Serie A Juve-Lazio: la chiave tattica della partita di oggi | JMania

Serie A Juve-Lazio: la chiave tattica della partita di oggi

Serie A Juve-Lazio: la chiave tattica della partita di oggi

3-5-2 contro 4-1-4-1 o 4-5-1. Due moduli diversi, due moduli che stanno facendo le fortune di Juve e Lazio. Già Juve-Lazio oggi apre la tredicesima di campionato. Avversario non facile questa Lazio peraltro uscita col morale alle stelle dal derby capitolino. Petkovic arriva a Torino senza Lulic e Mauri, Conte e Alessio devono fare a …

3-5-2 contro 4-1-4-1 o 4-5-1. Due moduli diversi, due moduli che stanno facendo le fortune di Juve e Lazio. Già Juve-Lazio oggi apre la tredicesima di campionato. Avversario non facile questa Lazio peraltro uscita col morale alle stelle dal derby capitolino. Petkovic arriva a Torino senza Lulic e Mauri, Conte e Alessio devono fare a meno di Pirlo. Chi ci perde di più? In questo momento la Lazio, priva dei suoi elementi cardine sulla corsia mancina.

Al posto di Pirlo giocherà Pogba, mentre i biancocelesti dovrebbero schierare Radu terzino sinistro e spostare Candreva a sinistra con l’inserimento di Brocchi al centro e lo spostamento di Gonzales sull’out di destra. Non è un modulo facile da scardinare quello laziale. Petkovic ha impostato questo modulo a pennello per le caratteristiche dei suoi, soprattutto dei centrocampisti. Hernanes è la punta di diamante. Vidal e Pogba dovranno limitarlo, ma soprattutto dovranno sfiancarlo quando la palla la porterà a spasso la Juve. Il brasiliano dovremo vederlo correre ad inseguire Vidal e non viceversa
Sulle fasce come sempre si prevedono bei duelli. La Juve potrebbe ritrovare ancora Isla dal primo minuto, con l’ex Lichsteiner ancora una volta in panca. Ma il dubbio rimarrà fino alla fine. Isla per caratteristiche può davvero mettere in difficoltà Candreva facendo abbassare di molto la posizione del centrocampista romano, ma soprattutto dovrà attaccare Radu. Il romeno non è ancora meglio e allora potrebbe soffrire la furia cilena.
La Lazio si può mettere in difficoltà facendo abbassare il baricentro di Ledesma e soci, schiacciarli nella loro metà campo e isolando quel panzer tedesco che di nome fa Miro e di cognome Klose che è un pericolo pubblico per molti. In avanti che siano Vucinic, che siano Quagliarella e Giovinco, la Juve ha bisogno di triangolazioni palla a terra, scambi veloci ed inserimenti dei centrocampisti
E perchè no. Magari oggi pomeriggio la decide Chiellini con una capocciata di testa su calcio d’angolo

Un commento

  1. capitan sparrow

    O magari Pogba con un tiro da fuori….

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi