Torino-Juventus 2-1 | Allegri: “Risultato immeritato”

Torino-Juventus 2-1, Allegri: “Risultato immeritato”

Torino-Juventus 2-1, Allegri: “Risultato immeritato”

Intervistato da Sky Sport al termine di Torino-Juventus, Massimiliano Allegri è parso visibilmente contrariato per la sconfitta nel derby

Intervistato da Sky Sport al termine di Torino-Juventus, Massimiliano Allegri è parso visibilmente contrariato per la sconfitta nel derby, ma evidenzia alcune cose positive nella prestazione della propria squadra. La Juve è stata imprecisa, meno cattiva del solito, ma anche molto sfortunata: “Direi che rispetto alle ultime partite abbiamo creato moltissimo. Siamo stati un po’ imprecisi – ammette Allegri – , un po’ sfortunati. La partita è stata buona, dispiace per il risultato che meritavamo. Il calcio a volte fa perdere punti per strada, anche se paradossalmente manca ancora meno per lo Scudetto. Abbiamo sbagliato, una volta avanti ci siamo cercati rogne evitabili. Bastava giostrare palla dietro e non succedeva nulla sul primo gol, nel secondo abbiamo scatenato l’uno contro due sulla destra. Si è creato poi tanto, ma la palla non entrava”.

Decisivi ai fini del risultato, gli errori commessi dalla difesa: forse il turnover ha penalizzato maggiormente il reparto arretrato.

Non è una motivazione valida per la sconfitta – replica il tecnico della Juve – . Quando sei avanti e mancano cinque minuti all’intervallo devi essere paziente, eravamo avanti e non capivo perché andavamo avanti in maniera forzata. Dovevano scoprirsi loro, dobbiamo migliorare nella gestione. Se gli altri sono sotto e stanno bassi, perché cercarsi tale situazioni?

In ogni caso, non si è concesso tantissimo al Torino, anche perché Buffon non è stato costretto a grandi parate.

Sfido chiunque dominare 90 minuti senza concedere nulla. Ci sono momenti, quando giochi molto, che devi gestire. Quando eravamo avanti dovevamo gestire, essere pazienti e condurre l’intervallo sull’1-0. Sul 2-1 ovviamente abbiamo giocato diversamente, riversati nell’area avversaria. Mi fa girare le scatole aver preso due gol, dato che nelle ultime dieci partite avevamo subito solo un gol, a Parma.

Anche l’attacco non è parso in forma: Matri ha sbagliato in almeno due occasioni clamorose, anche se Allegri è contento della prestazione del bomber:

Oggi ha fatto bene, come tutta la squadra. Non abbiamo concesso nulla, a parte i due gol, che sono state disattenzioni. Sono contento della prova, dispiaciuto perché non meritavamo di perdere. A volte nel calcio capita l’imponderabile, all’andata giocammo molto peggio e vincemmo in inferiorità numerica con Andrea. Va così. L’assalto al pullman prima della partita? Posso dire che questi incidenti vanno evitati. Sono molto dispiaciuto, sul campo è stata una bella partita, leale, maschia e con bei gesti. Per gli sportivi conterebbe questo, ma in Italia siamo molto indietro e finché chi di dovere non si sveglia andrà avanti così. Non ci rimette solo il calcio ma il Paese intero, mettiamoci una mano sulla coscienza-– conclude – , portare i bambini allo stadio oggi come oggi è da folli.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi