Torino: cittadinanza onoraria a Del Piero spacca il Comune | JMania

Torino: cittadinanza onoraria a Del Piero spacca il Comune

Torino: cittadinanza onoraria a Del Piero spacca il Comune

Alessandro Del Piero non divide solamente i tifosi bianconeri – c’è chi avrebbe voluto rimanesse per chiudere la carriera alla Juve, chi invece (in minoranza, a dire il vero) ne invocava l’addio da anni poiché ritenuto ‘nocivo per le prestazioni della squadra e per lo stesso spogliatoio’ – ma anche la politica. Secondo quanto scrive …

Alessandro Del Piero non divide solamente i tifosi bianconeri – c’è chi avrebbe voluto rimanesse per chiudere la carriera alla Juve, chi invece (in minoranza, a dire il vero) ne invocava l’addio da anni poiché ritenuto ‘nocivo per le prestazioni della squadra e per lo stesso spogliatoio’ – ma anche la politica. Secondo quanto scrive ‘Tuttosport’ oggi, sarebbe nata una diatriba in seno al Comune di Torino per l’assegnazione della cittadinanza onoraria ad Alex. A lanciare la proposta è stato il leghista Fabrizio Ricca che ha coinvolto il Pdl nella raccolta delle firme necessarie (undici), non facendo però i conti con la spaccatura in seno al Consiglio Comunale tra juventini e granata. Il Pd se ne lava le mani non mostrando grande interesse, mentre si sono spaccati Movimento 5 stelle e Italia dei Valori. Chiara Appendino (M5S), ex dipendente della Juventus, ha firmato la proposta suscitando il disappunto del collega di partito Vittorio Bertola, granata sfegatato. Alla fine la consigliera leva la firma «perché non c’è l’unanimità d’intenti».

Insomma, la proposta sarà all’ordine del giorno del consiglio comunale di lunedì, anche se la discussione verrà rimandata perché altre mozioni sono in attesa. Nel frattempo, il leghista Ricca continua a lavorare per ottenere il consenso dei due-terzi dei consiglieri, poiché Del Piero non può rinnegare le sue origini venete, ma non rinnegherà mai neanche Torino, città che lo ha adottato.

6 commenti

  1. Ma perchè esistono ancora i tifosi del toro?
    …….pensavo si fossero estinti!!!

  2. sono di torino quindi conosco il problema…questa è una imboscata (poco pubblicizzata e veramente vergognosa) di quei 4 consiglieri granata di m…..

    come al solito si fanno riconoscere nascondendosi dietro un dito. del piero davvero è cittadino onorario del mondo.

  3. Ma e’ mai possibile che per una volta una questi politici da 4 soldi non riescano a mettersi d’accordo su una scelta tanto logica quanto doverosa assegnando la cittadinanza onoraria ad una persona che ha contribuito ad accrescere il prestigio della loro citta’ con le sue imprese sportive, rinunciando, almeno in questo ambito,ai loro bassi interessi di bottega? ALEX e’ stato votato da un sondaggio come lo sportivo piu’ amato in Italia, in maniera assolutamente trasversale. questi qui no, uno perche’ e granata l’altro perche’ e’ 5 stelle l’altro e ‘ leghista e allora ti voto contro, ma vadano a quel paese…..

  4. Come si può negare la “Cittadinanza Onoraria” ad uno che ha portato alto, nel mondo, il nome della città di Torino. Se questo è avvenuto giocando per la Juve o per il Toro, cambia poco, per la città è sempre motivo di orgoglio.
    Cosa hanno da lamentare i tifosi del toro??
    Torino è sempre la loro città e Alex Del Piero ha contribuito, positivamente, a renderla migliore agli occhi di sportivi, e non, di tutto il mondo. Un CAMPIONE come Lui, vorrebbero averlo tutte le città!

  5. Io lo farei cittadino onorario del mondo, grande immenso capitano !!

  6. unico-Unico-UNICO !

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi