Tessera del tifoso illegittima secondo il Consiglio di Stato | Juvemania

Tessera del tifoso illegittima secondo il Consiglio di Stato

Tessera del tifoso illegittima secondo il Consiglio di Stato

La tessera del tifoso potrebbe sparire molto presto: il Consiglio di Stato – secondo quanto fa sapere il Codacons – che ha accolto l’appello presentato dalla stessa associazione e da Federsupporter contro una decisione del Tar del Lazio, l’ha ritenuta infatti illegittima. La motivazione dell’illegittimità risiede nelle forme in cui è ora previsto il rilascio, …

La tessera del tifoso potrebbe sparire molto presto: il Consiglio di Stato – secondo quanto fa sapere il Codacons – che ha accolto l’appello presentato dalla stessa associazione e da Federsupporter contro una decisione del Tar del Lazio, l’ha ritenuta infatti illegittima. La motivazione dell’illegittimità risiede nelle forme in cui è ora previsto il rilascio, che possono rappresentare una pratica commerciale scorretta.

“Il Consiglio di Stato – comunica l’associazione a difesa dei consumatori – ha accolto l’appello presentato da Codacons e Federsupporter contro la decisione del Tar del Lazio, che nelle scorse settimane aveva respinto il ricorso avverso la tessera del tifoso presentato dalle due organizzazioni. Codacons e Federsupporter contestavano in particolare il fatto che per ottenere la tessera e, di conseguenza, abbonamenti e biglietti, i tifosi fossero costretti ad acquisire una carta di credito ricaricabile, circostanza che rischia di condizionare le scelte economiche dei tifosi/consumatori”.

Il Consiglio di Stato, prosegue sempre la nota resa pubblica dal Codacons, ha motivato l’illegittimità sostenendo che

“l’abbinamento inscindibile (e quindi non declinabile dall’utente) tra il rilascio della tessera di tifoso e la sottoscrizione di un contratto con un partner bancario per il rilascio di una carta di credito prepagata potrebbe condizionare indebitamente la libertà di scelta del tifoso-utente e potrebbe pertanto assumere i tratti di una pratica commerciale scorretta ai sensi del Codice del consumo”.

Sulla base di queste motivazioni, si legge ancora…

“I giudici del Consiglio di Stato ordinano al Tar del Lazio di fissare una nuova udienza e discutere nel merito il ricorso presentato da Codacons e Federsupporter, valutando quindi la sussistenza delle illegittimità denunciate dai due enti”.

2 commenti

  1. Non viene contestata la Tessera del Tifoso in quanto tale, ma il legame con un’associazione bancaria. La notizia andrebbe corretta nel suo titolo.

  2. [email protected]

    io credo che da quando c’e la tessera del tifoso lo stadio e diventato piu sicuro….poi senza la tessera ci sarebbero piu tifosi ”liberi”andare allo stadio….

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi