Scommesse, i broker vedono la Juve da sola al comando | JMania

Scommesse, i broker vedono la Juve da sola al comando

Primo turno infrasettimanale per la Serie A, che giunge alla quinta giornata. Tanti gli impegni interessanti di questo turno, a cominciare dalle capoliste Sampdoria e Juventus che cercheranno di difendere il primato rispettivamente contro Fiorentina e Genoa. I broker, secondo Agicos, vedono una Juve sola al comando al termine del turno. Per i doriani una …

scommessePrimo turno infrasettimanale per la Serie A, che giunge alla quinta giornata. Tanti gli impegni interessanti di questo turno, a cominciare dalle capoliste Sampdoria e Juventus che cercheranno di difendere il primato rispettivamente contro Fiorentina e Genoa. I broker, secondo Agicos, vedono una Juve sola al comando al termine del turno. Per i doriani una trasferta delicata contro una Fiorentina inviperita dopo la pesante sconfitta contro la Roma, che gli allibratori vedono tutta in salita. Secondo i pronostici infatti favoriti sono i padroni di casa a 2.10, contro il 3.60 cui si gioca la vittoria dei liguri; il pari si gioca invece a 3.15. Per quanto riguarda le quote sul risultato esatto, per l’1-1 a 6.25 la quotazione più bassa, mentre l’1-0 si gioca a 6.75 e lo 0-1 è a 8.75.

Sfida affascinante al Marassi di Genova tra i rossoblù di casa e la capolista Juventus, che prova a mantenere il ruolino di marcia che la vede vincente dall’inizio del campionato. Di fronte un avversario tutt’altro che da sottovalutare: la partita contro il Genoa dirà molto sulle ambizioni dei bianconeri in campionato. Bianconeri che partono col favore dei pronostici: gli allibratori fissano in lavagna la squadra di Ferrara a 2.20, contro il 3.30 cui si gioca la vittoria della squadra di Gasperini; il pari è invece fissato a 3.20. Per quanto riguarda le quote sul risultato esatto, l’1-1 sembra il risultato più accreditato con una quota di 6.50, mentre lo 0-1 si gioca a 6.75 e l’1-0 genoano è a 8.25.
Impegni interessanti non solo per le due capoliste del campionato. Le milanesi Inter e Milan affrontano infatti in due sfide altrettanto affascinanti rispettivamente Napoli e Udinese. Per i nerazzurri la vittoria contro i partenopei non è in discussione e si gioca a 1.45 contro il 7.50 su una incredibile vittoria del Napoli, mentre il pari è quotato a 4.00. Per i rossoneri, piuttosto altalenanti finora in campionato, l’impegno è sicuramente più complicato: la lavagna degli allibratori vede il “2” rossonero a 2.25, l'”1″ a 3.15 e il pari tra le due squadre a 3.20.
Quattro punti in altrettante partite non rappresentano un tabellino di marcia esaltante per il Palermo. E dire che i rosanero si erano presentati come equipe completa in tutti i reparti e candidata a piazzarsi tra le primissime del campionato 2010. Questo, almeno, era stato percepito da tutti coloro che avevano avuto modo di ascoltare il proclama del nuovo allenatore Walter Zenga che per la sua squadra aveva liberamente pronosticato la lotta scudetto. Dopo l’esordio incoraggiante con il Napoli, sconfitto al Barbera per 2 a 1, però qualcosa è cambiato. Oggi l’ex portiere dell’Inter, arrivato a Palermo dopo le dimissioni di Ballardini, gode ancora della fiducia dell’esplosivo patron Maurizio Zamparini, ma si trova in una condizione in bilico tra la stima più volte manifestatagli e la volontà, per ora solo sussurrata, di redarguirlo per gli errori commessi in questo avvio d i campionato.
Completamente opposto lo stato d’animo della Roma, avversaria designata per questa quinta giornata. Ranieri, spaventato dal nulla visto a Basilea, domenica scorsa si è trovato di fronte, e come per incanto, una squadra bella e concreta, ma soprattutto capace di liquidare la Fiorentina nel giro di 40 minuti. Quei 40 minuti hanno ristabilito delle distanze forse naturali tra le due squadre che si affronteranno mercoledì alle 20,45 al Barbera. I Rosanero sono offerti dai provider ad una quota oscillante tra i 2,60 (Mediabet), i 2,70 (Isibet) e i 2,75 (Toto2000). I giallorossi, considerati i favoriti dell’incontro sono quotati tra i 2,40 (Toto2000), i 2,54 (Mediabet) e i 2,55 (Isibet). Segno “X” decisamente interessante tra i 3,30 di Mediabet e Toto2000 e i 3,15 di Isibet.

Credits: Affaritaliani.it
Fracassi Enrico per Juvemania.it

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi