Scudetto? Gigi Buffon ci crede ancora. Ma solo lui... | JMania

Scudetto? Gigi Buffon ci crede ancora. Ma solo lui…

La Juventus perde 3-0 col Milan. L’Inter è lontana 12 punti in classifica. Nonostante tutto però, in casa juventina la speranza è l’ultima a morire, e Gigi Buffon lo dimostra. “Scudetto finito? Apettiamo a dare sentenze, vedendo l’Inter di ieri c’è ancora speranza“, ha dichiarato a caldo, subito dopo il triplice fischio arbitrale, ai microfoni …

buffonLa Juventus perde 3-0 col Milan. L’Inter è lontana 12 punti in classifica. Nonostante tutto però, in casa juventina la speranza è l’ultima a morire, e Gigi Buffon lo dimostra.
Scudetto finito? Apettiamo a dare sentenze, vedendo l’Inter di ieri c’è ancora speranza“, ha dichiarato a caldo, subito dopo il triplice fischio arbitrale, ai microfoni di ‘Sky Sport’ Gigi Buffon.
Parole di circostanza dettate dal nervosismo ancora caldo e vivo subito dopo la fine della partita? Oppure Buffon ci crede davvero? Solamente lui può sapere il perchè di queste parole…
Suona comunque strano che un professionista come Buffon non abbia notato la sostanziale differenza tra la sua Juve e l’Inter: la presenza ed il carisma di un allenatore in panchina.  E’ palese che oltre alla buona dose di fortuna della seconda squadra di Milano, giochi nettamente a proprio favore la caparbietà e la spregiudicatezza di mister Mourinho nei momenti difficili che ciclicamente attraversa la sua squadra. Un esempio? A cinque minuti dalla fine l’Inter perdeva in casa con il Siena e la squadra toscana aveva già avuto l’opportunita con Maccarone di chiudere la gara; Nonostante questo, Mourinho fa avanzare come centravanti il centrale difensivo Samuel, lasciando il solo Zanetti in copertura. Come si dice, o la va o la spacca. Ed è andata, con un goal bellissimo proprio di Walter Samuel a pochi secondi dalla fine.
Questione di mentalità ed attributi…

Fracassi Enrico – Juvemania.it

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi