Serie A 2010-2011: il via il 29 Agosto | JMania

Serie A 2010-2011: il via il 29 Agosto

La Lega Calcio ha deciso: il campionato di serie A 2010/11 partirà il 29 agosto e si concluderà il 22 maggio. La finale di Coppa Italia si disputerà invece il 29 Maggio, la domenica successiva alla finale della Champions League, o sabato 11 giugno nell’auspicabile ipotesi che una o entrambe le finaliste di Coppa Italia …

Alessandro Del PieroLa Lega Calcio ha deciso: il campionato di serie A 2010/11 partirà il 29 agosto e si concluderà il 22 maggio. La finale di Coppa Italia si disputerà invece il 29 Maggio, la domenica successiva alla finale della Champions League, o sabato 11 giugno nell’auspicabile ipotesi che una o entrambe le finaliste di Coppa Italia siano anche protagoniste della finale di Champions. Lo ha deciso l’assemblea ordinaria della serie A riunita ieri in Lega calcio a Milano. Sempre per quanto riguarda il campionato di serie A sono già stati decisi 4 turni settimanali da disputare nei mesi di Novembre 2010 e Febbraio e Marzo 2011. Non si giocheranno quindi turni infrasettimanali nei mesi di Dicembre e Gennaio a eccezione di giovedì 6 Gennaio, quando si dovrebbe giocare una gara alle 12 e tutte le altre alle ore 15. Infine è stata confermata la pausa invernale concordata con l’Aic: non si gioca dal 19 dicembre al 6 gennaio.
Il presidente Beretta si è po espresso su maltempo e stadi:
“Si è ritenuto di non rimettere in discussione la pausa natalizia e si è tenuto conto dei necessari tempi per il riposo e per la ripresa della preparazione”. L’assemblea ha anche deciso che si approfondiranno le regole per la disputa dei recuperi delle gare di sospese che quest’anno hanno generato tante polemiche. “Noi però – prosegue Beretta – continuiamo a ritenere che la sicurezza del pubblico allo stadio sia una priorità. È romantico ricordare quando sugli spalti ci si tirava le palle di neve, ma se qualcuno si facesse male…È chiaro che continueremo a lavorare per avere degli impianti sempre meno esposti al maltempo”.
I presidenti di A – assente solo il Siena – hanno poi definito in linea di massima anche il format della Coppa Italia (non cambia niente rispetto a quest’anno) e l’adozione di criteri meritocratici (la classifica) per la ripartizione delle risorse diverse dai diritti TV. Si tratta attualmente di una torta di alcune decine di milioni (50?) che si spera naturalmente di aumentare col rinnovo dei contratti di sponsorizzazione.
Venendo alle polemiche suscitate dalle dichiarazioni di Mourinho e Ranieri che hanno criticato le date delle gare di andata e ritorno di semifinale di coppa Italia così lontane tra loro, Marco Brunelli, direttore generale della Lega ha detto che “non si può scongiurare a priori il rischio di avere semifinali lontane. Nel calendario comunque sono previste per fine aprile e per i primi di maggio”.

(Credits: Gazzetta.it)

Un commento

  1. Serie A 2010/2011:
    Bari Bologna Brescia Cagliari Catania Cesena Chievo Fiorentina Genoa Inter Juventus Lazio Lecce Milan Napoli Palermo Parma Roma Sampdoria Udinese.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi