Scudetto di cartone: il Tnas rinvia ancora. Il 18 ottobre la prossima udienza | JMania

Scudetto di cartone: il Tnas rinvia ancora. Il 18 ottobre la prossima udienza

Scudetto di cartone: il Tnas rinvia ancora. Il 18 ottobre la prossima udienza

Dopo il primo rinvio per la rinuncia del presidente del collegio giudicante, oggi il Tribunale Nazionale di Arbitrato per lo Sport di Roma dove gli avvocati di Juventus, Inter e Federcalcio si sono riuniti per discutere sull’esposto bianconero che chiede la revoca dello scudetto 2006 assegnato all’Inter. ha rinviato nuovamente qualsiasi decisione. Come riporta ‘Tuttosport’, …

Dopo il primo rinvio per la rinuncia del presidente del collegio giudicante, oggi il Tribunale Nazionale di Arbitrato per lo Sport di Roma dove gli avvocati di Juventus, Inter e Federcalcio si sono riuniti per discutere sull’esposto bianconero che chiede la revoca dello scudetto 2006 assegnato all’Inter. ha rinviato nuovamente qualsiasi decisione. Come riporta ‘Tuttosport’, la proposta conciliativa dei legali bianconeri Briamonte, Chiappero e Landi di rinunciare all’atto del 18 luglio 2011 in cui la Federcalcio si dichiarava incompetente sulla revoca dello scudetto 2005-2006 (assegnato a tavolino ai nerazzurri dal loro ex membro del Cda Guido Rossi) è stata respinta dagli avvocati Medugno e Mazzarelli rappresentanti della Figc e da quelli dell’Inter Torchia, Capellini e Raffaelli. A quel punto, la Juventus ha richiesto l’audizione del procuratore federale Stefano Palazzi e del presidente Federcalcio Giancarlo Abete e l’acquisizione da parte del Collegio giudicante degli atti e dei pareri che hanno portato alla decisione del 18 luglio 2011 e della risposta che la Figc presenterà all’Uefa in merito ai chiarimenti sulla vicenda richiesti dall’organo di governo del calcio europeo.
Il Collegio del Tnas non è entrato nel merito delle richieste bianconere ed ha fissato per il prossimo 18 ottobre la scadenza per la presentazione delle memorie difensive delle parti. Prima di quella data, dunque, il Tnas non deciderà se pronunciarsi competente o meno sulla vicenda. Il presidente Andrea Agnelli, presente all’udienza, non ha voluto rilasciare dichiarazioni.

7 commenti

  1. il 1° anno è passato; meno 29

  2. e il 1° anno è passato: ancora 29, ma non molleremo

  3. attenderemo anche 30 anni, ma non molleremo!
    W la Verità

  4. una sola certezza: dal 2006 al 2010 fu solo cartone e prescrizione; Auricchio, facchetti, Baldini, Galdi, moratti, Nucini, Abete e guidorossi eterni simboli i slealtà, prescrizione, cartone e vergogna

  5. ma in ke caXXO DI PAESE CORROTTO VIVIAMO…………???????

  6. abete farsopoli 2006 sta morendo…….vedi….se moratti….. può accusare qualcuno del reato di “lesa maestà”, per giustificare le sue sconfitte, visto che non è sportivo.

  7. ..possono rinviare quanto vogliono, tanto sono solo palliativi, il giorno arriverà e sarà un BRUTTO giorno..(per loro)

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi