evrà
    Vidal-Verratti/Pirlo
    Iturbe-Tevez-Di Maria
    Morata/Llorente

    Storari
    Caceres-Bonucci-Barzagli-Asamoah
    Marchisio
    Pepe-Giovinco

  3. Ma spulciando un po’ marca e qualche spiffero spagnolo pare che sia 22 meloni, formula del prestito oneroso con diritto di riscatto, 2-3 mln prestito, riscatto con clausola del controriscatto intorno ai 30 mln da esercitare il primo anno, non dopo due, ma con l’inserimento di un diritto di prelazione per i 3 anni successivi.Se i numeri fossero questi non è male come accordo un colpo alla botte e uno al cerchio.

    • Comportamento da provinciale…..se funziona se lo riprendono, altrinenti lo avrai strapagato e te lo tieni e se lo vorrai vendere con marotta dovrai regalarlo….

      • il problema è che fino a quando non ci saranno i soldi che hanno le altre europee, questa è la situazione. Bisogna racimolare i giocatori forti delle big oppure investire sui giovani, che purtroppo non sempre lanciamo e facciamo giocare…poi credo che se mettono un diritto di riacquisto è perchè il Real ci crede al giocatore…nel caso lo rivendessimo a 33 mln avremo realizzato una plusvaleza di 11 milioni…e non dimentichiamo che comunque ha 21 anni e la possibilità di crescere e migliorare anche se sto anno non lo farà al top…

      • diritto di riscatto non significa obbligatorio, quindi se Morata si rivela un bidone con 2 milioni lo hanno usato un anno e lo lasciano al REAL se invece si rivela un campione ne incassa 11 netti e considerando la situazione economica non mi sembra male

      • Pero’ se morata sta bene alla juve..il real..puo’..dire..”noi ti rivogliamo”..lui..gli dice no grazie..e al limite pagheremo un indennizzo al real..e rimane con noi…oggi come oggi..vincono i giocatori ed i procuratori.

  4. Redazione…Ma è vero..che anche se è prevista una clausola di riacquisto a favore del real, l’ultima parola spetta a morata?..nel senso che il real puo’ riacquistarlo, ma se morata non vuole tornare al real..non lo prende???

    ale_

    • Ma questo vale sempre… Se il calciatore non vuole cambiare squadra e si impunta succede sempre un mezzo casotto… clausola di riacquisto o no…

      • vediamo se ho capito il senso di questa clausola. Il Real non vuole farsi scappare il probabile campioncino, così lo dà alla juve che lo compra (attualmente non è un prestito, anche se così sembra xD) 22 meloni. La juve può tenerlo 2 anni e al secondo anno scatta questa clausola che dovrebbe essere una specie di diritto di prelazione o no? cioè se per caso morata fa fiasco e in due anni 33 meloni non li vale nemmeno da lontano, ce lo lasciano sul groppone e noi non possiamo più venderlo? Oppure decideranno di non far valere la clausola così alla juve possono rivenderlo quando/quanto/a chi vogliono?

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi