Stile Bayern Beckenbauer: "Buffon sembrava un pensionato" | JMania

Stile Bayern Beckenbauer: “Buffon sembrava un pensionato”

Stile Bayern Beckenbauer: “Buffon sembrava un pensionato”

Il Bayern Monaco ha battuto la Juventus strameritatamente ieri sera, così come riconosciuto in primis dal tecnico bianconero Antonio Conte e dal capitano Gigi Buffon. Perde nettamente quanto a stile il club tedesco però, il cui presidente onorario, Franz Beckenbauer, ha ironizzato tristemente sul primo gol siglato dai bavaresi: “Alaba ha tirato da 120 metri, …

beckenbauer-intervistaIl Bayern Monaco ha battuto la Juventus strameritatamente ieri sera, così come riconosciuto in primis dal tecnico bianconero Antonio Conte e dal capitano Gigi Buffon. Perde nettamente quanto a stile il club tedesco però, il cui presidente onorario, Franz Beckenbauer, ha ironizzato tristemente sul primo gol siglato dai bavaresi: “Alaba ha tirato da 120 metri, Buffon sembrava un pensionato. Non si arrabbi, ma doveva prendere quel tiro. Forse non pensava che Alaba calciasse da lì”. Al ritorno non succede, ma se succede…

8 commenti

  1. Biancuorenero

    La formazione che passerà il turno contro i wurstel:
    4-3-3.BUFFON-CACERES-BARZAGLI-BONUCCI-CHIELLINI-POGBA-PIRLO-MARCHISIO-ISLA-VUCINIC-ASAMOAH.

  2. C'é solo 1 capitano

    Non Catania, ma Siena scusatemi

  3. C'é solo 1 capitano

    Basta!!!! Possibile che ogni volta che si perde una partita o non si gioca come il Barcellona arrivano sempre a commentare tifosi che pensano solo a massacrare giocatori? Figurati se non si presentano anche adesso, mi raccomando quando Gigi fará una parata come quelle contro il Chelsea, il Celtic in casa, l’Inter (guarda un po’ giocata sabato, passato tanto tempo) o il Catania (3 settimane fa?) non provate ad esultare. Sul primo gol non ha colpa e sul secondo la condivide con i difensori che non hanno seguito almeno Muller. Per questi ragionamenti avremmo venduto Del Piero dopo l’infortunio. Scusate ma mi sono veramente stufato, in questi momenti non bisogna criticare i ragazzi, ma sostenerli vista l’enorme impresa che sono chiamati a compiere

  4. Ha solo detto la verità senza gli errori di Buffon era una partita che poteva anche finire 0-0

    Gol così si prendono in parrocchia!
    E non infierisco parlando delle mancate uscite in area piccola e i disimpegni forzati fuori area.

    Ha dato insicurezza alla squadra per 90 minuti prestazione da dilettante.
    Ormai é un bel po’ che non si dice dopo una partita : “visto che parata ha fatto Buffon”

    Lo scorso anno quasi ci costa il campionato quest’anno un quarto di champions.
    Storari dal canto suo ha fatto andare in finale la Lazio quindi non stiamo messi bene a portiere

  5. Al Beck ricordo alcuni risultati:
    4 a 3
    3 a 1
    2 a 0
    se non se li ricorda, sarà che forse il pensionato è lui, magari anche con un inizio di “demenza senile”.

  6. E’ stato sgarbato nel modo in cui l’ha detto , ma ha detto la pura verità…
    Buffon ERA un campione … e chi pensa il contrario ha poca onesta intellettuale.
    Ripeto, chiudiamo un occhio sul primo gol anche se con deviazione…. pero secondo me si poteva prendere visto che la deviazione veniva da fuori… ma il fatto è che buffon non si sa tuffare piu, da un senso di pesantezza enorme….
    Nel secondo gol ,beh, che dire, mi sono già espresso… neppure in 3 categoria si fanno questi e(o)rrori.

  7. Biancuorenero

    3-4-3: Buffon-Barzagli-Marrone-Bonucci
    Pogba-Pirlo-Marchisio-Asamoah
    Isla-Vucinic-quagliarella

  8. Kartoffel a Torino ti facciamo rimangiare tutto quello che hai detto, Torino per voi Game Over godetevi questo momento perché a Torino prendere gol da ogni parte…. buffone di un mangia patate

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi