Torricelli: "con il Genoa non sarà facile per la Juve" | JMania

Torricelli: “con il Genoa non sarà facile per la Juve”

Moreno Torricelli, ex difensore bianconero,  ha parlato del match di stasera fra Genoa e Juventus oltre che della sua ‘nuova’ carriera da allenatore. Di seguito l’intervista. Che partita ti aspetti fra Genoa e Juventus? “Vedendo le due squadre spero in una grande partita. La Juve arriva a Marassi in un momento con tanti problemi, tanti …

Moreno Torricelli, ex difensore bianconero,  ha parlato del match di stasera fra Genoa e Juventus oltre che della sua ‘nuova’ carriera da allenatore. Di seguito l’intervista.

Che partita ti aspetti fra Genoa e Juventus?
“Vedendo le due squadre spero in una grande partita. La Juve arriva a Marassi in un momento con tanti problemi, tanti infortuni e non sarà facile contro un Genoa che vuole riscattare la sconfitta di domenica”.

Da allenatore come ti spieghi questa serie di infortuni?
“Non lo so, purtroppo quando capitano queste cose non si sa il motivo. Sicuramente ci staranno pensando, ma giocando così tanto, se uno non è al top della forma, con un solo movimento sbagliato può infortunarsi”.

Guardando anche le tabelle la Juventus è la squadra più colpita dai problemi
“Bisognerebbe essere lì per conoscere meglio la situazione, ma purtroppo queste cose accadono quando si gioca spesso. Penso sia questa la ragione e, a parte Salihamidzic, sono tutti infortuni muscolari dove basta mettere male un piede per procurarseli”.

La Juve senza Diego è una squadra diversa?
“Diversa no, anche perché se non gioca Diego c’è Giovinco. Come caratteristiche sono abbastanza simili, anche se Giovinco deve ancora dimostrare molto”.

La polemica di Giovinco, quando ha detto che con un nome brasiliano avrebbe fatto più carriera, come te la spieghi?
“Adesso i giovani non hanno più pazienza di aspettare, di maturare e penso che se Giovinco non fosse stato così altalenante nelle prestazioni avrebbe trovato più spazio. E’ un giovane interessantissimo che deve migliorare tanto per essere un punto di riferimento in una squadra come la Juve. E’ giovane ed il futuro penderà dalla sua parte se mantiene le premesse, sicuramente arriverà il suo momento e deve solo imparare ad avere maggiore costanza di rendimento”.

Moreno Torricelli

Moreno Torricelli

Contro il Livorno si è visto un grandissimo Buffon
“La Juve è partita forte, ma a causa dei continui cambi dovuti ad infortuni soffre in fase difensiva. Sono contento per Gigi, è tornato ai livelli che tutti conosciamo e sicuramente gran parte del merito del primato della Juve ce l’ha lui”.

Ti saresti aspettato il passaggio di Melo alla Juve? E secondo te vale 25 milioni di euro?
“Se la Juve ha pagato quei soldi per Melo è perché crede ciecamente nelle sue qualità. Inizialmente ha giocato molto bene, sta facendo bene, ma sarà solo il tempo a dire se sono stati soldi spesi bene o meno. Anche Melo è un giocatore che ha tutte le carte in regola per diventare un grande e lo deve dimostrare domenica dopo domenica. Secondo me in prospettiva farà molto bene”.

Alla Fiorentina sta mancando Melo?
“Penso che alla Fiorentina manchi sicuramente un giocatore come lui, anche perché era il primo giocatore che trovava di questo livello e secondo me hanno sbagliato a venderlo. E’ chiaro che situazioni di bilancio non le conosco, ma per quanto riguarda la crescita di una squadra e il progetto di cui si parla a Firenze un giocatore come lui avrebbe fatto molto comodo se rimaneva”.

Per il Genoa domani (oggi per chi legge, ndr) è la partita di tanti ex, ad esempio Criscito, Moretti e Palladino
“Ci sono tanti ex in una squadra che negli ultimi anni sta esprimendo il gioco migliore in serie A. Stanno facendo molto bene, ogni anno migliorano e hanno la fame e la voglia di dimostrare che possono giocarsela anche contro le grandi squadre”.

Il tuo pronostico?
“Pronostici non ne faccio, mi auguro solo sia una bella partita da vedere e penso sarà così. Mi auguro che vinca chi lo merita di più perché spesso nel calcio non è così”.

Parliamo anche di te, come sta andando la tua carriera di allenatore?
Sta andando bene, abbiamo un po’ di difficoltà, ma diciamo che in questo momento il bilancio è positivo. Dobbiamo crescere, migliorare e stiamo lavorando per questo”.

Credits: TMW
Fracassi Enrico
per Juvemania.it

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi