Simone Zaza | Presentazione ufficiale | Video

Simone Zaza, presentazione ufficiale: ha scelto il 7 (Video)

Simone Zaza, presentazione ufficiale: ha scelto il 7 (Video)

Simone Zaza si è presentato ufficialmente ai suoi nuovi tifosi: l’ex Sassuolo, alle 17 in punto, ha risposto alle domande dei giornalisti presenti presso la sala stampa dello Juventus Center di Vinovo. Il centravanti della nazionale italiana, ha esordito subito dicendosi pronto a confrontarsi con i nuovi compagni: la concorrenza non lo spaventa, anzi lo …

Simone Zaza si è presentato ufficialmente ai suoi nuovi tifosi: l’ex Sassuolo, alle 17 in punto, ha risposto alle domande dei giornalisti presenti presso la sala stampa dello Juventus Center di Vinovo. Il centravanti della nazionale italiana, ha esordito subito dicendosi pronto a confrontarsi con i nuovi compagni: la concorrenza non lo spaventa, anzi lo stimola:

Sono pronto per dimostrare a me stesso di poter essere all’altezza della Juventus, la paura non c’entra con il calcio perché è solo divertimento. Spero di migliorarmi, allenandomi con questi campioni, potrò solo diventare più forte. Dovrò dimostrare di essere da Juve. Se sono emozionato? Emozionato nel senso buono, sono contento di essere qui, si è avverato il sogno di giocare in un grande club, sulla carte il secondo d’Europa. Adesso bisogna affermarsi, ora è il momento di diventare il giocare che vorrei, ovvero un top player. Non ho temuto di non arrivare mai alla Juventus – sottolinea – , perché sapevo che sarebbe dipeso tutto da me.

Simone Zaza è al secondo giorno di lavoro agli ordini di Allegri e dopo aver parlato con il tecnico, ha dato la sua totale disponibilità: con due o tre punte, poco cambia per lui.

Sì ho incontrato ieri il Mister. Per quanto riguarda il tandem d’attacco non ti saprei dire con chi mi troverei meglio, sinceramente. Mandzukic non lo conosco bene, oggi è il primo allenamento insieme. E’ un bomber d’aria di rigore, non so se giocheremo bene insieme, spero di sì. Per quanto riguarda il tridente o i moduli – prosegue – , sono due anni che al Sassuolo ho giocato in un tridente, ma in Nazionale ho giocato anche con due punte.

Dopo aver rivelato di aver scelto il numero 7, Zaza ha parlato del rapporto da “avversario” contro la Juve, poi ha effettuato dei ringraziamenti e puntualizzato di non aver mai parlato con Antonio Conte del suo trasferimento in bianconero:

Ho fatto belle lotte con Chiellin e Bonucci. Ringrazio i miei compagni, tutti i miei allenatori, il Sassuolo, tutti coloro che mi hanno dato fiducia ed io ne ho bisogno. Se h parlato con Conte prima di venire qui? Non con lui, l’unica cosa che mi ha consigliato Conte è di giocare, attualmente non sono né una riserva, ne titolare.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi