Saras in difficoltà: meno soldi per l'Inter | JMania

Saras in difficoltà: meno soldi per l’Inter

I profitti del gruppo di Moratti in calo del 78%:non basteranno a coprire le perdite del club. Massimo Moratti non ha fatto neanche in tempo a riprendersi dalle delusione di San Siro.A due giorni dallo stop con la Roma, il petroliere si è visto arrivare anche una mazzata dalla trimestrale del gruppo.Ben più pesante del …

morattiI profitti del gruppo di Moratti in calo del 78%:non basteranno a coprire le perdite del club.
Massimo Moratti non ha fatto neanche in tempo a riprendersi dalle delusione di San Siro.A due giorni dallo stop con la Roma, il petroliere si è visto arrivare anche una mazzata dalla trimestrale del gruppo.Ben più pesante del pari rimediato domenica sul campo.
Nel terzo trimestre la Saras ha portato a casa una perdita netta di 49,6 milioni, in flessione del 152% rispetto allo stesso periodo del 2008. In picchiata anche i ricavi, scesi del 43%, mentre l’ebitda (ndr:che cacchio sarà?) è diminuito addirittura del 12%. La stangata si ripercuoterà immediatamente sugli investimenti.Saras ha deciso di rivedere il piano 2008-2011. Qualcosa insomma non ha funzionato. E potrebbe continuare a non funzionare. Si tagliano le spese in tecnologia per salvaguardare i dividendi.Il motivo non è tanto la crisi, quanto la PRINCIPALE FONTE DI SPERPERO della famiglia Moratti, CHE RISPONDE AL NOME DI INTERNAZIONALE FOOTBALL CLUB.
Nei bilanci chiusi il 30 giugno 2008 la società di Massimo Moratti ha dichiarato una perdita netta di 148,27 milioni, su un giro d’affari che, escludendo le plusvalenze su cessione calciatori,è stato di 197 milioni.Nessuna novità.Negli undici bilanci dal 1995-96,l’Inter ha accumulato 661 milioni di passivo e Moratti ha provveduto a versare 400 milioni nelle casse.I soldi sono sempre arrivati dalla Saras.Qualche volta anche in maniera non troppo trasparente.Ora il cerchio si sta chiudendo.I Moratti dovranno scegliere una volta per tutte in quali pozzi investire:quelli che buttano greggio e denaro o quello senza fondo a strisce neroazzurre.La decisione secondo alcuni sarebbe matura.Ma non ditelo a Mourinho.
(Credits: Juvenews.net)

Un commento

  1. Non mi piace godere delle sventure altrui…ma in questo caso fanno un eccezzione,visto che non si tratta di una malattia..ma della negligenza di un uomo che preferisce uno scudetto di cartone ad un bilancio sano.
    Che la ruota sia iniziata a girare x il verso giusto???

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi