Stanic sconfessa Bravo “Mai nessuno al Parma ci chiese di alterare partite” | JMania

Stanic sconfessa Bravo “Mai nessuno al Parma ci chiese di alterare partite”

Stanic sconfessa Bravo “Mai nessuno al Parma ci chiese di alterare partite”

A distanza di qualche giorno dalla dichiarazione, priva di alcun fondamento, da parte dell’ex calciatore del Parma, Daniel Bravo che ha parlato di una presunta combine in Juventus-Parma del 1997, a ‘calciomercato.com’ ha parlato un altro ex gialloblu di quella stagione, il croato Mario Stanic. L’ex nazionale, tra l’altro, ha negato di aver mai sentito …

A distanza di qualche giorno dalla dichiarazione, priva di alcun fondamento, da parte dell’ex calciatore del Parma, Daniel Bravo che ha parlato di una presunta combine in Juventus-Parma del 1997, a ‘calciomercato.com’ ha parlato un altro ex gialloblu di quella stagione, il croato Mario Stanic. L’ex nazionale, tra l’altro, ha negato di aver mai sentito parlare di una cosa del genere durante la sua permanenza in Emilia.

Onestamente non ricordo neppure se ho giocato quella partita, se sono stato in panchina o altro ancora. Quel che mi sento di poter dire con certezza, è che nessuno mai, e dico mai, mi ha chiesto di alterare il risultato di una partita ai tempi della permanenza al Parma. Certo, sono cose delle quali si sente spesso parlare, soprattutto a fine campionato, ma a Parma non ho mai vissuto in prima persona episodi di questo tipo.

6 commenti

  1. iosonojuventino92

    *”Secondo i Fratelli francofoni”. Ho scritto così perché uno era francese e l’altro belga.

  2. A questo punto, per dare un buon input a Palazzi, Narducci, Auricchio o magari Travaglio, manca solo intervistare Al’ Agca per avere informazioni sensazionali contro la Juve.
    La veridicità della notizia tanto non conta.
    Saluti da veri e orgogliosi Juventini.

  3. iosonojuventino92

    E siamo già a 1.
    Adesso, aspetto le smentite di Crespo, Cannavaro, Thuram, Gigi….
    Sono contingenti, ma voglio che tutti smentiscano Bravo così come tutto il Siena+Bertani ha smentito Carobbio.
    Secondo i Fratelli francofoni che sono venuti a commentare l’altro giorno sul blog di Ju29ro per tradurre quello che diceva l’ex-Parma, Pierrot e lo stesso Bravo stavano facendo i francesi che sparlano degl’italiani. Quindi, ci si può benissimo immaginare l’attendibilità di chi dice “J’ai subi des arrangements” senza MAI fare il nome della Juve…

  4. a parte il fatto che bravo non ha MAI citato la juve (infatti la partita che finì 1 a 1 poteva essere anche parma milan), per definizione il ricordo buono è quello di bravo, quello sbagliato è quello di stanic.
    altre banalità:
    – fa.cchetti è un santo
    – moggi un bandito
    – la juve ruba
    – l’inter è la squadra della legalità
    – quello che fa ze.man è tutto lindo, pulito e trasparente
    – quello che fanno gli altri (segnatamente la juve) è sporco, corrotto e torbido.
    si potrebbe continuare…
    ormai abbiamo capito tutto.

  5. Penso che a Bravo siano finiti i soldi!… Una dichiarazione del genere vale pure qualche soldino, o no?… Daltronde si noti com’era vestito al momento dell’intervista: una magliettina da due euro, forse…!

  6. Mmmmmmmmmmmmm a questa notizia non si è dato molto risalto come per il debosciato francese… strano….

    sarà una questione d’accento? 🙂

    Io penso di si, l’accento rosa è molto in voga in questi anni.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi