Trattative calciomercato Juventus | Chiriches e Magnusson

Trattative calciomercato Juventus: Chiriches subito, Magnusson a giugno

Trattative calciomercato Juventus: Chiriches subito, Magnusson a giugno

Trattative calciomercato Juventus: il Tottenham apre alla cessione di Chiriches a gennaio, a giugno può rientrare Magnusson dal Cesena

vlad-chiriches-juventus-trattativeTrattative calciomercato Juventus: Chiriches e Magnusson per la difesa. Vlad Chiriches, difensore rumeno del Tottenham esce allo scoperto e dichiara di non essere contento per lo scarso impiego a Londra. Un’uscita che probabilmente gli varrà la cessione già a gennaio e la Juve, che lo segue da diverso tempo, sarebbe pronta ad accoglierlo a braccia aperte. Valutato circa 11 milioni di euro, il dg bianconero Beppe Marotta proverà a strappare un prestito con diritto di riscatto.

Tra gli osservati speciali della Juve, secondo ‘Tuttosport’, c’è sempre il 22enne Schar del Basilea, mentre osservatori della Vecchia Signora stanno seguendo da vicino anche il 19enne del PSV (ma in prestito dal Manchester City) Rekik, considerato il nuovo Chiellini. Doria, ex Botafogo, oggi al Marsiglia, potrebbe essere un’occasione a gennaio, visto che non gioca molto e i francesi paiono disponibili al prestito.

La novità assoluta potrebbe essere però Hordur Magnusson, nazionale islandese che la Juventus quest’anno ha mandato al Cesena di Bisoli. Titolare fisso con la maglia dei romagnoli, Magnusson ha attirato su di sé gli occhi di Aston Villa, Everon e Wolfsburg: la Vecchia Signora lo valuterà da qui a giugno (a gennaio non si muoverà) e poi lo porterà quasi certamente a casa, assieme a Daniele Rugani.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi