Torino Juventus 1-4 | Interviste | Allegri | Ventura | Morata

Torino Juventus 1-4: interviste ad Allegri, Ventura e Morata

Torino Juventus 1-4: interviste ad Allegri, Ventura e Morata

Torino Juventus 1-4, le interviste ad Allegri, Ventura e Morata: il tecnico granata parla solo dell’arbitraggio di Rizzoli

Torino Juventus 1-4, le interviste ad Allegri, Ventura e Morata. Acceso post-partita al termine del derby vinto dalla Juventus: non partecipa alle polemiche Massimiliano Allegri, che rispettando quanto deciso dall’assocalciatori, dribbla le domande sull’arbitraggio: “Ventura si lamenta? Io non ho mai parlato – dice a Mediaset Premium – , abbiamo fatto 19 vittorie ed un pareggio, gli episodi non tolgono quello che la squadra ha ottenuto e poi… ho subito abbastanza tra andata e ritorno in Champions. Rizzoli ha fatto una buona partita, ha fischiato quello che ha visto”.

Dopo la delusione di Champions League, la reazione della Juventus oggi è stata veemente:

“La squadra ha fatto una bella partita – continua Allegri – , non era semplice oggi, uscire al novantesimo dalla Champions è sempre una grossa delusione, i ragazzi sono stati equilibrati, ora abbiamo otto partite di cui cinque in casa. Abbiamo subito il rigore con un mezzo errore di Alex Sandro, poi c’è stato un contraccolpo, il Torino doveva far qualcosa, la squadra però ha reagito e ha portato la partita in fondo, in un terreno di gioco così è difficile vedere belle partite”.

Peccato per gli infortuni: anche oggi sono finiti KO altri elementi della rosa bianconera, ossia Dybala e Lichtsteiner:

“Se non li faccio giocare non va bene, se li faccio giocare non va bene. Dybala? Gli si è indurito il flessore dopo un colpo subito. Stava facendo buone cose, ma un colpo l’ha messo fuori causa. Morata? Più di undici non posso farne giocare, quelli che entrano devono fare bene, tutto il gruppo deve avere rispetto”.

Infine, una battuta sul record di Buffon:

“Record meritato, dieci partite senza prendere goal non è semplice, ha fatto parate in partite con un solo tiro, è anche una grande persona. Non volevo passare una brutta Pasqua, abbiamo passato un ciclo importante, ora concentriamoci sulla volata finale”.

Torino Juventus 1-4: Morata

Dopo l’ottima prestazione di Champions, Alvaro Morata oggi è stato protagonista assoluto con una grande doppietta:

“Monaco? Resterà per sempre dentro di noi. Il calcio è ingiusto – dice a Sky Sport – , ma è così. Fino all’estate punteremo a vincere tutto. Siamo un grandissima squadra, siamo la Juve e dobbiamo vincere. Il derby? Non mi aspettavo di partire in panchina, però alla fine devi essere comunque pronto per dare una mano. La vittoria di oggi è stata una reazione, abbiamo tirato fuori la rabbia giusta per i tre punti”.

Torino Juventus 1-4: Ventura

Incentrata praticamente tutta sull’arbitraggio, contravvenendo alle regole dell’Assoallenatori, l’intervista di Giampiero Ventura, tecnico del Torino:

“Premetto che io non ho mai parlato di arbitri quando ho perso contro la Juventus – dichiara a Sky – , loro sono sempre fortissimi. Ma in questa partita specifica mi sembra impossibile giudicare dal punto di vista tattico, perché gli episodi hanno deciso tutto. Come possono succedere queste cose? E’ tutto troppo evidente. Ci sono degli episodi chiave: Alex Sandro andava espulso, così come Bonucci per i quattro falli consecutivi che ha fatto. Il goal regolare di Maxi Lopez avrebbe fatto girare la partita. Rizzoli è la persona che stimo di più al mondo, ma… Tutto quello che viene dopo sono chiacchiere – continua – Io non so cosa sarebbe potuto succedere se questi episodi andavano per il verso giusto, non sono un indovino, posso solo dire che la Juventus arrivava dalla sfida dispendiosa contro il Bayern Monaco e poteva accusare un contraccolpo in quel caso. Oggi sono estremamente arrabbiato… ma veramente arrabbiato. E’ tutto molto difficile da capire e accettare, ma ormai così è. Dobbiamo pensare alla prossima partita di campionato e ripartire subito”.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi