Scommessopoli live: respinto il patteggiamento di Conte, la Juve ricusa i giudici | JMania

Scommessopoli live: respinto il patteggiamento di Conte, la Juve ricusa i giudici

Scommessopoli live: respinto il patteggiamento di Conte, la Juve ricusa i giudici

Ha deciso di non patteggiare Leonardo Bonucci, a differenza di Antonio Conte e Angelo Alessio, ma nelle ultime ore è circolata una nuova ipotesi: lo staff legale del difensore bianconero punterebbe a trasformare il deferimento di illecito in omessa denuncia. Non sarà facile, ma perché ciò avvenga Bonucci dovrà fare qualche ammissione a Palazzi: in …

Ha deciso di non patteggiare Leonardo Bonucci, a differenza di Antonio Conte e Angelo Alessio, ma nelle ultime ore è circolata una nuova ipotesi: lo staff legale del difensore bianconero punterebbe a trasformare il deferimento di illecito in omessa denuncia. Non sarà facile, ma perché ciò avvenga Bonucci dovrà fare qualche ammissione a Palazzi: in sostanza, ammetterà a Palazzi una parte del racconto di Andrea Masiello, ma dicendo poi di non avergli dato ascolto anche perché in quel frangente si giocava la nazionale e il futuro alla Juventus. Si tratterebbe di un tentativo in extremis degli avvocati di Bonucci, poiché c’è il sentore che al calciatore – che negli interrogatori ha sempre negato qualsiasi addebito – possa essere stroncata la carriera con tre anni di squalifica.
Simone Pepe, invece, va verso il patteggiamento. Di seguito il live dell’udienza:
18.00
Riformulate le richieste di patteggiamento, Conte e Alessio al momento non ci sono. Per il Siena ora Palazzi chiede -6 punti e 20mila euro per il filone cremonese + altri 80mila euro di ammenda per il filone barese (il Cesena fa barricata, il Siena replica). Savorani: 5 mesi e 10 giorni, stesso schema per D’Urbano. L’AlbinoLeffe chiede in applicazione agli articoli 23 e 24: – 1 punto e 30mila euro di ammenda grazie alla collaborazione di Poloni e Passoni. Richiesta rifolmulata anche per Passoni: 6 mesi e 15 giorni di squalifica. Ci riprova anche Poloni: 6 mesi. La Commissione Disciplinare accoglie i patteggiamenti di Poloni (6 mesi), Savorani (5 mesi e 10 giorni), D’Urbano (5 mesi e 10 giorni), Passoni (6 mesi e 15 giorni), AlbinoLeffe (-1 e 30mila euro), Siena (-6 e 100mila euro). Ora parla Palazzi: “Conte, Alessio e Garlini sono ancora posizioni pendenti, potrei formulare anche le richieste per tutte le altre posizioni omettendo queste tre, in attesa di un’eventuale richiesta di patteggiamento. Inizio questo dibattimento ringraziando le procure di Cremona e Bari, che ci hanno fornito validi elementi probatori. Ringrazio anche le forze dell’ordine, e i componenti della procura federale, che hanno fornito un lavoro di equipe affascinante e che magari potrete poi anche contestare, ma a livello di volontariato è frutto di un impegno direi enorme. Questo ufficio insiste ancora una volta affinché venga ritenuta l’attendibilità delle confessioni accusatorie dei pentiti. Nessuno di loro indica motivi di risentimento nei confronti dei tesserati deferiti. Vi sono tantissimi riscontri alle dichiarazioni accusatorie: responsabilità, telefonate, incontri con le consuete modalità, sintomatici degli incontri. Vista la mole enorme di patteggiamenti e istanze di collaborazione, questo ufficio ritiene che tutte le accuse siano da ritenere credibili”.

17.20 Respinta la richiesta di ricusazione avanzata dagli avvocati della Juventus, è inammissibile. Conte andrà a processo a meno di secondo tentativo di patteggiamento.

16.05 Secondo Tuttosport la Disciplinare si accontenterebbe di 4 mesi di squalifica e 100 mila euro di ammenda per Conte. Se si arriva all’accordo entro stasera si scongiurerebbe la ricusazione alla Commissione di Garanzia, mai accaduto in un procedimento sportivo.

16.00 Palazzi risponde alla Juventus che chiede lo stralcio della posizione del tecnico della Juventus Antonio Conte e del suo vice Angelo Alessio e in subordine la ricusazione della Commissione Disciplinare: “Non sussiste nessuna incompatibilità. Questo procedimento è differente dal procedimento penale, quindi non si possono ritenere applicabili in modo automatico alcuni principi giurisprudenziali. Non sussiste nessun motivo di inopportunità perché con il patteggiamento non c’è nessuna valutazione nel merito, nessun pregiudizio in riferimento né incompatibilità nel giudicare”.

15.01 La Juventus, negli avvocati Briamonte e Chiappero, chiede la ricusazione della commissione Disciplinare. Motivo: “Respingendo il patteggiamento, avete già deciso e non potete giudicare quanto già avete giudicato. La Corte Costituzionale nel 1992 ha detto che non può giudicare un giudice che abbia rigettato la richiesta di pena concordata”. Viene anche chiesto dalla Juventus invio dell’istanza di ricusazione della commissione presso la commissione di Garanzia della Federcalcio, per violazione del dovere di terzietà. Palazzi si oppone alla richiesta di ricusazione: “Il patteggiamento – dice il pm federale – non prevede alcuna valutazione di merito, ma solo in forma astratta. Il giudice che rigetta un patteggiamento può svolgere lo stesso dibattimento, lo dice anche la Corte di Cassazione e Costituzionale“. Udienza sospesa fino alle 16.00.

14.20 Respinta anche l’istanza di patteggiamento del Siena. Il giudice Artico: “Anche in passato si è potuta rinnovare una nuova istanza di patteggiamento. Nulla è precluso…”. Ora si tenterà un nuovo accordo con la procura da sottoporre ancora una volta alla Commissione. Conte dovrà proporre un patteggiamento più lungo (6 mesi?).

14.10 Respinto il patteggiamento di Antonio Conte. La Commissione Disciplinare ha definito “non congrua” la richiesta dell’allenatore della Juventus. Respinta istanza di patteggiamento anche per Savorani, Alessio,  D’Urbano, Poloni e Passoni. Motivazione: “Non sono congrue le pene”. Accolto il patteggiamento di Carobbio (4 mesi), Da Costa (3 mesi e 30 mila), Faggiano (4 mesi inibizione), Gervasoni (3 mesi), Larrondo (mesi 3 e 20 giorni + 30mila euro), Sala (2 anni), Stellini (2 anni + 50mila), Torino (-1 punto + 30mila euro), Varese (-1 punto + 30mila euro).

14.00 Rientra la Disciplinare

13.25 I tifosi della Juventus hanno lasciato il presidio. Il collegio è ancora in camera di consiglio. Si attendono i verdetti.

12.18 Conte – spiega Palazzi – ha espresso il desiderio che questi importi possano essere destinati a scopi benefici e solidaristici e la Procura ha espresso il suo consenso”. La Commissione Disciplinare presieduta da Artico dovrà ora decidere se accettare il patteggiamento. Si parla di un prolungamento della qualifica a 3 mesi e due settimane. In questo caso, Conte salterebbe un turno in più, ossia Juve-Inter.

12.04 Il dibattimento riprende con il procuratore Palazzi che illustra tutte le richieste di patteggiamento, la Disciplinare si ritira per decidere: Antonio Conte (3 mesi e 200mila euro); Torino (-1 punto e 30 mila euro di ammenda); Giorgio D’Urbano (sei mesi complessivi ridotti di un terzo a 4 mesi per due omesse denunce); Savorani (4 mesi, come D’Urbano); Poloni (articolo 23 e 24, squalifica 4 mesi in continuazione); Da Costa (6 mesi ridotti a 3 mesi più 30mila euro di multa per un’omessa denuncia); Stellini (2 anni più 50mila euro di ammenda per il procedimento cremonese; sei mesi in continuazione per il filone prossimo barese); Faggiano (6 mesi ridotti a 4 di inibizione, omessa denuncia); Varese (1 punto e 30mila euro di ammenda); Sala (2 anni di squalifica per un illecito); Passoni (4 mesi in continuazione al precedente processo); come Stellini, il Siena chiede di accoprare il procedimento al prossimo filone barese e grazie alla collaborazione di Carobbio patteggia 5 punti e 40mila euro di ammenda in continuazione ai 20 mesi precedenti); Carobbio (4 mesi in continuazione con riserva di ulteriore sanzione per il filone barese); Alessio (2 mesi più 60mila euro); Gervasoni (23 mesi in continuazione); Larrondo (la procura vira dall’illecito all’omessa denuncia, quindi 3 mesi 20 giorni e 30mila euro di ammenda).

11.30 Dopo una sospensione di 30 minuti, Palazzi si appresta ad inoltrare alla Commissione le istanze di patteggiamento, tra cui anche quella di Antonio Conte.

10.55 Respinte le istanze di rinvio di Bertani, Pellicori (e quindi del Torino)

10.40 Bertani e Pellicori chiedono lo stralcio, Palazzi si oppone. Il Torino chiede lo stralcio in caso di accettazione Pellicori. La Commissione si ritira per valutare le istanze.

10.30 Ammesse al dibattimento Gubbio, Nocerina, Cesena, Vicenza; respinte le istanze di Codacons e Federsupporter.

10.05Alcuni tifosi della Juventus presenti fuori dall’Ostello espongono uno striscione: “Noi 30 scudetti, voi 30 denari”. Il riferimento è al patteggiamento di Conte(/Agnelli)?

10.00 Prima di passare alle istanze di intervento delle parti terze (Vicenza, Nocerina, Federsupporter, Codacons, Cesena, Gubbio), il giudice Artico condanna l’attacco verbale subito da Palazzi all’ingresso.

9.50 Il processo durerà molto poco, oltre ad Antonio Conte, che patteggia 3 mesi e 200mila euro di multa, sono destinati a patteggiare una pena “congrua” per evitare il processo molti dei 7 club e dei 26 tesserati.

9.40 Stefano Palazzi giunge all’Ostello della gioventù e viene contestato da alcuni tifosi presenti all’ingresso.

In aggiornamento…

73 commenti

  1. pinob-mannheim

    perchi non mi abbia capito,volevo dire piccola italia…senza JUVE

  2. pinob-mannheim

    NON MANDIAMO PIU’I NOSTRI GIOCATORI NELLA NAZIONALE (SENZA DI NOI) italiana

  3. Fatemi capire. Se rapino una banca, la vecchia che ritira la pensione prende più di me perchè io confesso e lei non mi denuncia? Azz…

    dopo la paventata responsabilità oggettiva per trascinamento è la seconda straminchiata di questa assemblea decisionista, chiamarla processo sarebbe troppo.

    Meglio. se conte è innocente anche un solo giorno è troppo!
    Non hanno capito una cosa però: a differenza del 2007, questa JUVE è una squadra. Fuori Bonucci dentro Danilo. Fuori Conte dentro un altro. La squadra c’è e quindi gliele suoneremo lo stesso. POI ci prenderemo anche i danni.

  4. Spero che a questi personaggi della non giustizia sportiva qualcuno gi fa la festa.

  5. Comunque, Palazzi lo volle Carraro: e qui chiudo.

  6. RAGAZZI VIA GLI ABBONAMENTI ALLE TV E COMPRARE SOLO GIOCATORI STRANIERI VENDENDO TUTTI GLI ITALIANI CHE NON RINUNCIANO ALLA NAZIONALE ITALIANA DI PALAZZI & C. COSI’ I PROSSIMI MONDIALI SE LI FANNO SOLO I BASTARDI MILANESI.

  7. ormai conte per quest’anno è andato, minimo 6 mesi, in autunno lo metteranno sotto con gli altri 2 fax arrivati e le partite del campionato vinto a bari e gli daranno altri sei mesi; siamo stati facili profeti quanti eravamo contro il patteggiamento “abbiamo scelto il disonore e ci ritroviamo con la guerra”.
    sarebbe stato molto meglio andare al muro contro muro da subito e partire con querele per diffamazione. a questo punto comincio a pensare male di exor, come nel 2006, la fiat sta andando a puttane, AA è solo, abbandonato dalla famiglia, e probabilmente mal consigliato, non so come farà a venirne fuori; non ci resta che confidare nei nostri nazionali: visto che non possono rifiutare le convocazioni che vadano a giocare e che perdano 5-0 con malta, faer oer etc. che costringano a convocare milanisti napoletani e romanisti.

  8. Geppo, patteggiare con l’articolo 23 non voleva dire mettersi a novanta, ne tanto meno ammettere una colpa, non ce l’aveva proposto Palazzi. Era una strada da percorrere decisa dalla società con l’avallo di Conte con lo scopo di limitare i danni. Con Palazzi hanno concordato solo l’entità del patteggiamento, che comunque, visto ciò che rischiamo, era decisamente a nostro vantaggio. Tant’è vero che la corte disciplinare ha bocciato la proposta mettendoci all’angolo. Vogliono suonarcele mandandolo a processo, tanto la sentenza è già decisa. A tutti coloro che credono che Conte ne sarebbe uscito meglio se non avesse patteggiato dico: svegliatevi! I nostri nemici non cambieranno mai idea, nemmeno nell’ipotesi fantascientifica che venga assolto, Conte sarà comunque giudicato un ladro e un disonesto per il semplice fatto di essere uno juventino, per giunta vincente e quindi scomodo! Ricordo che ci davano dei gobbi ladri anche ai tempi di Platini, quindi perché darsi tanta pena per ciò che pensano gli altri? La Juve e Conte hanno fatto una scelta che si è rivelata inutile, ma se avesse funzionato sarebbe stata pratica e alla fine favorevole tutto sommato. Adesso il nostro compito di amanti della Juve è quello di stare vicini alla società e al nostro allenatore, di sostenerli ancora di più, non di biasimarli né tantomeno abbandonarli. Ora il nemico ha gettato la maschera ed abbiamo visto che è determinato ad andare fino in fondo per affossarci per l’ennesima volta! Bene, vogliono la guerra, e allora guerra sia, e stavolta possiamo vincerla solo se restiamo uniti. Credo che la società non abbandonerà i suoi uomini come ha fatto nel 2006.

  9. Una curiosità: a Carobbio danno la scorta?

  10. Tutto come da copione, ti abbassi, ti chini, sei a novanta e in quella posizione esiste solo una possibilità: prenderla in quel posto. Detto, fatto, ne commentavo ieri sera con amici juventini, non ci si può’ piegare alla logica dei Palazzi, dei Carobbio, degli zingari……Patteggi? Te la pigli in culo! Ed ecco che prontamente è accaduto quello che ormai era nell’aria, i nostri nemici non aspettavano altro, un gesto di debolezza e subito pronti a rincarare la dose cercando di annullarci. Amici miei aprite gli occhi, questi furbi hanno teso tante trappole e in quella più lampante ci siamo entrati con tutte le scarpe! Non se ne esce più, abbiamo prestato il fianco alle loro accuse, siamo deboli e, ora più che mai, indifendibili!!! Che tristezza, che perdita di potere, di prestigio, di dignità, di onore….siamo uguali a tanti altri, siamo entrati nel sistema e adesso cominceremo a patteggiare sua tutto, accettando che altri decidano per noi, abbiamo perso l’unica dote che ci differenziava, il libero arbitrio, da oggi in poi seguiremo le regole fatte dagli altri per altri, non per noi, noi potremo solo chiedere e, al limite, patteggiare. Fine delle trasmissioni. Ecco, adesso la Juventus, non esiste più.

  11. dentone e zio fester vs umberto e giovanni agnelli? 2 nani contro 2 giganti, se la sarebbero fatta sotto solo a sentirli nominare. altra pasta altro carisma, ma purtroppo non ci sono piu’. comunque andrea e’ di un’altra pasta rispetto a quella sarda fritta di elkann.

  12. Chissà xkè quando c’erano gli agnelli veri e propri queste cose nn succedevano xkè avevano voce in capitolo ecco xkè, ormai i giornali la FIGC è tutto il resto vengono comandate da Inter e Milan loro chiedono e la FIGC risponde loro chiedono e Palazzi risponde loro chiedono e carobbio e compani rispondono e finchè ci sarà dentone e zio fester noi saremo sempre nell’occhio del ciclone.
    Siamo stati in serie B abbiamo fatto due settimi posti e nessuno diceva niente ora che siamo ritornati su ci attaccano da tutte le parti, e questo è troppo e finchè la Juve avrà quegli avvocati del c…o ci massacreranno sempre, cmq sempre forza Juve.

  13. dai sul serio eh caxxo

  14. la questione e’ elementare e al tempo stesso assurda, surreale.perche’ la giustizia sportiva da grande credito ai pentiti? in genere sono giocatori e quindi con una carriera limitata, diciamo 10/12 anni mediamente, se viene commesso illecito o comunque un reato piu’ o meno grave, sai che ti danno 2/3 anni di stop.e quindi dicono: se collabori di scontiamo la pena e piu’ parli piu’ ti scontiamo. c’e’ un giocatore , de falco,che aveva preso 36 mesi, ha parlato, probabilmente avra’ tirato dentro anche sua madre non lo so, fatto sta che gli hanno tolto30 mesi. 600 per cento di sconto. per assurdo se conte ad un certo punto avesse detto si, lo sapevo e sapevo che c’erano dentro ….. e faceva nomi, di giocatori dirigenti anche se non era vero ecc. gli davano anche un premio. carobbio ha fatto la stessa cosa, aveva una questione personale con antonio, quale occasione migliore per vendicarsi? stessa cosa masiello con bonucci. aggiungete che sono alla juve e la cosa e’ fatta. lo sappiamo e’ tutto grottesco ma e’ cosi’. gli organi sportivi dicono: togliamo il pentitismo? bene pero’ sappiate che la corruzione nel calcio non la punirete piu’ e sara’ sempre peggio. e’ un cane che si morde la coda. ora e’ chiaro che nel caso della juve c’entrano scelte politiche. e’ in atto uno scontro con la federazione che si vede avvicinare sempre piu’ lo spettro di una revisione di farsopoli e di un’eventuale rimborso danni stramilionario e cercano di intimidire di mandare segnali minacciosi e questo potrebbe essere uno. stai calmo senno’ abbiamo i mezzi per colpirti quando vogliamo. se poi ci mettete i falliti di milano di entrambe le sponde, beh……non aggiungo altro. vorrei conoscere la vostra opinione.

  15. matri ha sbagliato il rigore porca paletta

  16. @juventino49
    è chiaro che preferirei addirittura l’assoluzione x conte altro che 3-4 mesi però vivendo a roma da juventino non è facile e da lottatore come sono sinceramente non andrei mai al patteggiamento. però io non sono l’allenatore della juventus.

    non rispondo all’epiteto perchè anch’io per il troppo amore x la juve tante volte trascendo quindi capisco il tuo stato d’animo in quel momento.

  17. tutto vero amico [email protected], pero’ la juve non c’entra in questa questione ed essendo una azienda s.p.a. che ha fatto e sta facendo ingenti investimenti, non puo’ rischiare un’annata flop, sono milionate che vanno in fumo e, coi tempi che corrono, rischi di compromettere non uno ma 2 o 3 campionati e gli sponsor ti chiedono pegno diminuendo i contributi. bisognerebbe che anche noi tifosi alle volte ci mettessimo nei panni di chi deve amministrare una societa’e renderne economicamente conto ad azionisti investitori sponsor media a chi ti sostiene e ai quali, ci piaccia o no, non frega niente della dignita’personale degli sfotto’ degli avversari del senso di appartenenza e quant’altro. se tu vinci la champions con conte in panca cacciano i soldi e non vanno a guardare che si e’ beccato 2 o 3 o4 mesi, se la perdi senza conte hai voglia di dirgli mah sa ci hanno tolto ingiustamente l’allenatore abbiamo la nostra dignita’ da difendere e compagnia bella, o no. dai rispondi all’epiteto, ho una buona dose di humour. buona serata

  18. Il problema è che (da lottatore) potrebbero essere molti di più di 12 mesi. Si lotta contro il mulino a vento. Bisogna solo limitare i danni e poi lottare.

  19. @JUVENTINO49
    “..bene che vada conte si becca il massimo perche’ cosa prova con niente in mano..”
    Beh, proprio niente no! 13 testimonianze giurate sull’innocenza di Conte…qualcosina sarà…

  20. @juventino49
    so bene che abbiamo a che fare con gente che ha gia’ emesso la condanna a priori e appunto per questo avrei lottato, meglio prendere 1 anno da lottatore che 3 mesi da patteggiatore. se lotti nessuno ti potrà dire che sei un venduto ma diranno che il sistema è sbagliato. ti ricordo che nel 2006 ci siamo calati le braghe e dopo 6 anni ancora ci dicono “ladri”, se avessimo lottato probabilmente prendevi la condanna però avevi “lottato”. nella vita o sei leone o sei gazzella……!

    per l’epiteto finale mi era sfuggito altrimenti…….!

  21. mi scuso @renato per l’epiteto finale, mi e’ sfuggito in seguito alla battuta sui pareggi, hai risposto a modo quindi sei una persona intelligente.detto questo,ma guarda che hai a che fare con gente che ha gia’ emesso la condanna a priori. l’hai sentito palazzi? ha detto che ringrazia tutti i pentiti perche’ sono risultati totalmente credibili supportati da prove testimonianze incontri telefonate e quant’altro quindi al processo bene che vada conte si becca il massimo perche’ cosa prova con niente in mano e ai giuduci basta la parola di carobbio? sono minimo 14 mesi!

  22. @Zebrato
    perfettamente d’accordo con te

  23. Questa è la chiara dimostrazione che (contrariamente a quanto sostenevano molti amici Juventini) la decisione di A Agnelli: “non mettere la terza stella sulla maglia”, non ha impaurito minimamente nessuno, anzi ….. effetto contrario.
    Con quel gesto, la Società ha mostrato tutta la sua PAURA, dando coraggio alla controparte.
    Prevedibile ed inevitabile il risultato. Questo per iniziare!

  24. Cancello tutti i commenti in maiuscolo. Sapete che non sono tollerati. Non si urla. Grazie

  25. @juventino49 appunto per questo non dovevano andare al patteggiamento. sono innocente e te lo dimostro……il patteggiamento (anche se l’art. 23 del Codice di Giustizia Sportiva parla di patteggiamento senza ammissione di colpa) lascia comunque ombre sulla tua onestà e con tutta l’informazione avversa alla juve sarebbe comunque stato un massacro mediatico, sarebbe stato sempre l’allenatore che si “acchitta” le partite e come da mia provocazione sarebbero sorti dubbi anche su tutte le partite pareggiate nel campionato 2012-13 invece di imputarle alle nostre punte “spuntate”

  26. @renato ma che caxxo dici. berlusca: una quantita’ industriale di pentiti che lo accusavano ma nessuno credibile, quindi integro come una vergine. conte : 1 pentito, carobbio, corrotto, falso, scommettitore, frequentatore di banditi, ritenuto credibile e condannato a 4 mesi. riconnetti il cervello se ce l’hai, bauco!

  27. Ma come mai la Corte ha respinto i 3 mesi di squalifica? Palazzi ne chiede al massimo 7 !!!!!

    Quindi, per una differenza di soli 4 mesi si fa partire un processo sportivo !!! MA PERCHE’? CHE LOGICA E’ QUESTA?

    Mi rispondo da solo: cercano di danneggiare al massimo la Juventus a tutti i costi.

  28. GLI INCITAMENTI ALLA VIOLENZA SERVONO A POCO E SONO FUORI LUOGO. E’ IMPORTANTE INVECE CHE LA SOCIETà ACQUISISCA LA CERTEZZA DI DOVER INTRAPRENDERE UNA BATTAGLIA ARDUA CONTRO ORGANI DI DISINFORMAZIONE FATTI AD ARTE. LA JUVE DOVREBBE AVERE UNA SUA TV, UN SUO CANALE WEB, UN SUO GIORNALE. MA TUTTO AMPLIFICATO RISPETTO A QUANTO GIA PROPOSTO FINORA.

  29. UAHAUAHUAHUAHUAHAUHAUAHUAH………!!!!

    “Non si è perduto niente quando ci resta l’onore” (Voltaire)

  30. Biancuorenero

    NON FATELI + USCIRE DA LI’ BLOCCATELI FATEGLI VERAMENTE PAURA CHI SI TROVA LI’ AGISCA ADESSO O MAI + IO PURTROPPO LAVORO E SONO A 700KM DI DISTANZA ALTRIMENTI……GLI FAREI IL CULO COSI’. DISTRUGGETE TUTTO E ANDIAMOCENE DA QUESTA NAZIONE DI SERIE B.

  31. QUANDO SI FANNO PATTI COL DIAVOLO, QUESTI SONO I RISULTATI !!!! Palazzi non dorme la notte per cercare di farci fuori, in tutti i modi, cercherà pure il pelo nell’uovo!!! Secondo me SI era già messo d’accordo con la Commissione Disciplinare di non accettare il patteggiamento, i 3 MESI ERANO SOLO UNA TRAPPOLA!!! E Chiappero ci è cascato, come nel 2006.

    Un’ultima cosa, se al posto del Siena ci fosse stata la Juventus adesso era SERIE B !!!!!!!

  32. Petizione seria e di impatto?
    Iscriverci alla Premier.
    Sede distaccata, e d’appoggio per le trasferte, nella periferia di Londra con annesso Store. Formare un ramo del marketing destinato a pacchetti viaggio per i weekend delle partite, con convenzioni varie con hotel, ostelli, catene di ristorazione e compagnie aeree low cost. Gestire in autonomia i diritti televisivi tramite un proprio canale e dare respiro internazionale al marchio Juventus.
    Penso ci siano parecchi spunti che potrebbero far gola a diversi sponsor ed investitori.

    E dall’alto pisciare in testa all’italia intera.

  33. che presidente, che allenatore e che società di “quaquaraqua” che abbiamo….!
    non dovevano andare al patteggiamento perchè era un’ammissione di colpevolezza e per me dato che ci sono andati il mister conte è colpevole quindi si “acchittava” le partite (NON VOGLIO PERO’ PENSARE MALE SU TUTTI I PAREGGI DEL 2012-2013).
    la disciplinare secondo me ha fatto bene a respingere il patteggiamento perchè se prima ti dichiari innocente e poi vuoi patteggiare vuol dire non solo che sei colpevole ma che volevi fare il furbo quindi ti farei scontare il doppio della pena. a mio avviso la disciplinare ha fatto bene perchè avrei fatto lo stesso se fossi stato io a giudicare.

  34. LEGGO CON PIACERE COMMENTI COSTRUTTIVI E MOLTO VICINO AD UNA STESURA DELLA REALTà DETERMINATA DA OSSERVAZIONI PERTINENTI, ED ORMAI LAMPANTI ED INCONTROVERTIBILI.
    IN POCHE RIGHE ESPRIMO UN CONCETTO, CHE SPERO VENGA DISCUSSO. LA SOCIETà HA TENTATO DI ACCELERARE I TEMPI ATTRAVERSO IL PATTEGGIAMENTO, ED AVENDO PERSINO LA PRESUNZIONE CHE “L’ATTACCO” TRASVERSALE FOSSE MINORE DI QUEL CHE REALMENTE è. CONTE HA SEMPLICEMENTE SPOSATO LA DIRETTIVA AZIENDALE, ANCH’EGLI FORSE STANCO (MA INNOCENTE) DI PORTARE AVANTI UNA GUERRA CONTRO I MULINI A VENTO. IL RIGETTO DELLA COMMISSIONE RIMETTE TUTTO IN DISCUSSIONE, APRENDO SCENARI CHE FORSE RISERVERANNO SORPRESE. A PARTE OGNI SVILUPPO, SOSTENGO VIVAMENTE LA SOCIETà AFFINCHè SI PRODIGHI IN DIREZIONE DI UNA TASK FORCE CHE IN MODO PERMANENTE DIFENDA L’IMMAGINE DEL CLUB. IL WEB è STRACOLMO DI ACCUSE GRATUITE E COMMENTI FUORI LUOGO. PENSO SIA GIUNTO IL MOMENTO DI PROMUOVERE PETIZIONI SERIE E DI IMPATTO.

  35. Il punto che si sono fatti accordi con persone scorrette.
    Si sono fatti i conti senza l’oste.
    Un oste CORROTTO.

    Chi è causa del suo mal pianga se stesso.

    Ora siamo in salumeria a contrattare/elemosinare i giorni aggiuntivi ai 3 mesi che non sono sufficienti per chi ci vuole affossare.

    Un Italia senza Juve ha già perso 1 posto in champions a favore della Germania e continuando ad osteggiare l’unica squadra che si e’ dotata di uno stadio e di un progetto tecnico a lungo termine significa si vincere nell’orticello serie A ma perdere altrove diventano inesorabilmente un campionato di serie b rispetto a Liga , Premier e Bundesliga.

  36. Io come tutti voi ho sangue bianconero nelle vene, e proprio ieri sera discutevo e polemizzavo con altri juventini all’interno del forum sull’opportunità o meno di sostenere i motivi del patteggiamento. Premesso che Conte ha giustamente scelto di patteggiare con l’articolo 23, cioè senza l’ammissione di colpa, ieri, come tuttora, sostenevo la logica di patteggiare giustificandola in questi termini: se si va a processo si ha la certezza assoluta di rimanere lontani dall’attività per almeno un anno o due; il percorso di rafforzamento della squadra e del suo gioco sotto la guida di Conte sarebbe saltato così definitivamente; visto i precedenti processi che hanno coinvolto personaggi in orbita Juventus, nonché un’opinione pubblica abilmente manipolata dai media e le istituzioni schierate contro di noi, credo che l’esito di condanna a Conte (peraltro senza prova alcuna) sarebbe stato comunque ampiamente scontato. Visto come funziona la giustizia in Italia (Farsopoli docet), e visto il peso che una magistratura pigra pùò arrivare a dare ai cosiddetti pentiti (il caso Tortora vi dice niente?), la strada del patteggiamento era solo un modo per tentare di togliersi velocemente dall’angolo in cui stanno nuovamente cercando di intrappolarci.
    Ebbene, alla luce di ciò che sta avvenendo in questi attimi, non rinnego nulla delle mie convinzioni in merito al patteggiamento. Però devo ammettere che la volontà dei nostri nemici di metterci in ginocchio è tale che mi lascia sbigottito. Avevo creduto che questa mossa, con buona pace dei sostenitori della lotta ad oltranza e di tutti i convinti assertori dell’equazione patteggiamento = colpevolezza, potesse risolvere una volta per tutte la situazione di Conte e si potesse ripartire da lì. Mi sono sbagliato.
    Il nemico è più che mai determinato e ora la Juventus deve intraprendere ogni tipo di iniziativa, dalla battaglia legale ai comunicati a mezzo stampa. La tifoseria juventina (siamo oltre dieci milioni solo in Italia), dal canto suo, dovrà mobilitarsi con cortei di protesta, boicottaggio dei media schierati, degli abbonamenti, ecc. Tutto rispettosamente nella legalità, ma tutto decisamente ad alta voce. Un’altra aberrazione giuridica ai danni della Juve non la si può più sopportare.

  37. Zebrato, caro fratello, la mia speranza è proprio quella che a forza di gridare ai 4 venti la nostra indignazione, qualche eco arrivi.
    Sottolineare lo schifo che ci circonda ormai è retorica allo stato puro. È giunto il momento di passare ai fatti con dei gesti eclatanti. Mi chiedo perché mai nessun giornalista abbia posto la domanda giusta ad A. A.
    Mi basterebbero 5 minuti da giornalista, davanti ad Agnelli, e avrei subito una risposta alla domanda “ha senso continuare a seguire la Juve?”.
    Questa passività ormai urta i nervi più della proverbiale inettitudine del sistema.
    Mi ripeto: siamo tifosi, non benefattori ne’ tantomeno martiri. Ora basta davvero. Se la Juve vuole continuare a lottare contro i mulini a vento, beccandosi delle gran pale sui denti, che lo faccia senza di me. Non sono stipendiato da loro e, da che mondo è mondo, io la Juve e il calcio li ho sempre seguiti per pura passione.
    Non meritiamo questa merda! Si faccia qualcosa o andassero a fanculo tutti. E con tutti intendo anche la Juve!

  38. Accettare 4 mesi di squalifica più la multa significa essere puniti più severamente di Carobbio che HA TRUCCATO PARTITE PER 2 STAGIONI CALCISTICHE

    Essere messo su un piano peggiore di quello di un FARABUTTO come Carobbio è inaccettabile per la mia moralità.

  39. Adesso facciamo anche i ridicoli facendo il gioco del salumiere con il patteggiamento così diventiamo veramente lo zimbello dell’Italia.

    Quest’anno la tessera di Juventus Premium Member potete infilarvela dove non batte il sole.

    Deluso e amareggiato.

    Ripeto L’onore non ha prezzo per me. Se sono innocente io vivo per dimostrarlo. Patteggiare con loro indica che sai di non essere innocente oppure che il tuo Onore vale meno del denaro o dell’opportunità dello sconto di pena di Paperino.

    L’onore non si baratta ne si tratta.

    Il palazzo fa il suo gioco e noi giochiamo passivamente patteggiando lasciando che ci infanghino.

  40. per “Mouth” non sei solo.. se leggi il mio post di prima..
    Stellini che collabora…ti abbassi sempre più e beffa su beffa..
    ricordiamoci le parole di JPE..per chi ha la mia età.. dal gol di Turone.. alla coppa del tragico Heysel.. il rigore di Ronaldo..
    il 2006 e ora questo..BASTAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!

  41. Se la nostra Dirigenza, leggesse i commenti di chi mi ha preceduto, dovrebbe, quantomeno, VERGOGNARSI E TOGLIERSI DALLE PALLE.

  42. Mouth For War

    fonte tuttojuve.com

    http://www.tuttojuve.com/?action=read&idnotizia=104628

    fantastico,almeno non sono solo.Standing ovation.

  43. Alexander De Large

    I TIFOSI DI NAPOLI,ROMA E LAZIO AVREBBERO GIà ASSALTATO LE CASERME E LA FIGC! NOI PROTESTIAMO SU INTERNET! QUESTA è LA DIFFERENZA! LAZIO E ROMA SALVATE NEGLI ANNI DAL FALLIMENTO PER “MOTIVI DI ORDINE PUBBLICO!” . IO SONO IL PRIMO AD ACCUSARMI DI”NON ESSER ANDATO A ROMA”…NELLO JUVE STADIUM SIAMO 40MILA , IN ITALIA E NEL MONDO 14.000.000 ED OGGI PER FAR VALERE LE NOSTRE RAGIONI A ROMA ….SOLO UNA VENTINA!

  44. Come volevasi dimostrare, oltre il danno la beffa e come previsto l’umiliazione…. come si può accettare di accordarsi con chi da ormai 6 anni le prova tutte per distruggerti. Certo, se arrivi settimo o ottavo ti lasciano vivere, ma non osare provare a vincere… e col gol di muntari perdipiù.
    Mi duole, ma l’avevo detto che col patteggiamento facevamo l’ennesima figuraccia… (forse per avere gli avvocati giusti bisogna farsi consigliare dal berlusca)
    Mi spiace per Conte, ma ne esce proprio male e la storia di Stellini poi… bho!

  45. Alexander De Large

    CITANDO QUELLO CHE DISSE IL GLADIATORE “SPARTACUS” SULLA SORTE CHE TOCCAVA AI CORROTTI SIGNORI “ROMANI” CHE AVEVANO RIDOTTO LUI E I SUOI COMPAGNI IN SCHIAVITù…

    “UCCIDIAMOLI TUTTI!!!”

  46. sono d’accordo..

  47. Mouth For War

    Luke,quell’idea è ormai entrata nella mia testa e non vuole saperne di uscire.Mi dispiace,ma accettare tutto ciò mi è impossibile.Saluti.

  48. @Mouth: sacrosante parole. Eppure l’indole della nostra società sembra questa: chinarsi, calare, prendere e portare a casa. Se non cambia in breve questo andazzo giuro che prendo in seria considerazione l’idea di smettere di seguire il calcio italiano.
    Siamo tifosi, non martiri.

  49. “cambiare il palazzo”? Ma dove vivete? A Disneyland?
    Vi prego, voi ottimisti, ditemi che non avete più di 15-16 anni!
    L’italia, “piaccia o non piaccia”, è questa. Non sorprendiamoci dei giochi di potere in qualsiasi ambito.
    L’unica soluzione, e spero che un giorno lo capirete, è muovere il culo, signori miei. Con delle soluzioni mirate (pacchetti viaggio per le trasferte e idem per i tifosi stranieri in casa nostra) ed un marketing attento faremmo tanti di quei soldi che metà basterebbero, giocheremmo in un campionato più valido e ci toglieremmo dalle balle il dover scendere a compromessi con quei figli di troia prezzolati che dal CONI in giù hanno capito come tira il vento.

    Si faccia largo tra di voi questa convinzione perché l’italia è una creatura deforme nata morta e di sicuro non si salva lo sport.

    Sogno la Juve in Premier, sogno lo spirito sportivo inglese, sogno di poter vedere un campionato senza polemiche, strumentalizzazioni, recriminazioni. Sogno di non aver più a che fare coi media faziosi, col palazzo fazioso e coi presidenti mafiosi.

  50. Mouth For War

    Ecco cosa si ottiene a chinare il capo davanti all’inquisizione e davanti all’odio populista.E non ditemi che non ve l’avevo detto.
    “Uccidete il Re,il Re è morto,evviva il Re”
    Game over

  51. Mitico Del Piero

    Io noto chiaramente che non c’è giustizia! La juve è sotto assedio come nel 2006. Nel 2006 hanno distrutto Il MITICO MOGGI e di conseguenza la Juve ora distruggono il Capitano CONTE, non esiste più la legge! io non credo nella legge!. Merdatti può vincere solo con queste canagliate “va a dar via el ciap”. Secondo me dovremmo fare una azione clamorosa, ma a livello europeo e disertare come tifosi la prima partita di champion, o rimanere in silenzio fuori dallo stadio e mettere nelle tribune dei manifesti a dovere contro la mafia italiana.

  52. BIANCUORENERO

    E’ GUERRAAAAAAA ALL’ASSALTOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  53. Carobbio ha preso 4 mesi… questo ha venduto partite per anni ed ha preso 4 mesi.

  54. maurettogobbo

    Si Danny, sono …… ma ……. purtroppo la Juve la difendo sempre e quindi lo siamo anche noi tifosi ………….. comunque

  55. Patteggiamento Respinto!
    BEN VI STA.

    Così imparate a patteggiare. Ora il fango è diventato mer.a

  56. A questo punto, se la richiesta è più alta meglio non patteggiare tanto se la pena “congrua” fosse uguale o più di 6 mesi, quanto meno la champions va a puttane…a questo punto meglio che Conte si prenda “un anno sabbatico”….e qualcun’altro in panca!!

  57. Come volevasi dimostrare.La società di concerto con il suo pool di notabilissimi avvocati, hanno fatto nuovamente una figura barbina dopo quella del 2006.Ma che strategia difensiva è il PATTEGGIAMENTO con art 23?Qualcuno pensava per caso che gli avrebbero accordato lo sconto senza ammissione di colpa, dando a Conte e alla società una parziale vittoria?Quando poi decideranno di affidarsi a dei veri principi del foro forse le cose cambieranno.Ma oggi forse il discorso da fare è un altro:VOGLIAMO UN’ALTRA PROPRIETA’.

  58. respinto il patteggiamento, ritenuto non congruo, conte deve patteggiare chiedendo piu’ sanzione. gli avvocati di conte hanno ricusato la commissione disciplinare attuale, chiedendo una nuova commissione. di fatto aprendo lo scenario ad uno scontro frontale.io ero fra quelli che auspicavano il patteggiamento, turandomi il naso. a questo punto auspico una lotta senza quartiere a questi TERRORISTI LEGALIZZATI, che non sono d’accordo nemmeno fra di loro oppure ci prendono per i fondelli. palazzi, in un bar del suo paese, aveva detto festante e giulivo, non meno di 6 mesi, questo era il loro obbiettivo. adesso basta,andiamo alla resa dei conti, costi quel che costi.

  59. I legali della juve hanno ricusato i giudici; in quanto “non può giudicare un giudice che abbia rigettato la richiesta di pena concordata”, secondo un parere del 92′ della corte costituzionale.

  60. @maurettogobbo, SONO..prego.!!!

  61. Ma adesso chi sta in panchina per 6 mesi? L’anonimo baroni?

  62. maurettogobbo

    Ridicoli ……. ho sempre difeso Juve e Agnelli e Conte ……. patteggiare è una cazzata …….. adesso col rifiuto c’è da spararsi …….. Stellini patteggia ……. Pepe pure ………. ridicoli sono e siamo ……………….

  63. ARTHUR AVENUE

    praticamente la Disciplinare ha sconfessato il sig.Palazzi….ma noi ci siamo sconfessati da soli……..non so come finirà ..andremo in campo con un allenatore ….qualunque…..ma Conte la smetta di parlare…..mi fa venire dubbi………i ragazzi sono forti sono campioni e sono incazzati…..riusciranno a farcela anche senza panchina….poi per il futuro attendiamo quale sara la pena……….

  64. E’ il segnale lampante che la Juve è sotto assedio. La società deve intervenire al piu presto.

  65. se non si cambia IL PALAZZO resta un gioco al massacro !!!

    sarebbe stato peggio se non patteggiava…..se guardate le trasmissioni in tv con i giornalisti-CARTONATI ,speravano molto di piu’…….

    L’IMPORTANTE E’ CONTINUARE A VINCERE SUL CAMPO……GIA’ DA PECHINO !!!!

    FORZA RAGAZZI !!!!!

  66. in base a Ju29ro nei twitter della redazione vi sarebbe conferma che Stellini ha ammesso l’illecito e collaborato..”SE COSI’FOSSE si è autorizzati a pensare male..Conte non sapeva?? Stellini parte attiva e il capo allenatore non sapeva?
    Sono affranto.. credere a Conte sembra oramai un atto di fede..
    ho voglia di mollare tutto
    scusatemi

  67. è solo una grande infinita tristezza che per la “ragion di stato” si accetti di patteggiare.
    di fatto la certa solidità della dirigenza juventina in toto ci viene a mancare.
    è vero che galileo galilei per salvarsi la pelle abiurò di fronte alla verità e poi la storia gli diede ragione … ma che sconforto …

    per fortuna ci siamo noi!!!

  68. semplice curiosità

    Ho letto in giro che: “stellini ha ammesso di essere stato il tramite di carobbio per la combine di albinoleffe-siena…di fatto scagionando Conte che non sapeva nulla(il “non poteva non sapere”e’ fuori ogni logica) ergo stellini con Conte e la Juve ha chiuso.”

    chi me lo conferma??

    Grazie..

  69. Guardacaso tutte le risposte che non sono antiJuventine sono state tolte dal sito della Gazzetta…

  70. Domanda : al tg5 hanno detto che potrebbero dare a conte 3 mesi e 2 settimane… Ma guarda te che coincidenza , giusto giusto per fargli saltare la partita con l’inter!!!

  71. Come volevasi dimostrare.
    Ho letto i commenti della gente sul sito della gazzetta e il pensare comune è :

    Conte patteggia perchè sa di essere colpevole.

    Loro volevano farlo patteggiare per infangarne il nome e ci sono riusciti alla perfezione. Io torno a dire che il patteggiamento è sbagliato. Il mio buon nome varrebbe molto di più di qualsiasi squalifica se sono pulito lotto fino alla morte per dimostrarlo se patteggio significa che il mio buon nome non mi interessa poi cosi’ tanto.

    Sono deluso, molto deluso da Conte, dalla Juventus, dal sistema calcio Italiano e dagli Italiani.

  72. c’è anche questo di striscione…ovviamente li hanno fatti rimuovere sti infami…speriamo che dio guardi giù e che faccia venire le peggiori malattie a quei 2

  73. carobbio-palazzi i vs/top players

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi