Storari: "Attenta Juve, ci aspettano tutti col coltello tra i denti" | JMania

Storari: “Attenta Juve, ci aspettano tutti col coltello tra i denti”

Storari: “Attenta Juve, ci aspettano tutti col coltello tra i denti”

“Il Milan è una grande squadra e ha tanti campioni che possono fare la differenza. Li rispettiamo, ma giocheremo come abbiamo sempre fatto finora, cercando di condurre la gara”. Marco Storari, estremo difensore di riserva (di lusso) della Juventus, anticipa così durante il Filo Diretto di Juventus Channel la prossima sfida di Coppa Italia, che …

“Il Milan è una grande squadra e ha tanti campioni che possono fare la differenza. Li rispettiamo, ma giocheremo come abbiamo sempre fatto finora, cercando di condurre la gara”. Marco Storari, estremo difensore di riserva (di lusso) della Juventus, anticipa così durante il Filo Diretto di Juventus Channel la prossima sfida di Coppa Italia, che vedrà i bianconeri impegnati contro il Milan in quello che sembra essere un antipasto della sfida scudetto in campionato.

In campionato, intanto, i rossoneri sono reduci dal passo falso di Roma contro la Lazio:

“Ero a cena con qualche compagno e non ce lo aspettavamo. Eravamo tutti attaccati ai telefonini, ma non c’era molto campo e fremevamo. Quando abbiamo saputo il risultato, siamo stati contenti, inutile negarlo, anche perché con questo Milan, che vince sempre, non era facile da pronosticare”.

In ogni caso la Juventus guarda in casa propria e pensa a concentrarsi sulle proprie gare piuttosto che sui risultati degli avversari:

“Abbiamo continuato a lavorare come sempre, anche perché c’è da pensare alla gara contro il Siena più che alla classifica. Ci aspetta una partita difficile, contro una squadra che ci darà filo da torcere. Si è tornati alla situazione di qualche anno fa, quando la Juventus vinceva e tutti la affrontavano con il coltello tra i denti”.

Unica squadra in Europa, la Juve continua a mantenere la propria imbattibilità:

“Quando andiamo in campo però non ci pensiamo. Questi risultati sono una conseguenza del nostro atteggiamento: ci alleniamo con forza, ritmo e determinazione e quando giochiamo siamo talmente sicuri dei nostri mezzi che tutto il resto passa in secondo piano. E’ questa convinzione, che ci ha trasmesso il mister, che ci sta portando avanti”, conclude Storari.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi