Supercoppa Italiana 2013 Juventus-Lazio: si gioca il 18 agosto in Italia | JMania

Supercoppa Italiana 2013 Juventus-Lazio: si gioca il 18 agosto in Italia

Supercoppa Italiana 2013 Juventus-Lazio: si gioca il 18 agosto in Italia

Dopo le liti mediatiche dei giorni scorsi tra Juventus e Lazio, e le pesanti accuse da parte del patron biancoceleste Lotito che minaccia di portare i bianconeri in tribunale, va verso una soluzione lo spinoso caso della Supercoppa Italiana 2013. “La finale sarà disputata il prossimo 18 agosto. Resta ancora da decidere la sede, ma …

supercoppa-juventus-napoliDopo le liti mediatiche dei giorni scorsi tra Juventus e Lazio, e le pesanti accuse da parte del patron biancoceleste Lotito che minaccia di portare i bianconeri in tribunale, va verso una soluzione lo spinoso caso della Supercoppa Italiana 2013. “La finale sarà disputata il prossimo 18 agosto. Resta ancora da decidere la sede, ma in ogni caso posso affermare con certezza che questa sarà in Italia”, ha detto il presidente della Lega Calcio di A, Maurizio Beretta, raggiunto da ‘Sky Sport’. Esclusa dunque l’ipotesi cinese (l’ultima edizione da contratto si disputerà il prossimo anno), sono state scartate anche le altre ipotesi straniere, con Toronto in testa. Da regolamento, ora, si dovrebbe giocare in Italia nello stadio della squadra che ha vinto il campionato 2012-2013, ma difficilmente sarà così. Con una sorta di rovesciata regolamentare, la partita si disputerà quasi certamente all’Olimpico di Roma, in casa dei vincitori della Coppa Italia.

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

5 commenti

  1. La società Juventus F.C. in Italia non è tutelata per niente,è un continuo massacro.
    Permettono a Lotito di fare certi discorsi,quando lui è pienamente nel torto
    Pagliacci!!!!

  2. @Redazione

    Aggiustate il titolo perchè la finale si giocherà il 18 e non il 13 ( anche se nell’articolo è giusto ).
    Come sempre contro di noi cambiano le regole, ma il tutto risulta normale. Se lo facciamo noi siamo ladri e roba simile…. penosi.

  3. Faccio sempre più fatica a capire perché in Italia, quando un problema non sussiste, occorre crearlo per forza!
    Regolamento alla mano, la finale di Supercoppa si deve disputare in casa della squadra vincitrice dello scudetto. Le finali disputate all’estero sono state decise in deroga al regolamento solo per racimolare soldi (e sempre col benestare della detentrice dello scudetto), ma sono sempre state eccezioni alla regola. Per quest’anno, la Juventus aveva dato la sua indisponibilità a svolgere la finale all’estero già da marzo. Ergo, quest’anno la finale si doveva disputare a Torino, con buona pace di Lotito e delle sue parole dette a vanvera! Ma si sa, siamo in Italia… Nel paese delle banane (calcistiche e non) dove nulla è scontato!!!

  4. Questo paese e la totale assenza di pudore e rispetto dei regolamenti non smette mai di deludermi.L’unica cosa positiva di tutto questo è che spero che i laziali possano gustarsi un 0-4 in casa e vederci alzare il trofeo dopo una griliata di aquila.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi