Scommessopoli, dagli interrogatori di questi giorni novità su Pepe e Conte? | JMania

Scommessopoli, dagli interrogatori di questi giorni novità su Pepe e Conte?

Scommessopoli, dagli interrogatori di questi giorni novità su Pepe e Conte?

Continua senza sosta il lavoro degli inquirenti che stanno lavorando sul calcioscommesse. La scorsa settimana, anche se i loro nomi non rimbalza sui giornali come quello di Antonio Conte (questione di opportunità giornalistica, ovviamente), è stato ascoltato l’ex tecnico del Bari Bortolo Mutti, mentre ieri è toccato a Giampiero Ventura, che si dimise a metà …

Continua senza sosta il lavoro degli inquirenti che stanno lavorando sul calcioscommesse. La scorsa settimana, anche se i loro nomi non rimbalza sui giornali come quello di Antonio Conte (questione di opportunità giornalistica, ovviamente), è stato ascoltato l’ex tecnico del Bari Bortolo Mutti, mentre ieri è toccato a Giampiero Ventura, che si dimise a metà della stagione 2010-11. Ora alle domande degli 007 di Palazzi dovrà rispondere praticamente lo staff dirigenziale al completo del club pugliese. Per domani era prevista l’audizione del ds Guido Angelozzi, ma il dirigente biancorosso sarà accompagnato anche dal dg Claudio Garzelli, dal team manager Claudio Vino e dal segretario generale Pietro Doronzo. Nel frattempo, il Gip di Bari ha respinto la richiesta di patteggiamento avanzata da Andrea Masiello che resta ai domiciliari.

Dopo l’interrogatorio di Ventura su Udinese-Bari 3-3 del 2009-10, oggi a Bari si continuerà a parlare di Bologna-Bari con le audizioni di Meggiorini (ex Bari ed ex Bologna), Donati, Paponi, e Bellavista, ma anche di Parma-Bari con Morrone e di Sampdoria-Bari con Guberti. Saranno ascoltati anche il difensore Parisi e Salvatore Masiello, l’autore secondo Andrea Masiello della telefonata a Simone Pepe per Udinese-Bari.

A Cremona, intanto sarà ascoltato dal gip Salvini l’ultimo dei calciatori ancora in carcere, Cristian Bertani, ex Novara, ora alla Sampdoria (per i doriani c’è una richiesta di ammenda per responsabilità oggettiva): l’attaccante verrà interrogato anche su Novara-Siena, la gara per cui Carobbio tira in ballo il tecnico della Juventus Antonio Conte.

6 commenti

  1. per SOLOJUVE
    avrai anche ragione,ma non avrebbe mai permesso il massacro della juve LUI

  2. LUI c’era quando provarono a MASSACRARCI con il doping e NON disse MAI nulla …si divertì molto nel vedere la TRIADE in difficoltà! LUI,voleva rientrare a contare nella JUVENTUS che era tenuta saldamente da UMBERTO (leggiti le cronache dell’epoca…LUI definiva GI&MO antipaticamente troppo capaci,quindi in grado di far ombra a LUI e mettere suo FRATELLO in vista…) MAI avrebbe rovinato la JUVE come i SUOI discendenti ma mal soppartava che andasse così bene sotto la regia di UNBERTO AGNELLI!!!!Quindi io RIMPIANGO molto di più UMBERTO meno capriccioso ….

  3. ma la società Juventus,cosa aspetta a farsi intendere e rispettare……il logo di juvemania presenta “juve 30 mania.it” le tre stelle e poi c’è la foto di una persona (LUI) che non nomino….se c’era ancora LUI tutto questo non sarebbe mai accaduto,iniziando dai fatti del 2006
    come sono cambiate le cose da quando lei grandissimo presidente,è venuto a mancare
    ho sempre temuto che una volta che lei non c’era piu,sarebbe accadute certe cose,ma mai che ci mandassero in “B”
    con affetto,e credo di parlare anche per gli altri tifosi
    Lei ci manca veramente tanto

  4. Sui giornali si fa meno pressante l’aspetto di Scommessopoli e le acque sono calme.

    Sulla terza stella e le maglie è stato detto e fatto (sigh) di tutto e di più….

    De Lamentis o De profundis del Napoli ha ottenuto di poter giocare la Supercoppa a pechino in barba a tutti…

    Se ci incaprettano anche l’allenatore o ci squalificano i giocatori e non facciamo nulla per impedirlo….

    Altro che calar le braghe… tanto vale riassumero Zaccone per difenderci 🙂

  5. Dobbiamo calarci le braghe…..per non romperci le P . . . E !!!!!

  6. dopo la presentazione delle nuove maglie dovrebbe risolversi tutto per il meglio credo……

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi