Tevez avvisa la Juve: "Non penso al rinnovo"

Tevez avvisa la Juve: “Non penso al rinnovo”

Tevez avvisa la Juve: “Non penso al rinnovo”

Carlos Tevez, attaccante argentino della Juventus, è stato intervistato dall’emittente argentina TN poco prima di prendere il volo per l’Italia. L’Apache è atteso a Torino proprio in queste ore, mentre domani si rimetterà a disposizione di Massimiliano Allegri. “Ho ancora due anni di contatto, ma per ora non penso a rinnovare”, ha detto il numero …

Carlos Tevez, attaccante argentino della Juventus, è stato intervistato dall’emittente argentina TN poco prima di prendere il volo per l’Italia. L’Apache è atteso a Torino proprio in queste ore, mentre domani si rimetterà a disposizione di Massimiliano Allegri. “Ho ancora due anni di contatto, ma per ora non penso a rinnovare”, ha detto il numero 10 della Juve. Parole che fanno molto rumore da quest’altra parte dell’oceano.

Il giornalista argentino chiede a Tevez cosa farà nel suo futuro: prolungherà la sua permanenza alla Juventus, o tornerà al Boca Juniors, come auspicano i suoi ex tifosi? L’argentino, che ha un contratto che lo lega alla Vecchia Signora fino al giugno del 2016, risponde così:

Ritorno al Boca? Ho ancora un anno e mezzo di contratto con la Juve e al momento sto bene. Poi, alla fine del contratto, che per ora non intendo rinnovare, si vedrà”. Parole semplici, ma che in Argentina ovviamente hanno acceso la scintilla ai tifosi del Boca Juniors. “I tifosi della Juve lo sanno. La mia intenzione è quella di onorare il contratto fino alla fine, l’ho detto dal primo momento in cui sono arrivato – conclude – . E’ difficile andar via da un club quando le cose vanno così bene.

Clicca qui per guardare il video dell’intervista a Tevez

Un commento

  1. Come al solito i giornalisti anti-juve non ha perso l’occasione per cercare di destabilizzare l’ambiente, quanto detto da Tevez rientra nella norma, con quasi due anni di contratto è impensabile pensare al rinnovo, se poi sarà come scrivono, ce ne faremo una ragione, prima di Tevez sono passati numeri dieci del calibro di Sivori, Platini, Del Piero, solo per citarne alcuni, ma la Juve è rimasta.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi