Storari: "Avanti con Del Neri. Buffon è il numero uno" | JMania

Storari: “Avanti con Del Neri. Buffon è il numero uno”

Storari: “Avanti con Del Neri. Buffon è il numero uno”

Marco Storari è stato ieri ospite di un evento benefico organizzato dallo storico Juventus Club di Rivoli, presieduto da Giampiero Paradiso. L’estremo difensore bianconero ha colto l’occasione per fare il punto sulla difficile stagione della Juventus: “Siamo un gruppo unito e Delneri non è un brocco. E’ un brutto momento, contro i rossoneri una sconfitta …

Marco Storari è stato ieri ospite di un evento benefico organizzato dallo storico Juventus Club di Rivoli, presieduto da Giampiero Paradiso. L’estremo difensore bianconero ha colto l’occasione per fare il punto sulla difficile stagione della Juventus: “Siamo un gruppo unito e Delneri non è un brocco. E’ un brutto momento, contro i rossoneri una sconfitta poteva starci ma non dovevamo perdere con Lecce e Bologna. Dobbiamo sbloccarci mentalmente e dare tutti un po’ di più. E’ giusto continuare con Delneri, è un ottimo allenatore, abbiamo fiducia in lui”. \r\n\r\nBUFFON IL NUMERO 1\r\n”Finché c’è qualcuno più bravo di te è giusto stare in panchina. Da quando ci alleniamo assieme ho capito che Gigi è il più forte del mondo. Ha avuto un’operazione importante, gli serve un po’ di tempo prima di tornare al massimo della condizione”. \r\n\r\nVIA A GIUGNO?\r\n”Cosa farò a giugno? Una bella vacanza. Poi vedremo. Qui alla Juve sto bene”.

LEGGI ANCHE  Bonucci, la moglie: "Dopo il punto si va a capo"

3 commenti

  1. Certo cheè colpa di Buffon,ha destabilizzato la serenita’ dello spogliatoio…pensaci…, tornato lui, incominciato le sconfitte.\r\nParate degne di un BIDONE che manco in 3^ categoria si vedono !

  2. Certo perchè ora è colpa di Buffon… eternamente grato a Gigi per essere rimasto con noi finora e spero lo farà fino a fine carriera.

  3. Gli hanno fatto il lavaggio del cervello,e cmq davanti a tanta gente,nn poteva certo dire che Buffon è diventato una caccola,e che fino a quando c’era Lui in porta,la Juve era in zona champion’s !

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi