Juventus news News Scandali altrove

Stadio Sprint insulta Conte su Twitter, poi le scuse

Scritto da Redazione JM

Nel corso di Stadio Sprint sul Twitter ufficiale della trasmissione è apparso un messaggio poco edificante nei confronti del mister della Juventus Conte

stadio-sprint-contePessima figura ieri per la trasmissione di Rai 2 ‘Stadio Sprint’: Enrico Varriale ha collegati dai rispettivi campi Rudi Garcia e Antonio Conte che si scambiano complimenti e danno il via ad un bel momento di sportività. Peccato che nel contempo venga inquadrato un monitor con il Twitter ufficiale della trasmissione, tramite il quale i tifosi possono interagire. Peccato che alla domanda della redazione, “Domande per Conte”, arrivi subito una risposta idiota: “Sì, che si tolga il parrucchino ahahahah”. Chi si aspettava una censura o un replica piccata di chi gestisce l’account ufficiale di Stadio Sprint si sbaglia: anzi, bastano pochi secondi perché la trasmissione Rai risponda: “Povero, con tutti i soldi che ha speso per il trapianto”.\r\n\r\nUna figuraccia in mondovisione, alla quale la Rai ha provato a rimediare cancellando prima il tweet e ora rendendo privato l’account di Stadio Sprint. Probabilmente, chi lo gestisce, pensava che la risposta al tifoso sapientone fosse privata e non pubblica, rimediando una figuraccia mediatica senza precedenti. Enrico Varriale, intanto, assieme alla redazione ha preso le distanze: “Ce ne scusiamo con l’interessato e con l’intera comunità bianconera. Giovanna Carollo”. Poi in Rai si chiedono come mai i tifosi della Juventus non siano mai teneri nei confronti di trasmissioni e conduttori della TV di Stato, spesso dichiaratamente anti-juventini e poco imparziali nell’offrire un servizio ai cittadini che pagano il canone.

10 Commenti

  • Varriale ha scritto ben di peggio su Facebook, Twitter, in merito a Calciopoli.\r\nIeri sera su Rai Sport 1 c’era “Il processo del lunedì” condotto sempre da lui: in 5 minuti che mi sono sforzato di guardarlo ho visto le peggio cagnare con ospiti Lotito e Sabatini degne di Uomini e Donne, per concludere con l’intervista al leghista Tosi. Mi stupisce solo che uno come Marino Bartoletti si sia prestato a quello scempio.

  • Invito tutto il popolo bianconero a fare come me: non pensare neanche di seguire le trasmissioni dove vi è la presenza di questo tipo viscido e meschino.

  • Il panorama giornalistico italiano è patetico!!!\r\nOrmai è da tempo immemore che lo sostengo. Pensate un po’:\r\nVarriale stà al giornalismo sportivo così come Vespa stà al giornalismo politico…\r\nVerrebbe voglia di emigrare!!!

  • Stadiosprint è una trasmissione patetica, Varriale sempre servo e lecchino con alcuni e sfacciatamente maleducato con altri, non fosse un raccomandato l’avrebbero licenziato da tempo.

  • La colpa è di chi si guarda questi programmucci da strapazzo. Sono anni che non guardo piu ne stadio sprint , processi di qua e di la …. a volte guardo solo qualche programma sky.\r\nIn parole povere bisogna boicottare ( non guardarle ) queste trasmissioni faziose come si fa con la gazzetta dello sport.

  • Varriale….buttate via 10 minuti per vedere una trasmissione condotta dal giornalista RAI e capirete immediatamente per chi fa il tifo questo signore che dovrebbe , almeno in trasmissione, fare SERVIZIO PUBBLICO……Anche nello sport si riempiono la bocca di paroloni che poi mai mettono in pratica….il solito parzialone attentissimo a coprirsi il suo deretano….

  • Io sono juventino da 64 anni e il comportamento e la faziosità dei media, tutti, contro la Juve, per me non è una novità, da sempre. Quello che non mi aspettavo è che si scendesse sul “personale” nei confronti di tesserati della Juve. Ciò da la misura della STUPIDITà che regna nel mondo dei media, non solo alla rai.

  • I “poveracci” son loro che senza le raccomandazioni del caso sarebbero ancora alla ricerca di un lavoro perché incompetenti.\r\nInvoco da anni una web-tv od un canale satellitare dedicato alla FC Juventus e mi chiedo se non potrebbe essere una fonte di ricavi differente ed importante per la Società…ipotizzando un abbonamento risibile di qualche euro al mese e considerando i milioni di tifosi juventini nel mondo, quanto incassarebbe la Società? Non sarebbe anche un modo di aumentare il valore della Library e dar ulteriore spazio e visione ai propri sponsors? Spero si possa aprir un dibattito a tal riguardo in Società e qui.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi