Serie A Cagliari-Juventus 1-3: highlights, tabellino e video gol | JMania

Serie A Cagliari-Juventus 1-3: highlights, tabellino e video gol

Serie A Cagliari-Juventus 1-3: highlights, tabellino e video gol

Quella che sembrava una partita stregata per la Juventus, si conclude nel migliore dei modi nei minuti finali. Il Cagliari va in vantaggio nel primo tempo con un rigore quantomeno dubbio fischiato su Sau. Trasforma Pinilla, poi sarà un monologo bianconero, con conte e soci che lamentano la mancata assegnazione di un rigore solare su …

Quella che sembrava una partita stregata per la Juventus, si conclude nel migliore dei modi nei minuti finali. Il Cagliari va in vantaggio nel primo tempo con un rigore quantomeno dubbio fischiato su Sau. Trasforma Pinilla, poi sarà un monologo bianconero, con conte e soci che lamentano la mancata assegnazione di un rigore solare su Quagliarella. Nella ripresa la Juventus non sfrutta a dovere un bel po’ di occasioni da gol e poi si vedono negare un altro rigore solare su Asamoah. Viene poi concesso un rigore meno evidente degli altri su Giovinco, che Vidal però spreca. Ci pensa Mirko Vucinic con il suo ingresso a cambiare la partita, propiziano il primo gol di Matri. E’ poi ancora Matri a siglare il gol del sorpasso, mentre il sigillo finale è apposto proprio dal montenegrino.

TABELLINO CAGLIARI-JUVENTUS 1-3

RETI: Pinilla 16’ pt, Matri 30’ st, Matri 47’ st, Vucinic 50 ‘st

CAGLIARI: Agazzi; Pisano, Astori, Ariaudo, Murru (8’ st Perico); Dessena, Nainggolan, Ekdal; Thiago Ribeiro; Pinilla (31’ st Nené), Sau (22’ st Del Fabro)
A disposizione: Avramov,  Avelar, Anderson, Casarini, Cossu.
Allenatore: Lopez-Pulga

JUVENTUS: Buffon; Barzagli, Bonucci, Caceres (17’ st Padoin); Lichtsteiner (28’ Vucinic), Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Quagliarella (16’ st Matri), Giovinco.
A disposizione: Storari, Rubinho, De Ceglie, Marrone, Pogba, Giaccherini, Isla.
Allenatore: Conte

ARBITRO: Damato

ASSISTENTI: Bianchi, Paganessi

QUARTO UFFICIALE: Tonolini

ARBITRI D’AREA: Orsato, Tommasi

AMMONITI: 20’ pt Ariaudo 27’ pt Vidal, 29’ pt Murru, 37’ pt Astori, 9’ st Lichtsteiner, 12’ st Dessena, 15’ st Pisano, 20’ st Astori

ESPULSI: 20’ st Astori

4 commenti

  1. Ho dimenticato una cosa: il fallo di Astori su Quaglia era un altro rigore non dato 😉

  2. Il bello è che quel pazzo scellerato di Cellino ha avuto da protestare sull’arbitraggio. Ricapitoliamo:
    0) i due rigori assegnati sembrano due fotocopie, io non li avrei dati, ma l’importante è che ci sia stata uniformità di giudizio
    1) quel fabbro di Astori nel primo tempo spacca 2 volte la caviglia a Giovinco, poi butta a terra Quagliarella in area di rigore: 1 ammonizione rimediata su 3 possibili. Nel secondo tempo prende ancora a calci Giovinco e viene ammonito di nuovo: espulso con mezz’ora di ritardo
    2) nel primo tempo 2 netti falli di mano di Nainggolan sulla trequarti non sanzionati (ricordiamocene per quando parlerò del gol del 1-2)
    3) Murru, già ammonito, trattiene Vidal per 6 secondi di fila e viene graziato (tant’è che Pulga lo sostituisce all’istante)
    4) Asamoah salta per colpire di testa a porta vuota e viene spinto in volo: niente rigore
    5) Gol del 1-2: Nenè rinvia colpendo Vidal al braccio, ma la distanza è di un metro, la palla era velocissima e il giocatore fa il possibile per tenere le braccia attaccate al corpo e fa anche per scansarsi e proteggersi: se non sanzioni i falli di mano di Nainggolan del primo tempo, non puoi certo sanzionare questo

    Di cosa si lamenta Cellino: del fatto che nel primo tempo l’arbitro ha concesso tutto ai suoi fabbri, mentre nell’intervallo si è ripassato il manuale sull’uso dei cartellini?

  3. Orsato …. il nuovo collina si fa’ strada ….. arbitro vergognosamente di parte ….. uno in malafede cosi’ non l’ho mai visto…..forza juve

  4. Che vergogna di partita, organizzazione da terzomondo, arbitraggio amatoriale il risultato ci stà ma più che una partita sembrava di vedere aspettando godot.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi