Serie A 30/a giornata: è accaduto che... | JMania

Serie A 30/a giornata: è accaduto che…

Serie A 30/a giornata: è accaduto che…

Nonostante siamo già in clima Champions League, è bene dare uno sguardo a quella che è stata l’ultima giornata di campionato. Tutte le inseguitrici della Vecchia Signora si auguravano che l’Inter riuscisse a mettere un freno alla cavalcata dei bianconeri; vane speranze … La Juventus si è imposta per 2-1 a “San Siro”, prendendosi una …

serie-a-timNonostante siamo già in clima Champions League, è bene dare uno sguardo a quella che è stata l’ultima giornata di campionato. Tutte le inseguitrici della Vecchia Signora si auguravano che l’Inter riuscisse a mettere un freno alla cavalcata dei bianconeri; vane speranze … La Juventus si è imposta per 2-1 a “San Siro”, prendendosi una piccola rivincita per la sfida di andata. Le solite proteste arbitrali lasciano il tempo che trovano: vittoria meritata e gufate rispedite ai mittenti.

Il Napoli, secondo a -9, regge l’impatto del Torino, imponendosi in trasferta con un perentorio e sudato 3-5! Una tripletta di un bomber inusuale, Dzemaili, ed una doppietta di Cavani, matano il Toro, bravo a restare in partita fino agli ultimi minuti. Per i partenopei anche un rigore sbagliato da Hamsik.

Il Milan di Mr Allegri passa a Verona contro il Chievo; a decidere un tap-in vincente di Riccardo Montolivo, dopo la punizione di Balotelli respinta da Puggioni. I rossoneri mantengono così lo svantaggio di 2 punti dagli “asinelli” in prospettiva dello scontro diretto che verrà.

In zona Europa League si ferma la Fiorentina, sconfitta a Cagliari (deserto) per 2-1 con una doppietta del redivivo Pinilla … a nulla è valso il gol di Cuadrado. Mentre la Lazio di Mr Petkovic si rifà sotto vincendo in 2 minuti contro il Catania dopo essere passata in svantaggio in modo rocambolesco (2-1 il finale).

Più dietro, a -3 dai biancocelesti,  Inter e Roma (sconfitta a Palermo per 2-0) a 47 punti; la Champions ormai è un miraggio, ma l’Europa League è ancora a portata di mano, soprattutto se si conta che la qualificazione può arrivare anche vincendo la Coppa Italia.

2 commenti

  1. Si remix quest anno col milan la stanno facendo talmente sporca che quando prendo per il culo i milanisti dicendogli èh quest anno siete una macchina da gol con rigorelli, e el rigoraui,si mettono a ridere pure loro,tutto il mondo vede dove sta la mafia del calcio,cioè dove diceva conte…

  2. Tanto per essere ….. chiari, la classifica senza gli errori (errori ?) arbitrali dovrebbe essere (v. C.M.):
    Juve reali 68 virtuali 69
    Napoli r. 59 v. 54 (-15 dalla Juve e non -9))
    Fiorentina r. 51 v. 51 (-18 dalla Juve)
    Roma r. 47 v. 51 (-18 dalla Juve e non -21)
    Inter r. 47 v.47 (-22 dalla Juve e non -21)
    Milan r. 57 v. 46 (-23 dalla Juve e non -11)
    Lazio r. 50 v. 43 (-26 dalla Juve e non – 18)
    Se la classifica fosse virtuale (come dovrebbe essere), sarebbe a livello di “bundesliga”. E poi dicono che la Juve è favorita! Ma che vadano tutti a …… dove dice Grillo.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi