Sentite Cellino: "Is Arena a norma, Juventus Stadium no" | JMania

Sentite Cellino: “Is Arena a norma, Juventus Stadium no”

Sentite Cellino: “Is Arena a norma, Juventus Stadium no”

Il regolamento della Lega Calcio parla chiaro: un club che non dispone di uno stadio a norma entro i confini della propria regione, non può essere iscritto a nessun campionato. Se si fosse rispettato questo regolamento, oggi il Cagliari sarebbe stato cancellato dalla serie A. Ma si sa, in Italia i regolamenti si applicano per …

massimo-cellinoIl regolamento della Lega Calcio parla chiaro: un club che non dispone di uno stadio a norma entro i confini della propria regione, non può essere iscritto a nessun campionato. Se si fosse rispettato questo regolamento, oggi il Cagliari sarebbe stato cancellato dalla serie A. Ma si sa, in Italia i regolamenti si applicano per i nemici e si interpretano per gli amici. Così, il club isolano continua a collezionare magre figure per l’inagibilità dell’impianto Is Arenas, che costringe spesso il club a partite itineranti. Nonostante ciò, il presidente del Cagliari, Massimo Cellino, in merito alla inagibilità sancita dal prefetto per la prossima gara casalinga contro il Milan, ha attaccato oggi dalle colonne del ‘Corriere dello Sport’: “Giochiamo solo ad Is Arenas. In Italia c’è solo uno stadio a norma, quello di Is Arenas, al massimo un secondo: a Torino, ma non il nuovo della Juventus. Ho speso qualcosa come un milione e ottocentomila euro per tenere sotto controllo sedicimila posti. A Is Arenas ci sono più telecamere che poltroncine”. Lasciamo a voi qualunque tipo di commento…

8 commenti

  1. a chi di dovere..ecco un altro personaggio con il quale non si devono fare affari …MI AUGURO

  2. Aggiungo come sia possibile parlare di calciomercato con Cagliari, Catania, Fiorentina e Genoa, società amiche di Inter, Milan e Napoli. Si parla dell’interessamento di Conte per Jovetic, che sembra il prezzo del suo cartellino sia aumentato a 45 mln. La Juventus deve cancellare definitivamente dalla sua lista di spesa, queste quattro società, a costo di prediligere il mercato estero. Noi juventini non ci facciamo prendere in giro da nessuno, tantomeno dagli ambulanti del calcio giocato. L’elemosina è decoroso farla a chi ne ha veramente bisogno.

  3. Avete capito come vanno le cose in Italia? Questo signore insieme ai Pulvirenti sono consiglieri di Lega. Vedremo se il Milan accetterà di giocare su un campo inagibile.

  4. Fucking_Hostile

    AHAHAHAHAHAHAH….eh si,lo Juvetus Stadium è talmente non a norma che è stato scelto per ospitare la finale di europa league del 2014.Cellino,mai considerata l’autoeliminazione come opzione per l’immediato futuro?

  5. Stefano - Uliveto Terme Pisa

    Mi fa specie che ancora sentiamo questo demente…… spero che la redazione lo ignori per il proseguo del campionato

  6. Sono sardo, ma un T.di C…O come Cellino e’ difficile da digerire !!!!!!!!Va bene che il cervello, il piu’ delle volte e’spento,!!!!!?????? Ma questo odio per la JUVE…..E’ vergognoso!!!!!!!!

  7. AHAHA AHA AH

    Ahiaiaiaia Cellino sta volta la coca te l’han tagliata proprio male…

    cambia pusher.. vai da Pulvirenti che di queste cose se ne intende, la Bamba buona te la procura lui.. ah ah ah ah

    Mammamia…

  8. Cellino ma prima di parlare lo collega il cervello o il cranio gli serve solo per tenere separate le orecchie?
    Al suo solito ha perso una ottima occasione per stare zitto, dandoci per l’ennesima volta la conferma della stupidità che pervade il suo spirito antijuventino.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi