Scommessopoli: ci buttano dentro anche la Juventus per la partita col Brescia | JMania

Scommessopoli: ci buttano dentro anche la Juventus per la partita col Brescia

Scommessopoli: ci buttano dentro anche la Juventus per la partita col Brescia

Sono quasi duemila le pagine di intercettazioni raccolte nelle informative in questi giorni, l’una più vaga dell’altra. All’interno di queste telefonate si riesce a malapena a comprendere quello che si dicono le persone al telefono. A leggere le trascrizioni, sembrano essere già arrivati alla serie A, ma ci pigliano davvero poco come nel caso di …

Sono quasi duemila le pagine di intercettazioni raccolte nelle informative in questi giorni, l’una più vaga dell’altra. All’interno di queste telefonate si riesce a malapena a comprendere quello che si dicono le persone al telefono. A leggere le trascrizioni, sembrano essere già arrivati alla serie A, ma ci pigliano davvero poco come nel caso di Milan-Napoli. Nell’articolo di Repubblica, a firma di Marco Mensurati, Giuliano Foschini e Carlo Bonini, si parla, tra gli altri, anche di una partita della Juventus.

JUVENTUS-BRESCIA
Il 20 marzo, Giorgio Buffone, direttore sportivo del Ravenna, discute con il “dentista” Pirani, di Juventus-Brescia, partita che finirà 2-1 per i padroni di casa (1-1 il primo tempo).
Buffone: «Oggi si poteva fare Juventus- Brescia… capito…?».
Pirani: «Perchè è fatta dici?».
B: «Ehh… si doveva fare… si poteva fare con un mio amico… c’è bisogno di fondi… capito? Lui i fondi li mette, però deve essere collegata a un’altra sicura no…?».
P: «Perchè, dici che vanno a… a prenderle…?».
B. : «Eh, sì… ehh… sì… Il primo tempo… capito?».
P: «E poi?».
B: «Ehh… niente… quindi lui cercava… i fondi questo mio amico che… è quello che c’ha in mano due di là…! Eh… aveva bisogno d’investimento…».
P: «Ah, solo il primo tempo».
B: «Sì esatto… perdevano primo tempo…!»
P: «Ma i Bianconeri o i celesti…?».
B: «No, gli altri… gli altri… gli altri…».
P: «E poi se la giocano il secondo?».
B: «Esatto…».

Quindi il Brescia avrebbe giocato il primo tempo per perdere, per poi giocarsi la partita nel secondo. Come per diverse altre partite in ballo, tipo Inter-Lecce a nostro avviso si tratta di pura millanteria. Il primo tempo di Juventus-Brescia finisce 1-1, alla faccia del Brescia che gioca ‘a perdere’.
Avanti così, la gogna mediatica e la pubblicità ai PM sta ottenendo buoni frutti.

11 commenti

  1. @ samu Quando meglio mi aiuti a dire.. ti pare che il gol di del piero sia stato fatt in scioltezza ??? ste cs nn si possono programmare prima nn si possono !!!!

  2. @salvatore era il ritorno, quello del gran goal di Del Piero del 2 a 1..

  3. Quella partita l’abbiamo pareggiata con un missile terra aria di diamanti d’esterno sul secondo palo,puo essere mai truccata na partita cosi ????

  4. Juventinonelsangue

    Dna,non è questione di fare o non fare i catastrofici….il problema è che devono tirarci sempre in ballo,anche per una scoreggia.Avevi qualche dubbio?

  5. Avrebbero dovuto perdere, hanno pareggiato…
    al limite c’entra il brescia.

  6. NON esiste niente,smettiamola di fare i catastrofici….

  7. Juventinonelsangue

    Avevate qualche dubbio?;)

  8. sì ma a noi l’aria fritta ci ha mandato in B

  9. Hai ragione, bastano le “sensazioni” per mandare la gente in galera. Non c’entra il magistrato…

  10. cosa c’entra adesso il magistrato?

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi