Top player, ecco quanto dovrebbe spendere la Juventus per accaparrarseli | JMania

Top player, ecco quanto dovrebbe spendere la Juventus per accaparrarseli

Top player, ecco quanto dovrebbe spendere la Juventus per accaparrarseli

La Juventus ha già avviato la caccia al top player (almeno uno), ma oltre ad essere una questione prettamente tecnica, dietro gli investimenti della Juventus per la prossima stagione c’è una questione ‘fortemente’ economica. Come riporta oggi ‘Tuttosport’, quale che sia l’obiettivo (Tevez, Gonzalo Higuain…) occorre tenere conto del costo del cartellino e dell’ingaggio, che …

La Juventus ha già avviato la caccia al top player (almeno uno), ma oltre ad essere una questione prettamente tecnica, dietro gli investimenti della Juventus per la prossima stagione c’è una questione ‘fortemente’ economica. Come riporta oggi ‘Tuttosport’, quale che sia l’obiettivo (Tevez, Gonzalo Higuain…) occorre tenere conto del costo del cartellino e dell’ingaggio, che insieme possono comporre un totale vicino al centone (in termini di milioni di euro).
Carlos Tevez, ad esempio, sarebbe l’acquisto che comporterebbe la cifra massima (proprio 100 milioni): chi volesse accaparrarsi l’Apache dovrebbe sborsare tale cifra tra cartellino e ingaggio quinquennale richiesto dall’agente del calciatore (10 milioni netti all’anno, circa 20 al lordo).
Qualcosa in meno costerebbe Higuain, per il quale la Juventus dovrebbe sborsare 35 milioni (e potrebbero non bastare). Solo per il cartellino. A questa cifra andrà poi aggiunto l’ingaggio attualmente di 10 milioni lordi a stagione. Ipotizzando un quadriennale, l’argentino del Real verrebbe a costare 83 milioni circa.
Più o meno la stessa cifra che si dovrebbe scucire per Arjen Robben. Il fatto che sia in scadenza a giugno 2013 rende più appetibile il cartellino (attorno ai 20-23 milioni il costo), ma il suo ingaggio è di circa 14 milioni lordi l’anno.

E non si pensi di risparmiare chissà che puntando su Falcao dell‘Atletico Madrid. Il club spagnolo lo scorso anno spese 40 milioni (lo prelevò dal Porto) e il valore, viste le buone prestazioni e i gol siglati fin qui in Liga, è già sui 45-50. A cui ovviamente vanno aggiunti i 10 milioni di euro lordi l’anno di ingaggio. Per un quadriennale, ad esempio, non basterebbero 85 milioni.
Più abbordabile, potrebbero bastare 60 milioni, l’eventuale acquisto di Suarez del Liverpool, mentre 45 potrebbero essere sufficienti per Jovetic (25 di cartellino, più l’ingaggio).

12 commenti

  1. Juventino DOC

    Ma 30 milioni per la clausola rescissoria di Lavezzi?

  2. Robben un 84, che si infortuna regolarmente….higuain, aveva dimostrato di essere forte, ma dopo l’infortunio e l’intervento alla schiena, e’ diventato paurosamente lento, il real lo offre a dx e a manca….Tevez altro 84, grande tecnica nello stretto ma tatticamente e caratterialmente indisciplinatissimo, non so come finirebbe con conte, di sicuro o l’uno o l’altro…..tutti e tre questi giocatori hanno delle valutazioni e degli ingaggi insostenibili, anche per questo, le rispettive squadre di appartenenza, vogliono disfarsene…..e poi mi sembrano giocatori che hanno gia’ dato il meglio di se’, verrebbero solo per riempire ancora di piu’ il loro portafoglio……insomma non abbiamo bisogno di questo tipo di “salassi”…..prendiamo gente di qualita’ ma che abbia anche una grande fame di vittorie, quindi jo-jo per esempio tutta la vita, ma ce ne sono altri giovani di grande talento su cui puntare (matias suarez, lucas, hazard i primi che mi vengono in mente), ….l’unica eccezione la farei per vanpersie che con l’arsenal non ha vinto ancora nulla, ed e’ il motivo principale per cui vuole andarsene ….. forza juve

  3. Sarei curioso di sapere quanto guadagnano gli osservatori della Juve e quelli del Palermo e dell’Udinese ( che ne sò magari li potremmo prendere al posto di quei brocchi che adesso rubano il pane alla Juve)anche perchè basti pensare a Cavani, Pastore, (Palermo) Sanchez, Inler etc. (Udinese) gente sconosciuta che oggi rappresenta l’elite del calcio, noi? Amauri, Felipe Melo (25 milioni) Martinez, Poulsen, brocchi pagati fior di milioni mentre i nostri osservatori erano spaparanzati in sudamerica a prendere il sole, se fossi AA li manderei tutti in Fiat alla catena di montaggio.
    Purtroppo l’anno prossimo se vogliamo essere competitivi in CL e campionati i rincalzi non bastano ci vogliono dei top players e di conseguenza molti milioni, mentre per la scoperta di nuovi talenti ci vuole gente che sa il fatto suo ( esempio chi ha consigliato Zidane e Ibra a Moggi? che fine ha fatto quella gente con i cogl…)
    SEMPRE E SOLO FORZA JUVE!!!!

  4. Salvatore Aragri

    VERGOGNOSO un ingaggio da 10 milioni di euro… vergognoso e ancora vergognoso.. e aggiungo ancora di più chi gli e li da pure..!!

  5. Non capisco che gente come Marino, Corvino, Lo Monaco, quest’ultimo da fonte sicura, attualmente si trova in Sudamerica alla ricerca di giovani interessanti che nel giro di un anno fanno il salto di qualità.

    Mi chiedo i nostri Ossertvatori sono all’altezza Juve?

  6. Ecco il motivo molto semplice per il quale i nomi suddetti non arriveranno mai a Torino. Bisogna trovare il giocatore da inserire nella trattativa, o volare molto più basso. E’ inutile illudersi, noi, come del resto tutte le squadre italiane, in questo momento siamo fuori da quel tipo di mercato.

  7. Bisogna separare l’investimento sul cartellino del calciatore ed il salario. Realisticamente, con 30 milioni si acquista un grande calciatore…il cui ingaggio sarebbe, poi, di circa 4/5 milioni netti più bonus.
    A queste cifre, si possono acquistare Suarez, Jovetic ed Higuain, ad esempio…forse, forse anche calciatori come Dzeko e Balotelli (fosse solo più disciplinato nella vita privata)…lascerei da parte i “piantagrane” storici come Tevez.
    Ma ricordiamo che, ad esempio, Klose è stato preso a parametro ZERO.
    Esistono affari ed affari…magari, portano a Torino un nuovo Del Piero o Cavani per un tozzo di pane!
    Chissà?!

  8. Cavani prende 2.5,con un quadriennale da 4 lo convinci a venire a Torino!!il problema e’ il cartellino:come minimo 40 cash,pero’ vi immaginate il matador al centro del nostro attacco???che spettacolo sarebbe…

  9. Cavani sarebbe perfetto anche perché già conosce il nostro calcio e andrebbe a non perdere tempo di ambientamento…io lo prenderei subito! L’avrei preso dal Palermo qualche anno fa, prima di De Laurentis al posto di prendere gente che non ha funzionato…

    C’è però da dire che noi sti soldi non li abbiamo, gli ingaggi altissimi possono destabilizzare uno spogliatoio, De Laurentis non venderà mai Cavani (se non chiedendo 100 mln)…

    ergo sto con i piedi per terra…Sogno Cavani, ma so pure che è difficile

  10. io prenderei Cavani e un paio di giovanissimi promettenti (tipo immobile, insigne, destro, etc…)

  11. …beh…con i Petroldollari si dovrebbe avere meno problemi ad acquistare un superbomber,io spero sempre in Falcao.

  12. C’è poco da fare, se vuoi vincere devi avere in squadra gente che ti fa la differenza e inevitabilmente almeno UNO in attacco. Ad oggi di giocatori che fanno la differenza ne abbiamo due (Buffon e Pirlo), quindi per forza Marotta ne deve prendere uno e sappiamo che quel tipo di giocatore lo devi pagare (acquisto+ingaggio) quanto ti impone la legge di mercato. Personalmente ritengo il Milan qualitativamente inferiore a noi a livello tecnico (per non parlare del “livello anagrafico…”), se non fosse che il solo Ibra colma il gap.
    Scegliendo i giusti giocatori di contorno (Gaston Ramirez/Lavezzi) forse ne basterà solo 1 ma dovrà essere quello giusto, ergo uno tra:
    -Dzeko
    -Higuain
    -Cavani
    per tutti gli altri (a certe cifre) non ne vale la pena…..

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi