Tevez chiede ad Agnelli di lasciare la Juventus a giugno

Tevez chiede ad Agnelli di lasciare la Juventus a giugno

Tevez chiede ad Agnelli di lasciare la Juventus a giugno

Carlos Tevez ha già comunicato alla Juventus di voler chiudere a fine stagione la sua esperienza in bianconero: Agnelli lo accontenterà

Carlos Tevez ha già comunicato alla Juventus di voler chiudere a fine stagione la sua esperienza in bianconera. Non attenderà nemmeno la naturale scadenza del contratto nel 2016, dunque: nei giorni scorsi il presidente del Boca Juniors era stato pessimista in merito al ritorno anticipato in Argenta, invece, stando a quanto riferisce il ‘Corriere della Sera’, sarebbe tutto fatto, o quasi. Solo la conquista di uno storico ‘Triplete’, potrebbe convincere l’Apache a calcare ancora in campi di mezza Europa con tre trofei sul petto.

Si spiegherebbe così l’accelerata da parte del dg bianconero Beppe Marotta, che sta trattando con Zamparini il giovane Paulo Dybala. Il 21enne centravanti, connazionale di Tevez, è valutato 40 milioni, ma la Juve non vuole andare oltre i 25 milioni più altri 5 di bonus (possibile l’inserimento di due contropartite, Leali e Zappacosta, terzino che i bianconeri preleverebbero dall’Atalanta). Non sarà comunque facile sostituire un calciatore del calibro di Tevez, trascinatore dentro e fuori dal campo.

In un primo momento sembrava che l’ex Manchester City e United fosse disposto ad onorare il contratto con la Juventus fino al giugno del 2016, ma dopo 11 anni lontano dal suo Paese e dai suoi familiari, l’Apache ha deciso che è venuto il momento di tornare in patria. Valutato oltre 20 milioni, cifra fuori portata per il Boca Juniors, Tevez ha chiesto alla società bianconera di essere svincolato e così dovrebbe essere. C’è un patto d’onore tra il giocatore e la Signora, che addirittura avrebbe voluto prolungargli il contratto fino al 2018. Tevez onorerà la maglia fino all’ultima gara della stagione, poi rescinderà e il Boca, il club del suo cuore lo potrà tesserare gratis. Almeno così scrive il quotidiano oggi.

9 commenti

  1. Per me sono solo miseri tentativi per cercare di destabilizzare l’ambiente… Qualche giorno fà si diceva che la moglie era innamorata di Torino e che quindi avrebbe prolungato… Io credo che prima di giugno 2016 non possa proprio andare da nessuna parte, punto.

  2. capitan uncino

    Ragazzi ho detto già una volta tra un po finisce un ciclo Allegri non saprà come gestire la squadra poi mandiamo via Pogba se ne andrà anzi tempo Tevez Poi qualche giocatore via e tutto sara difficile comprare giocatori di valore non se ne parla Addio Juve

    • Ma cosa dici…A prescindere Buffon è immortale ma poi Neto ha 25 anni, Caceres ne ha 28, Bonucci 27, Chiellini 30, Asamoah 26, Vidal ne ha solo 27, Pogba nemmeno lo dico, Morata che te lo dico a fare, Sturaro 22, Marchisio capitan futuro 29, Zaza 23, se prendiamo uno tra Cavani 28 o Dybala ne ha 21, Coman 18. Ti ho mensionato 14 giocatori che hanno una media di 26/27 anni credo che basti o no?

  3. L’anno prossimo:4-3-3 Buffon-Lichst/Caceres-Bonucci-Chiellini/Abdennour-Asamoah
    Vidal/Pereyra-Pirlo/Marchisio-Pogba
    Dybala-Cavani oppure Falcao-Morata

    Neto-Barzagli-Evra-Padoin-Sturaro-Pepe-Zaza-Coman

  4. ah sì, certo, un calciatore che sta disputando una stagione da pallone d’oro lo regaliamo…gli altri ad un anno dalla scadenza chiedono 40 milioni…noi facciamo solidarietà? ma per favore…

  5. Io non credo,nei giorni scorsi si diceva che il boca non riscatta Osvaldo perchè non possono pagargli lo stipendio ……

  6. Va bene così dai, dopo tutto l’anno prossimo avrà 32 anni e dubito che avrà ancora l’energia e l’esplosività che ha avuto fin’ora. Spero solo che ci faccia esultare fino a maggio e poi….buona fortuna Carlitos!

  7. pino da Mannheim-Germany

    mah chi ci capisce e bravo…con questa gente non sai mai come va a finire!!!!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi