Semifinale Peace Cup: Juventus vs Real Madrid 2-1 (tabellino, highlights e commento) | JMania

Semifinale Peace Cup: Juventus vs Real Madrid 2-1 (tabellino, highlights e commento)

PRESENTAZIONE\r\nA Siviglia si sono affrontate alle 22.3o di ieri sera per la semifinale di Peace Cup Juventus e Real Madrid. Nell’altra semifinale del trofeo, disputatosi alle 20.30 a Malaga, l’Aston Villa ha battutto meritatamente il Porto per 2-1.  La finale si terrà domenica sera presso lo stesso stadio di Siviglia.\r\n\r\nCOMMENTO\r\nParte benissimo la Juventus con Del …

CANNAVARO REALPRESENTAZIONE\r\nA Siviglia si sono affrontate alle 22.3o di ieri sera per la semifinale di Peace Cup Juventus e Real Madrid. Nell’altra semifinale del trofeo, disputatosi alle 20.30 a Malaga, l’Aston Villa ha battutto meritatamente il Porto per 2-1.  La finale si terrà domenica sera presso lo stesso stadio di Siviglia.\r\n\r\nCOMMENTO\r\nParte benissimo la Juventus con Del Piero non mobilissimo ma ispirato che dispensa a piene mani assist per Giovinco e Amauri. Il gol, non è un caso nasce da una punizione di Alex, sulla quale la difesa delle Merengues sbaglia il fuorigioco e consente a Cannavaro di infilarsi sul primo palo e deviare in rete. Il Real gioca con difesa molto alta (alla Ranieri tanto per intenderci) e riesce puntualmente a mettere in difficoltà gli avanti bianconeri. In ben due occasioni però, i blanco rischiano grosso: prima un lancio di esterno di Alex mette Amauri a tut per tut con il portiere, ma il tiro finisce di poco a lato del palo sinistro; poi è Pepe a regalare un pallone al brasiliano della Juventus che salta il portiere ma trova Metzeldere sulla linea a respingere.\r\nIl Real madrid esce alla distanza e con Drenthe e Cristiano Ronaldo mette in seria difficoltà le fasce bianconere. Gli uomini di Ferrara soffrono ma riescono sempre a respingere gli attacchi, tranne nell’occasione in cui Chiellini (deve dimenticare al più presto la Confederations Cup!) perde il tempo ed è costretto a mettere giù Raul, per il rigore poi trasformato da Ronaldo. Anche nel secondo tempo la partita è equilibrata, la Juventus c’è e prova sempre a giocare palla a terra con Tiago sempre ispirato in questo scorcio estivo (coòpisce anche un palo clamoroso) e Camoranesi che, in serata di grazia, attacca e difende come un ossesso e in alcuni frangenti, come l’azione in percussione di cui è stato protagonista all’88°, regala perle di grande classe.  Il Real dal canto suo ha evidenziato notevoli difficoltà nella fase difensiva, che nello spirito madridista dev’essere compensata dalla micidialità in attacco. Non sempre è così purtroppo.\r\n\r\nNOTE SUI SINGOLI\r\nIncerto Buffon, male Chiellini, meglio di sicuro Cannavaro e Legorttaglie. Sahliamidzic meglio in fase offensiva che difensiva. Incontenibile Camoranesi, benissimo Tiago e maluccio Felipe Melo. Giovinco molto mobile ma poco efficace nel primo tempo, più pungente nel secondo. Amauri il solito lottatore, Del Piero poco mobile ma sempre pericoloso. Ottimo l’impatto sul match del giovane Marrone che in 20 minuti dimostra di avere grande personalità\r\nPer il Real, Ronaldo e Benzema mi sono sembrati più fumosi che incisivi. Bene l’intramontabile Raul. Male la difesa con Pepe disastroso (anche se nel finale sfiora il gol del pareggio) e un Drenthe più abile nella fase offensiva che difensiva.\r\n\r\nTABELLINO\r\nJUVENTUS-REAL MADRID 2-1\r\n3′ Cannavaro, 40′ rig. Ronaldo, 49′ Salihamidzic\r\nJUVENTUS (4-4-2): Buffon; Grygera, Chiellini, Cannavaro (1′ st Legrottaglie), Salihamidzic; Camoranesi, Felipe Melo (28′ st Marrone), Tiago, Giovinco (16′ st C. Zanetti); Del Piero (24′ st Iaquinta), Amauri.\r\nAllenatore: Ferrara\r\nREAL MADRID (4-3-3): Dudek; Torres, Pepe, Metzelder, Drenthe; L. Diarra, Guti (35′ st Gago), Granero; Cristiano Ronaldo, Benzema (28′ st Negredo), Raul (28′ st Higuain).\r\nAllenatore: Pellegrini\r\n

LEGGI ANCHE  La Juventus e Andrea Agnelli annunciano querele

HIGHLIGHTS PRIMO TEMPO\r\n\r\n

\r\n\r\n

HIGHLIGHTS SECONDO TEMPO\r\n

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi