Top player: Della Valle blinda Jovetic ma il calciatore vuole la Juve | JMania

Top player: Della Valle blinda Jovetic ma il calciatore vuole la Juve

Top player: Della Valle blinda Jovetic ma il calciatore vuole la Juve

Diventa sempre più difficile la caccia della Juventus al top player, anche se nelle ultime ore le vicissitudini legate ai deferimenti hanno messo la questione un po’ in secondo piano. Questo non significa che Marotta e Paratici siano immobili. I nomi che circolano sono sempre gli stessi: in cima alla lista rimane Stevan Jovetic, che …

Diventa sempre più difficile la caccia della Juventus al top player, anche se nelle ultime ore le vicissitudini legate ai deferimenti hanno messo la questione un po’ in secondo piano. Questo non significa che Marotta e Paratici siano immobili. I nomi che circolano sono sempre gli stessi: in cima alla lista rimane Stevan Jovetic, che ieri ha avuto un faccia a faccia con il patron della Valle, al termine del quale il numero uno dei viola ha dichiarato: “Ho parlato con Jovetic e gli ho detto che è incedibile per vari motivi, mi auguro che l’abbia capito: è talmente giovane, ha una lunga carriera, ora è importante che resti a Firenze. Basta chiamare Toni e Mutu per dimostrare che noi sappiamo rinunciare anche ad offerte milionarie Jovetic è uno dei pochi giovani talenti europei e ce lo teniamo stretto. Più chiaro di così si muore. Stevan è abbastanza tranquillo non è sul mercato e lo ribadisco con tutto il rispetto di Marotta, che è un grande dirigente”. Parole alle quali poi ha fatto eco da Milano, a margine dei sorteggi per il calendario, il dg bianconero Marotta: “Jovetic incedibile? Mai azzardati a trattarlo, la posizione della Fiorentina è legittima”. Stando a quanto riporta oggi ‘Tuttosport’, però, il discorso è tutt’altro che chiuso e aldilà delle dichiarazioni di facciata del patron della Fiorentina, il calciatore avrebbe ribadito ancora una volta di volere la Juventus.

Che Jovetic sia tranquillo, non è infatti indice di rassegnazione, piuttosto di consapevolezza che la trattativa sarà lunga e richiederà molta pazienza. Le parti si sono fin qui parlate in via informale, ma nelle prossime settimane potrebbero tessersi trame interessante, perché a Montella piacciono diversi elementi della rosa di Conte, da Matri a Quagliarella, passando per andrea Poli, che della Juve non è ma potrebbe diventarlo in pochi minuti.

Difficile, quasi impossibile, ormai arrivare a Edinson Cavani, che pur lasciando trasparire nervosismo nei confronti di De Laurentiis ha confermato di voler rimanere a Napoli. Per Van Persie (su cui Marotta ha dichiarato “L’Arsenal ha deciso di non privarsene, difficile pensare di intavolare una trattativa”), il futuro pare parlare ancora inglese, con un testa a testa tra le due squadre di Manchester. Dzeko si muoverebbe solo in caso di effetto domino per l’eventuale sbarco di Van Persie al city.

10 commenti

  1. Visto che non ha le p…e per mandare a ca…e il calzolaio, è meglio che resti là. Puntiamo su Suarez. SEMPRE FORZA JUVEEEEEEE.

  2. Spero che Marotta stia temporeggiando affinchè sia possibile acquistare un attaccante forte ad un prezzo più basso verso la fine del mercato ossia quando gli altri potrebbero trovarsi con delle patate bollenti tra le mani…
    Se così non fosse per la stagione 2013-14 dobbiamo prendere Pierpaolo Marino come nuovo direttore…

  3. Ma Ramirez?Conte dixit:ci serve un giocatore come Vidal,costo basso alto rendimento.Dunque Ramirez,15-16 mln basteranno.

    4-3-3

    Buffon

    Caceres Barza BOCCHETTI Chiellini o vicevera

    Vidal Pirlo Marchisio

    RAMIREZ Vucinic GIOVINCO

    Sicuramente meglio dell’anno passato.

  4. Jovetic e Cavani sono grandissimi giocatori e di prospettiva.
    Se dovessero rimanere in Italia sarebbe un delitto che non cambino casacca per andarsi a giocare la Champions. Quindi per questi 2 rimane solo una scelta: JUVE o Milan
    ..aspettiamoci di tutto…
    Quest’anno Marotta/Paratici hanno fatto due grandi colpi : Asamoah e Isla
    sono SORPRESO
    ancora meglio hanno fatto prendendo Pogba e alcuni giovanissimi.

  5. Andreaaa ! Prendi Del Piero sei ancora in tempo ! Con Lui in squadra saremo ancora più forti. Forza alex.

  6. Diciamo grazie a Conte e basta!
    Marotta provasse a dare a Conte ancora 2 o 3 giocatori e possiamo andare a giocarcela in Europa!!!

  7. frano fiumicino

    @mino
    certi errori di valutazione possono capitare, ma volenti o nolenti MAROTTA si è riscattato con gli acquisti dello scorso anno, non tutti brillanti, ma che hanno riportato lo scudetto!

  8. La juve sposta la regia su Jovetic ma, l’obiettivo vero è un’altro giocatore.
    JoJo e quasi sempre rotto, siamo stanchi di giocatori che stanno in infermeria.

    Aspettiamoci qualche sorpresa !

    Forza Juve, Ora e Sempre.

  9. La faccenda Jovetic ricorda un po troppo la vicenda Verratti o quella Destro. Qualcuno gioca sulle preferenze del giocatore per farsi gli affari suoi. Legittimo, per carità, ma nel caso, non si può lasciare solo il giocatore, lanciando il sasso nascondendo la mano. Alla fine il giocatore si sente tradito e ti paga con la stessa moneta. L’anno scorso la fortuna e l’abilità di Conte ha sopperito alle carenze del mercato. Ma non puo’ sempre andare di lusso, come allora. Jovetic se si sentisse sicuro e supportato dalla Juve metterebbe la Fiorentina con le spalle al muro. In realtà la Juve tergiversa non avendo ne’ le idee chiare ne certezze e Jovetic sceglierà il certo per l’incerto. Il colmo sarebbe che andasse al Napoli, qualcuno se lo meriterebbe. Jovetic non è una certezza, ma nel panorama attuale se dipendesse da me rischierei, ma da uno che ha speso 12 milioni per Martinez non mi aspetto granché.

  10. basta cn sto jovetic ! non è una prima punta e soprattutto è sempre rotto !

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi