Scudetto 2006 secondo i saggi Figc era competente | JMania

Scudetto 2006 secondo i saggi Figc era competente

Scudetto 2006 secondo i saggi Figc era competente

Quanto affermato ieri dai sette saggi che hanno rivoluzionato la giustizia sportiva dà soddisfazione alla Juventus, ma provoca tanta rabbia per quanto successo nei mesi scorsi. L’importante è guardare avanti con fiducia e proseguire su quella strada tracciata dai ricorsi al Tar, alla Corte d’Appello di Roma e alla Corte dei Conti. Sì, perché in …

Quanto affermato ieri dai sette saggi che hanno rivoluzionato la giustizia sportiva dà soddisfazione alla Juventus, ma provoca tanta rabbia per quanto successo nei mesi scorsi. L’importante è guardare avanti con fiducia e proseguire su quella strada tracciata dai ricorsi al Tar, alla Corte d’Appello di Roma e alla Corte dei Conti. Sì, perché in sostanza, i saggi hanno detto che sul tema di assegnazione e revoca degli scudetti sono competenti i consigli federali. Esattamente, proprio quel consiglio federale che sette mesi fa, davanti alla decisione di revocare all’Inter lo scudetto 2006 si dichiarò incompetente. Da oggi in poi, la Federazione non potrà più sottrarsi alle proprie responsabilità, ma come la mettiamo con il ‘tricolore di cartone’? Lo facciamo passare in cavalleria?

Niente affatto, e vista che la Juventus sosteneva proprio quello che hanno sostenuto ieri i saggi, gli avvocati del club bianconero hanno ora un’arma in più da utilizzare durante i ricorsi. L’avvocato Briamonte e soci, infatti, si preparano a impugnare il parere dei saggi e produrlo a supporto delle proprie tesi in prima istanza presso la Corte d’Appello il 14 febbraio, dove la Juventus ha fatto ricorso contro la mancata decisione del Tnas. Poi sarà il turno del Tar e della Corte dei Conti, anche se di date certe non se ne hanno. Che qualcosa non tornasse nel comportamento della Federazione, che ha utilizzato due pesi e due misure tra 2006 e 2011, era chiaro, ma ora c’è anche la certificazione dei ‘saggi’ voluti fortemente dal presidente del Coni Petrucci.

4 commenti

  1. Per Abete & soci si mette male…

  2. Stefano - Uliveto Terme Pisa

    Prima o poi uscirà la verità e credo che gli autori di questa falsa scompariranno per sempre dal mondo calcistico….. uno sta già passando le consegne al figlio merdazzurro!!!

  3. Tutti gli sportivi pretendono giustizia e ricordano moratti, Galdi, Baldini, facchetti, Auricchio, Narducci, Abete e guidorossi come esempi eterni di slealtà, cartone, prescrizione e vergogna

  4. I saggi contro i potenti e gli inconpetenti!!!
    Anche loro danno ragione alla JUVE. Ma perchè ci sono voluti sei anni per giungere a questa conclusione??
    Chi ha causato questo ritardo?
    Intanto, il “signor” Moratti si tiene stretto uno scudetto, non suo.
    I “sigg” Petrucci e Abete, continuano a riscaldare la poltrona e a percepire lo stipendio.
    I danni, richiesti dalla JUVE, li dovrebbero pagare questi ed altri personaggi incompetenti e disonesti.
    Spero nella giustizia!!!!!!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi