Settore giovanile Juve: Marotta e Paratici preparano un'altra rivoluzione? | JMania

Settore giovanile Juve: Marotta e Paratici preparano un’altra rivoluzione?

Secondo ‘Tuttosport’, Beppe Marotta e Fabio Paratici, potrebbero mettere in atto un’altra piccola rivoluzione nello staff delle giovanili, dopo i numerosi innesti dello scorso anno. I due dirigenti bianconeri, infatti, starebbero lavorando per portare a Torino Angelo Massola, attuale responsabile del vivaio del Novara ed ex responsabile del vivaio della Sampdoria. Massola è considerato uno …

Secondo ‘Tuttosport’, Beppe Marotta e Fabio Paratici, potrebbero mettere in atto un’altra piccola rivoluzione nello staff delle giovanili, dopo i numerosi innesti dello scorso anno. I due dirigenti bianconeri, infatti, starebbero lavorando per portare a Torino Angelo Massola, attuale responsabile del vivaio del Novara ed ex responsabile del vivaio della Sampdoria. Massola è considerato uno dei dirigenti più preparati, alla luce dei tanti giovani talenti lanciati: a Torino prenderebbe il posto di Giovanni Rossi, giunto proprio l’anno scorso dal Sassuolo per volere di Marotta e Paratici. L’arrivo di Massola a capo del settore giovanile bianconero, potrebbe anche determinare un cambio sulla panchina della Primavera: l’allievo di Zeman, Giovanni Bucaro, potrebbe essere sostituito dall’interista, Fulvio Pea, corteggiato anche dal Gubbio.

Un commento

  1. Questo legame con la Sampdoria non mi piace…\r\ne ancora meno portare qualcuno dell’inter alla Juve…!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi